Il fenomeno dei "Bounty Jumpers"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il fenomeno dei "Bounty Jumpers"

Messaggio  Quanah Parker il Mer 22 Ott 2014 - 20:28

Con lo scoppio del conflitto i governi decisero di promulgare leggi riguardanti la cessione di un sussidio di carattere economico a tutti coloro che, per assolvere al servizio di leva, necessitavano di assumere un vicario a cui delegare la gestione dei propri affari durante la permanenza al fronte. Di fronte al miraggio di un facile guadagno molti soldati si resero ben presto protagonisti di un'attività fraudolenta, conquistandosi l'appellativo di "Bounty Jumpers"; furbamente (o quasi) molti di essi presero la decisione di disertare dopo l'arruolamento, per poi ripresentarsi ai bandi di reclutamento e riscuotere una seconda volta il "premio". In breve tempo questo fenomeno iniziò ad espandersi e, dalle poche informazioni in mio possesso, si evince come questa attività illecita fosse enormemente più proficua e diffusa all'interno dell'Unione in quanto la legge prevedeva premi di arruolamento di circa $300; all'interno della Confederazione invece tale somma arrivò ad un massimo di $100. Ad ogni modo le autorità adottarono subito duri provvedimenti nei riguardi dei colpevoli, ai quali raramente venne concesso il "privilegio" di finire in prigione.

Se siete a conoscenza di maggiori informazioni riguardanti questo argomento non esitate a condividerle!
avatar
Quanah Parker
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 11.10.14
Età : 23
Località : Rimini

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il fenomeno dei "Bounty Jumpers"

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Gio 23 Ott 2014 - 19:01

Personalmente ho le stesse conoscenze dell'argomento, nulla da aggiungere a quanto hai scritto.

Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3247
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il fenomeno dei "Bounty Jumpers"

Messaggio  R.E.Lee il Gio 23 Ott 2014 - 19:51

Io sapevo che un uomo si arruolò ben 32 volte prima di essere scoperto!!! #

Lee

#: La fonte e' il documentario di Ken Burns
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3954
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il fenomeno dei "Bounty Jumpers"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum