coperta a tracolla

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

coperta a tracolla

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Sab 15 Nov 2014 - 10:58

Nell'immaginario collettivo e nell'iconografia ufficiale il soldato confederato viene raffigurato con la coperta a tracolla. Famosissima la fotografia dei soldati, dell'armata della Virginia settentrionale, che nel 1862 attraversano le strade di Frederick in Maryland:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Come sappiamo negli Stati Uniti e non solo, sono molti i rievocatori raffigurano scene di campo e di battaglia della guerra civile americana. Alcuni sono soliti indossare la coperta a tracolla anche nelle prime battaglie del 1861:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Così mi è venuta in mente una curiosità: quando effettivamente le truppe confederate hanno cominciato a portare la coperta in questo modo? Fu lo stesso per gli uomini di tutti i fronti? cominciò nei vari fronti allo stesso tempo? Lo zaino fu veramente un accessorio obsoleto? oppure la fotografia sopra mostrata ha influenzato il nostro modo di vedere il soldato confederato. I soldati unionisti portarono mai la coperta sulla spalla a favore dello zaino? Se qualcuno di voi ufficiali conosce una risposta, questa è ben gradita.

Claudio

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Sab 15 Nov 2014 - 12:00

Penso che quella della coperta arrotolata fosse una pratica comune ed economica antecedente la guerra. Recentemente ho letto che molti zaini vennero prodotti, importati e distribuiti nella confederazione tra il 1861 e il 1864, con il 1862-1863 come picco massimo di diffusione. Nel maggio del 1864 però il colonnello Gorgas (essendo gli zaini materia del Dipartimento o Ufficio d'Ordinanza) dopo indagini sul campo emanò una circolare che bloccava la produzione e importazione di zaini. Alcuni non lo ritenevano adeguato alle esigenze sul campo ma la scelta fu in realtà dettata da questioni economiche. Nelle settimane successive vennero effettuate le ultime distribuzioni di massa e per il resto della guerra vennero forniti solo più pochissimi esemplari. Questo non significa che gli zaini scomparvero dato che chi li possedeva, sopratutto quelli di buona qualità, se li tenne fino alla fine della guerra, ma sicuramente ci fu una maggiore diffusione della coperta a tracolla a partire dal 1864. Ritengo che il confederato con la coperta arrotolata sia uno stereotipo, era comune quanto quello con lo zaino e a volte questo lo era più dell'altro. Non mi sono mai posto il problema per l'esercito federale ma ho l'impressione che lo zaino fosse il metodo più diffuso per trasportare le proprie cose. Non mancano però le foto dove si vedono yankee con la coperta:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Sab 15 Nov 2014 - 13:51

Approssimativamente da che periodo possiamo affermare che i confederati portassero con una certa frequenza le coperte a tracollo? Per esempio: rappresentare un sudista a Bull Run con la coperta è corretto oppure uno strafalcione?

Claudio

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Sab 15 Nov 2014 - 14:22

Io credo che furono sempre utilizzate. Se un soldato non aveva lo zaino usava la coperta quindi a rigore di logica a inizio e fine guerra era più facile vederle. Oppure dopo lunghe campagne quando era facile che gli zaini andassero perduti o abbandonati per strada. Guarda sul sito le foto dei prigionieri di Five Forks o quelli che bivaccano a Richmond dopo la resa. Si vedono molti zaini ma le coperte sono di più. Al di lá di momenti particolari e specifiche unitá ho l'impressione che ci fossero le stesse probabilità di trovare un soldato con la coperta e uno con lo zaino. È corretto raffigurare il soldato confederato in entrambi i modi e nel caso del tuo esempio, Manassas, non ho alcun dubbio che le compagnie che si presentarono senza uniforme o con il minimo indispensabile usassero le coperte al posto di zaini che non avevano modo di ottenere. Consideriamo anche il fatto che era un equipaggiamento costoso e in quel momento i volontari erano ancora sotto il Commutation System. Prendiamo come esempio le foto di Charleston, Fort Pickens o Mobile.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Sab 15 Nov 2014 - 14:29

Grazie, mi hai risolto un dubbio, pensavo che a Bull Run e tutte le battaglie del 1861 fosse quasi impossibile vedere coperte a tracolla.

Claudio

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  stonewall61 il Sab 15 Nov 2014 - 16:01

salve,voglio togliermi anch'io questo dubbio:carl smith,nel suo libro su gettysburg,riferendosi all'ANV afferma che:
"la maggior parte dei soldati aveva il tascapane e una coperta arrotolata;pochissimi sudisti portavano lo zaino o un sacco a spalla."
posso fidarmi di questa osservazione?e' corretta per il periodo di gettysburg?attendo lumi.

stonewall61
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.04.14
Età : 16
Località : Querceta

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Sab 15 Nov 2014 - 19:31

stonewall61 ha scritto:salve,voglio togliermi anch'io questo dubbio:carl smith,nel suo libro su gettysburg,riferendosi all'ANV afferma che:
"la maggior parte dei soldati aveva il tascapane e una coperta arrotolata;pochissimi sudisti portavano lo zaino o un sacco a spalla."
posso fidarmi di questa osservazione?e' corretta per il periodo di gettysburg?attendo lumi.

I quattro paragrafi che l'autore usa per descrivere l'esercito confederato sono un ottimo esempio del tipico stereotipo del soldato confederato e non hanno alcun fondamento. Di fatti Carl Smith non riporta testimonianze o dati che confermino quanto dice e non vi sono nemmeno note che ci permettano di capire su cosa si sia basato per arrivare a tali affermazioni. Credo sia impossibile stabilire in quanti usassero la coperta o lo zaino a Gettysburg ma una cosa è certa: i sudisti usarono entrambi. Probabilmente le coperte erano molto più usate ma gli zaini erano impiegati in numeri tutt'altro che trascurabili.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  stonewall61 il Dom 16 Nov 2014 - 12:43

quindi non e' molto affidabile lo smith.merci,mon generàl.

saluti

stonewall61
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.04.14
Età : 16
Località : Querceta

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  Generale Meade il Lun 17 Nov 2014 - 19:32

Non ricordo bene dove, ma tempo fa ho letto che anche tra i federali la coperta a tracolla era molto usata.

Meade

Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3928
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 55

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: coperta a tracolla

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 13:12


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum