Artiglieria e artiglieria a cavallo

Andare in basso

Artiglieria e artiglieria a cavallo

Messaggio  Giancarlo il Lun 2 Apr 2012 - 21:03

Molto volte mi sono chiesto la differenza fra le due definizioni e dopo alcune ricerche mi pare di aver capito che nell'artiglieria a cavallo, gli artiglieri non erano seduti sui cassoni ma erano a cavallo ed in ragione di ciò, l'artiglieria a cavallo era un po' più veloce di quella da campagna. Sarà così?
Un'altra fonte riferisce che l'artiglieria a cavallo comprendeva solo pezzi di piccolo calibro ed era aggregata esclusivamente alla cavalleria. Però mi sembra più attinente la prima ipotesi.
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 783
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 56
Località : Ferrara

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artiglieria e artiglieria a cavallo

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Lun 2 Apr 2012 - 22:06

Hai ragione, esiste un pò di confusione nei libri riguardanti le differenze fra i vari tipi di artiglieria della guerra civile. Ti riporto quello che scrive a proposito Mark Adkin nel suo libro "The Gettysburg Companion", credo chiarisca i dubbi:


Foot Artillery = anche chiamata Heavy Artillery o Siege Artillery
Compagnie che maneggiavano i cannoni pesanti, quelli della fortificazioni costiere o di fiume ed anche i grossi cannoni d’assedio.

Field Artillery
Batterie che maneggiavano i cannoni di calibro inferiore ed assegnate ad operare con unità di cavalleria e fanteria. Si divideva in due gruppi:
-Le batterie assegnate alla fanteria si chiamavano Mounted Artillery, ed i membri erano variamente montati: alcuni montavano il proprio cavallo, altri erano montati sui cavalli che trainavano il cannone (o il cassone delle munizioni), altri erano seduti a cassetta ed infine molti camminavano. Il libro indica la posizione di ogni componente la batteria.
-Le batterie assegnate alla cavalleria si chiamavano Horse Artillery, ed ogni membro della batteria aveva il suo cavallo.

Infine il termine Light Artillery che durante la guerra era usato un po’ da tutte le unità ma tecnicamente era riferito alla velocità di spostamento e a nessuna altra caratteristica, quindi da abbinare alla sola Horse Artillery, ma il termine, come detto, fu usato come sinonimo di Field Artillery.

Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artiglieria e artiglieria a cavallo

Messaggio  Giancarlo il Mar 3 Apr 2012 - 10:32

Grazie Claudio, ora la situazione è un po' più chiara.
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 783
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 56
Località : Ferrara

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artiglieria e artiglieria a cavallo

Messaggio  Banshee il Mar 3 Apr 2012 - 11:17

Aggiungo solo a chiarimento dell'ottima disamina dell'amico Claudio (bellissimo il libro di Mark Adkin!!!) che l'artiglieria era divisa in:

FOOT ARTILLERY/HEAVY ARTILLERY: era l'artiglieria da impiegarsi in assedi o nelle batterie costiere.

LIGHT ARTILLERY/FIELD ARTILLERY: era l'artiglieria che manovrava con le truppe sul campo di battaglia.

Quest'ultima includeva due tipi: MOUNTED ARTILLERY che combatteva con la fanteria; gli artiglieri camminavano con i pezzi, mentre i cassoni e i traini erano supportati dai cavalli o asini/muli. HORSE ARTILLERY che manovrava con la cavalleria e in cui TUTTI gli artiglieri che non montassero sui traini o sui cassoni per le munizioni per garantire maggiore mobilità possedevano un cavallo.

I confederati crearono nell'ANV un reparto speciale, il battaglione Pelham, su tre batterie poi divenute cinque, affidato fino al maggio 1863 al famoso e giovanissimo ufficiale John Pelham uno degli esempi più eroici di combattente sudista. Dipendeva dalla cavalleria di Stuart. Dopo la sua morte il battaglione fu ampliato a 7 batterie. Una bellissima monografia dedicata all'argomento è quella di R.J. Trout pubblicata qualche anno fa (su Amazon la trovi facilmente).

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artiglieria e artiglieria a cavallo

Messaggio  Giancarlo il Mar 3 Apr 2012 - 13:54

Grazie anche a te Banshee.
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 783
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 56
Località : Ferrara

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artiglieria e artiglieria a cavallo

Messaggio  Banshee il Mar 3 Apr 2012 - 14:02

Ci mancherebbe Giancarlo. Dimmi se ti servono informazioni più precise.

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artiglieria e artiglieria a cavallo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum