Dixieland post-guerra

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dixieland post-guerra

Messaggio  Johnny Reb il Mer 23 Mag 2012 - 10:35

Durante questa notte insonne mi sono ritrovato a chiedermi che cosa ne fu della vecchia Dixie dopo la guerra.
Al pensiero che 50 anni circa dopo il conflitto gli USA si ritrovarono a combattere sul fronte europeo, non ho potuto fare a meno di chiedermi "ma come reagì la popolazione sudista?".
Nell'arco di quei cinque decenni post-guerra i meridionali cedettero anche la loro lealtà al governo federale oltre alle loro armi?
Vi furono sudisti arruolati volontari nell'esercito degli Stati Uniti o vennero, invece, forzati?
Che fine fecero gli ufficiali confederati dopo la guerra?

Inoltre, come cambiò la società del Sud con la liberazione degli schiavi? Chi lavorò i campi al posto loro?
Permasero i propietari terrieri o i loro possedimenti finirono nelle mani del governo federale?

Intanto un omaggio alla cara vecchia Dixie:

http://www.youtube.com/watch?v=S_Xk8Cp09aM
avatar
Johnny Reb
Sergente
Sergente

Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 22.04.12
Età : 28
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum