...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Ven 6 Feb 2015 - 20:01

....se il Presidente Lincoln avesse lasciato gli Stati secessionisti liberi di decidere il proprio destino, la Confederazione Sudista appena formata avrebbe continuato la sua esistenza o si sarebbe sciolta e gli Stati ribelli avrebbero optato per divenire delle Repubbliche indipendenti?

Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Messaggio  Generale Meade il Sab 7 Feb 2015 - 14:52

Come probabilità, mi sembra assai remota. Penso che Lincoln non avrebbe mai preso in considerazione una simile evenienza, almeno sino alla fine del suo primo mandato. Bisogna poi vedere cosa sarebbe accaduto negli stati di confine come Virginia, Nord Carolina, Tennessee, eccetera. Pur accettando la secessione come un dato di fatto per Lincoln, il primo vero problema per gli stati secessionisti sarebbe stato quello di come espandersi per non morire di consunzione, dato che i terreni sfruttati con le monocolture alla lunga si esaurivano diventando sterili, o rivoluzionare il loro sistema economico, passando da paese prevalentemente agricolo a paese industrializzato, altra cosa assai improbabile. L'altra alternativa era la guerra di conquista dei territori vergini dell'ovest, magari alleati con la Francia di Napoleone III, che un piede in Messico già lo aveva, o l'Inghilterra, che dal Canada poteva chiudere in una morsa gli USA dal nord e la Confederazione dal sud. Considerando tutto quello che era accaduto prima di Fort Sumter, dal Kansas insanguinato a John Brown alla ferrovia sotterranea, difficilmente gli stati federali e confederati avrebbero potuto convivere pacificatamente senza che prima o poi, con un qualsiasi pretesto, sarebbe scoppiato un conflitto. Dividersi in tante repubbliche indipendenti avrebbe poi ulteriormente indebolito militarmente i singoli stati del sud, penso quindi che per forza di cose, sia pur con tanti mal di pancia interni, sarebbero rimasti uniti per lungo tempo, loro malgrado, per una questione di sopravvivenza.

Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3986
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 56

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Mer 11 Feb 2015 - 18:14

Penso che gli stati avrebbero mantenuto maggiore autonomia e la stessa Confederazione, non necessitando di quelle particolari misure e leader politici per affrontare la guerra, avrebbe assunto una struttura diversa da quella che ebbe nella realtà e più in linea con gli ideali dei diritti degli stati ecc. Senza la guerra immagino anche che tutti gli stati di confine (Virginia, North Carolina, Tennessee, Arkansas, per non parlare di Kentucky e Missouri) non avrebbero lasciato l'Unione. In uno scenario del genere forse il problema della Confederazione non sarebbe stato lo sciogliersi in tante repubbliche, ma il graduale rientro nell'Unione di alcuni stati. La fantastoria non è il mio forte....

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2805
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Messaggio  Marzia1969 il Gio 21 Mag 2015 - 11:37

Beh....sarebbe stato interessante vedere trionfare il mondo di Rossella O'Hara il cui unico pensiero erano le scarpette di seta nuove! Scherzi a parte, credo che il mondo avrebbe preso un'altra piega....
avatar
Marzia1969
Sergente
Sergente

Numero di messaggi : 48
Data d'iscrizione : 16.07.13
Età : 48
Località : Tromello (PV)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Messaggio  Dixie's land il Dom 12 Feb 2017 - 16:24

Senz'ombra di dubbio il mondo avrebbe preso un'altra piega.
Le guerre mondiali sarebbero andate in modo differente, secondo me.
avatar
Dixie's land
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.02.17
Località : Serenissima Repubblica di Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Messaggio  ROSSETTI BRUNO il Lun 6 Mar 2017 - 21:56

E' una faccenda molto complicata, vediamola dal punto di vista nordista:
Lincoln dopo aver lungamente accarezzato l'idea di far intervenire l'esercito, spinto dalla sua maggioranza che teme un bagno
di sangue e da molti giuristi che gli dicono che la secessione è legale decide di non intervenire, e consente agli stati che
hanno deciso di separarsi dagli USA di andarsene pacificamente. Nello stesso tempo capisce che una federazione di stati
che possono decidere liberamente di entrare e uscire dagli USA quando vogliono è destinata a dissolversi, Quindi con
l'appoggio della maggioranza decide di porre un freno a questa opzione. Presenta al parlamento un emendamento costituzionale
che da una certa data non consenta più di uscire. Di fronte a questa proposta molti stati anche del nord si ribellano, la
maggioranza ritira l'emendamento e fa passare una serie di leggi che se non impediscono la secessione di uno stato,
la rendono complicata, lunga ed economicamente costosa(che era il reale obbiettivo repubblicano).
Poi non appena la situazione si stabilizza, con un pretesto gli USA dichiarano guerra all'Inghilterra e conquistano tutto
il Canada
Ciao
Bruno
avatar
ROSSETTI BRUNO
Brigadier-generale
Brigadier-generale

Numero di messaggi : 520
Data d'iscrizione : 05.07.11
Età : 54
Località : MANTOVA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mar 7 Mar 2017 - 22:59

Ipotesi interessante.
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...e se Lincoln avesse accettato la secessione?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum