Sommergibili

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sommergibili

Messaggio  Yamato-Stuart il Lun 22 Set 2008 - 20:51

Volevo sottolineare che nonostante o grazie al "blocco" i Nostri Eroi hanno avuto sicuramente più inventiva a cominciare dalla prima corazzata la "virginia" ma più di ogni altro mi incuriosisce il primo sommergibile.............ma ha mai avuto successo? chi l'ha inventato? se qualcuno ha notizie in merito....

Yamato-Stuart
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 20.09.08
Località : MB

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun 22 Set 2008 - 21:59

E' da molto tempo che cerco di scrivere una pagina da inserire sul sito dedicata all'Hunley, ma la sua storia è abbastanza complessa. In poche parole l'H.L. Hunley è il risultato di un lungo lavoro di un ingegnere, Horace L. Hunley che insieme ad altri ingegneri lavorò per molto tempo alla possibilità di creare un sottomarino per affondare le navi unioniste del blocco. A lavori quasi ultimati l'Hunley venne trasferito a Charleston dove affondò diverse volte durante i test provocando anche la morte del suo creatore, Horace Hunley. Una notte, nel Febbraio del 1864, venne deciso di far entrare in azione il sottomarino che colpì e affondò la USS Housatonic. L'arma dei sottomarini dell'epoca era una carica esplosiva che veniva inserita nello scafo delle navi nemiche (dopo che erano state speronate) e fatte esplodere quando il sottomarino si era allontanato. Il CSS H.L. Hunley però dopo aver fatto saltare la nave nordista affondò per cause sconosciute mentre tentava di tornare a Charleston. Di sicuro fu un successo per la tecnologia navale perchè aprì una nuova frontiera, ma per la Confederazione fu un successo marginale perchè non riuscì a cambiare il corso della guerra e nemmeno a migliorare la situazione (anche perchè ormai era troppo tardi). Qualche anno fa l'Hunley è stato recuperato e penso sia in qualche museo a Charleston.

Ciao,
Beauregard.

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  Yamato-Stuart il Lun 22 Set 2008 - 23:09

Questo è quanto so io sull'argomento:

Il 17 febbraio 1864 al largo di Charleston entrava in azione il primo sommergibile della storia. Era opera di alcuni dilettanti e uno di loro Horace Hunley diede il nome e la vita. Si trattava di un tubo lungo 8 metri e lago poco più di uno derivante da una caldaia di ferro si muoveva grazie ad un'elica azionata a braccia dagli 8 uomini dell'equipaggio non aveva periscopio ne impianti di areazione ne illuminazione (solo candele) era lentissimo fragile instabile alla prima prova affondò e morirono tutti e anche nei due esperimenti successivi in tutto ci furono 4 equipaggi....ma per ogni esperimento si trovavano volontari................

P.S. ma scusa come fai a sapere tutto in maniera così approfondita? di cosa ti occupi? mi piacerebbe sapere le tue fonti e la tua bibliografia....

per quanto mi riguarda io ho studiato la guerra di secessione all'università un bel pò di anni fà (l'esame era Storia dei Trattati o qulcosa del genere) e per fortuna mi è rimasta la passione, poi per approfondire il discorso cè la rete---------

Ciao

Yamato-Stuart
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 20.09.08
Località : MB

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  forrest il Mar 23 Set 2008 - 1:18

Alle vicende del sommergibile Hunley venne dedicato ,pochi anni fa,un film molto bello,anche se un po' romanzato.Da notare che il sommergibile venne comandato da un ufficiale di fanteria,il tenente Dixon,perchè nessun ufficiale di marina ebbe il coraggio di mettervi piede.

forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  Yamato-Stuart il Mar 23 Set 2008 - 12:37

forrest ha scritto:Alle vicende del sommergibile Hunley venne dedicato ,pochi anni fa,un film molto bello,anche se un po' romanzato.Da notare che il sommergibile venne comandato da un ufficiale di fanteria,il tenente Dixon,perchè nessun ufficiale di marina ebbe il coraggio di mettervi piede.

scusa non è che riusciresti a rintracciare il titolo o quanto meno l'anno in cui è stato girato il film?

Yamato-Stuart
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 20.09.08
Località : MB

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Arian Lee

Messaggio  Arian Lee il Mer 24 Set 2008 - 14:38

Cari amici Confederati,

Bisogna proprio dirlo,che la Guerra sul Mare e la pagina più che ci colpisce una società e culturale agricola come la società Sudista,la transformazione da contadini a intrepidi marinai e ammirevole e nello stesso sorprendente,dai corsari alle corazzate ai sottomarini...un ingegno proprio sorprendente strasuperando i nemici Yankee,che erano di cultura mercantile quindi e la più gloriosa prima dei conbattimenti sulla terra!
pirat

Arian Lee
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.09.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

articolo

Messaggio  Ospite il Mar 7 Ott 2008 - 17:49

Una volta tanto riesco a trovare un articolo degno di questo nome sulla guerra civile.
Tra l'altro apre una questione molto importante che mi piacerebbe affrontare in altra sede:
quella del "politically correct"
http://archiviostorico.corriere.it/2004/aprile/18/Onori_militari_marinai_sudisti_sommergibile_co_9_040418066.shtml

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

complimenti

Messaggio  jeb il Mer 12 Nov 2008 - 22:43

sono rimasto meravigliato per la vostra preparazione,non ci posso credere,siete tanti etutti bravi,approfonditi nella materia,ma sopratutto confederati. vi sembrerà strano ma fino dai 10 anni che sono filoconfederato,ora ne ho 57, e a quei tempi era difficile trovare libri e documenti e poi quasi tutti erano filonordisti (anche i miei compagni). credo che se non l'unico ma uno dei pochi a comprare e leggere storia dellaguerra civile americana di luraghi a quel tempo. credevo di essere un esperto anche se non aggiornato ma vedo con piacere di essere un allievo nei vostri confronti . congratulazioni a tutti. jeb (sono un principiante autodidatta con il compiuter)

jeb
Caporale
Caporale

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 29.09.08
Età : 65
Località : firenze

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Mer 12 Nov 2008 - 23:16

Non sei l'unico che si sente allievo. Pure io su questo forum ho scoperto cose nuove ed è solo da poco che si è formato un bel gruppo di appassionati, continuando così ci saranno sempre più idee nuove in circolazione. Ed è bello scoprire ogni volta qualcosa di nuovo da un amico che condivide la stessa passione.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re:complimenti

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Gio 13 Nov 2008 - 0:32

Prima di tutto ben arrivato,anche io credevo di essere l'unico matto confederato in Italia, ma nel forum ho scoperto che di matti siamo in tanti lol!: Ho imparato qualche sfaccettatura e curiosita' che non conoscevo, e spero di impararne ancora. Per fortuna non tutti abbiamo la stessa opinione sui vari argomenti, cosi' possiamo discutere un po' Very Happy . E poi finalmente un posto dove poter dire viva il generale Lee e non essere preso per un extraterrestre!!!!!!

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3120
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  Ospite il Gio 13 Nov 2008 - 0:55

Mi aggiungo a Cheatham nel dare il benvenuto all'amico jeb.
E, naturalmente, "Viva il Generale Lee!" (avrei caricato anche da solo per lui)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Jeb

Messaggio  Ospite il Gio 13 Nov 2008 - 22:55

Benvenuto al nobile cavalleggero,al quale dico impariamo tutti ogni giorno

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  Yamato-Stuart il Ven 14 Nov 2008 - 20:28

jeb ha scritto:sono rimasto meravigliato per la vostra preparazione,non ci posso credere,siete tanti etutti bravi,approfonditi nella materia,ma sopratutto confederati. vi sembrerà strano ma fino dai 10 anni che sono filoconfederato,ora ne ho 57, e a quei tempi era difficile trovare libri e documenti e poi quasi tutti erano filonordisti (anche i miei compagni). credo che se non l'unico ma uno dei pochi a comprare e leggere storia dellaguerra civile americana di luraghi a quel tempo. credevo di essere un esperto anche se non aggiornato ma vedo con piacere di essere un allievo nei vostri confronti . congratulazioni a tutti. jeb (sono un principiante autodidatta con il compiuter)

Benvenuto anche da parte mia e visto che hai messo tu la foto del grande J.E.B. Stuart cambio il nome del mio avatar
Ciao

Yamato-Stuart
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 20.09.08
Località : MB

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

cambio di nome e foto

Messaggio  jeb il Ven 14 Nov 2008 - 21:31

ciao j.e.b. ora yamato mi spiace che hai cambiato nome,dovrebbe spettarea te che hai più anzianità nel forum. se vuoi puoi riprenderlo e anche la foto io posso usare quella di john mosby.
dato che sono poco pratico di compiuter vorrei che tu o altri mi informassero di come si fa ad aprire un forum sull'arma della cavalleria,perchè ritengo che nella guerra civile fù la più affascinante anche se meno importante e non determinò l' esito di quasi nessuna battaglia salvo qualche eccezzione. il suo ruolo fu importante come ricognizione.
inoltre sono interessato all'argomento dei guerriglieri del missouri
grazie

jeb
Caporale
Caporale

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 29.09.08
Età : 65
Località : firenze

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  Ospite il Ven 14 Nov 2008 - 21:42

Nella schermata d'apertura del forum, scegli l'argomento più attinente alla materia che vuoi trattare. Seleziona poi il pulsante "NEW TOPIC". Inserisci nel riquadro dell'Oggetto, appunto l'oggetto della discussione, e scrivi il tuo intervento. Specie la questione del Missouri, mi intriga non poco.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sommergibili

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 21:20


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum