La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Banshee il Mar 31 Mar 2009 - 19:08

A vostro giudizio la Confederazione degli Stati d'America avrebbe potuto vincere la guerra o comunque guadagnare la propria indipendenza? E in caso di risposta positiva, come?

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1918
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re:La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mar 31 Mar 2009 - 20:19

Credo che abbiamo gia' discusso questo nel forum, comunque ripeto velocemente il mio pensiero. La Confederazione non aveva ambizioni di conquista, ma di indipendenza, quindi il problema era minare il morale dell'opinione pubblica nordista. Nel 1864 la situazione era meno drammatica di quello che appariva. Le coste ed i porti erano operativi, Lee reggeva alla pressione di Grant, l'offensiva sul Transmississippi era fallita per il nord. Nota dolente l'avanzata ad ovest verso Atlanta. Penso che se la gloriosa Armata del Tennessee avesse resistito almeno fino alle elezioni del '64, chissa se Lincoln sarebbe stato rieletto e la guerra sarebbe continuata. Invece se intendi sul campo, non so se una eventuale vittoria a Gettysburg avrebbe sortito l'effetto desiderato.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3348
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  forrest il Mar 31 Mar 2009 - 22:54

L'ésito della guerra rimase per 3 anni e mezzo,fino ala caduta di Atlanta,appeso ad un filo;per far péndere i piatti della bilancia dalla parte confederata,sarebbe bastato qualche errore tattico in meno.Magari anche uno soltanto.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Mer 1 Apr 2009 - 10:36

forrest ha scritto:L'ésito della guerra rimase per 3 anni e mezzo,fino ala caduta di Atlanta,appeso ad un filo;per far péndere i piatti della bilancia dalla parte confederata,sarebbe bastato qualche errore tattico in meno.Magari anche uno soltanto.


d'accordo al 100% !!!!

gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3996
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Ospite il Mer 1 Apr 2009 - 13:10

La confedeazione per guadagnare l'indipendenza non avrebbe potuto fare molto di più di quanto ha fatto. Si può parlare di erori tattici e similia, si può ipotizzare che avrebbe dovuto arruolare nelle proprie fila gli schiavi e via dicendo, ma la realtà è che l'unica possibilità che avrebbe mai avuto la Confederazione sarebbe stata quella di minare il morale nordista e questo sarebbe stato possibile solo se la guerra fosse durata uno o due anni in più di quello che durò....ma il Sud arrivò materialmente stremato alla fine del 1864; senza ipotizzare aiuti esterni come una improbabile collaborazione militare diretta francese od inglese ed ammesso e non oncesso l'arruolamento degl ischiavi, senza fucili ed artiglieria avrebbero potuto fare ben poco; il Sud, in pratica, non fu tanto sconfitto quanto materialmente esaurito.


Ultima modifica di Lloyd J. Beall il Mer 29 Apr 2009 - 22:45, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Mer 1 Apr 2009 - 13:24

R.E.Lee ha scritto:
forrest ha scritto:L'ésito della guerra rimase per 3 anni e mezzo,fino ala caduta di Atlanta,appeso ad un filo;per far péndere i piatti della bilancia dalla parte confederata,sarebbe bastato qualche errore tattico in meno.Magari anche uno soltanto.


d'accordo al 100% !!!!

gen. lee

Anche io sono d'accordo. Alternativamente, non vedo molte altre possibilità di vedere riconosciuta la propria indipendenza dall'Unione.
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  vittorio migliavacca il Mer 1 Apr 2009 - 20:44

Sono in linea di massima daccordo con voi. Il Sud avrebbe sicuramente potuto e dovuto chiudere la partita a suo favore durante il primo anno di guerra. Poi con il trascorrere del tempo e il susseguirsi di eventi, anche generati dal caso, le cose divennero sempre più difficili. La vittoria rimase in sospeso almeno per tre anni, è vero, ma furono tre anni di tormento e di insicurezze, di paura e di espedienti, cosa che non accadeva al Nord. Il Sud, come in una partita di carte, giocava ogni mano sulla base della vincita accumulata, senza poter buttare sul banco nuovo investimento al momento giusto; significa giocare al ribasso e prolungare l'agonia; è una tattica che alla fine non paga.

Ciao Granny

vittorio migliavacca
Maggior-generale
Maggior-generale

Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 25.02.09
Località : COMO

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Gio 2 Apr 2009 - 16:44

cari ufficiali,
mi riallaccio alle discussioni sul topic "tattiche e strategia del gen. lee", postando in questo topic, che mi sembra più appropriato, la seguente riflessione: il nolan afferma che nell'estate del 1864 la guerra era praticamente nelle mani dell'unione ed il gen. lee si sarebbe dovuto arrendere. a parte "l'amenità" della conclusione del nolan, io vorrei rivoltare la frittata.
nell'estate 1864, grant era impantanato davanti alle quasi inespugnabili trincee di petersburg, l'offensiva unionista nel trans mississippi era miseramente fallita, sherman stava tentando di avanzare con difficoltà dovute a tanti fattori verso atlanta. secondo me la csa in quel periodo era molto più vicina alla vittoria della guerra di quanto non si creda: sarebbe bastato, sempre secondo me, riuscire a dare un bella "bastonata" a sherman ! il problema fù che johnston nemmeno ci provò, mentre hood che ci provò più di una volta, pur non andandoci lontano, non ce la fece.
cosa ne pensate ?


ciao
gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3996
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Banshee il Gio 2 Apr 2009 - 17:04

R.E.Lee ha scritto:cari ufficiali,
mi riallaccio alle discussioni sul topic "tattiche e strategia del gen. lee", postando in questo topic, che mi sembra più appropriato, la seguente riflessione: il nolan afferma che nell'estate del 1864 la guerra era praticamente nelle mani dell'unione ed il gen. lee si sarebbe dovuto arrendere. a parte "l'amenità" della conclusione del nolan, io vorrei rivoltare la frittata.
nell'estate 1864, grant era impantanato davanti alle quasi inespugnabili trincee di petersburg, l'offensiva unionista nel trans mississippi era miseramente fallita, sherman stava tentando di avanzare con difficoltà dovute a tanti fattori verso atlanta. secondo me la csa in quel periodo era molto più vicina alla vittoria della guerra di quanto non si creda: sarebbe bastato, sempre secondo me, riuscire a dare un bella "bastonata" a sherman ! il problema fù che johnston nemmeno ci provò, mentre hood che ci provò più di una volta, pur non andandoci lontano, non ce la fece.
cosa ne pensate ?


ciao
gen. lee

In parte ciò è vero. Se nell'Ovest fosse stato al comando un generale altrettanto abile di Lee, forse le cose sarebbero potute andare diversamente. Ma credo che il momento migliore per la Confederazione sia stata l'offensiva generale del 1862. Non dimentichiamoci che per usare un'espressione cara allo storico Richard N. Current, il Nord combattè con una mano legata dietro la schiena, nel senso che non sfruttò (o non seppe sfruttare) mai appieno la superiorità potenziale in numeri e mezzi. Questo conduce ad altri scenari e forse a concludere che giammai la Confederazione ebbe la minima chance di vincere la propria indipendenza. O, più probabilmente, che il margine di fallimento ed errore per i generali e soldati confederati era estremamente risicato.

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1918
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  vittorio migliavacca il Gio 2 Apr 2009 - 18:51

Signori,
noi oggi analizziamo i singoli fatti, avendo cognizione dello scenario bellico completo, ovvero sapendo che cosa accadde prima e sapendo che cosa accadde dopo e, non da ultimo, conoscendo come sono andate a finire le cose.
Tutto cio ci permette considerazioni e ipotetiche scelte impensabili per i generali belligeranti.
Pensate che il Sud, dopo la prima di Bull Run, non si sarebbe comportato in altro modo se avesse avuto il dono della previsione, come per certi aspetti abbiamo noi oggi? Io penso proprio di sì.
Il nostro compito consiste nell'analisi dei fatti, nell' individuare gli errori commessi e i vantaggi raggiunti; che cosa sarebbe accaduto se...non lo sapremo mai e se anche potessimo ipotizzarlo dovremmo isolarlo da un contesto già definito, che comunque ci vincola nella formulazione della nostra ipotesi.E' un gran pasticcio.

Saluti a tutti Granny

vittorio migliavacca
Maggior-generale
Maggior-generale

Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 25.02.09
Località : COMO

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Banshee il Gio 2 Apr 2009 - 19:03

vittorio migliavacca ha scritto:Signori,
noi oggi analizziamo i singoli fatti, avendo cognizione dello scenario bellico completo, ovvero sapendo che cosa accadde prima e sapendo che cosa accadde dopo e, non da ultimo, conoscendo come sono andate a finire le cose.
Tutto cio ci permette considerazioni e ipotetiche scelte impensabili per i generali belligeranti.
Pensate che il Sud, dopo la prima di Bull Run, non si sarebbe comportato in altro modo se avesse avuto il dono della previsione, come per certi aspetti abbiamo noi oggi? Io penso proprio di sì.
Il nostro compito consiste nell'analisi dei fatti, nell' individuare gli errori commessi e i vantaggi raggiunti; che cosa sarebbe accaduto se...non lo sapremo mai e se anche potessimo ipotizzarlo dovremmo isolarlo da un contesto già definito, che comunque ci vincola nella formulazione della nostra ipotesi.E' un gran pasticcio.

Saluti a tutti Granny

A me pare che questa idea delle grandi occasioni perdute dopo la prima battaglia di Manassas sià un pò una fantasia. Ma qualcuno può credere davvero che un esercito inesperto come quello confederato, composto da reclute senza esperienza, condotto da generali alle prime esperienze con masse di uomini così ampie e non proprio audacissimi, senza adeguato sostegno logistico potesse davvero occupare Wahington (che era munita di guarnigione e un discreto numero di postazioni d'artiglieria) in breve tempo vincendo la guerra?

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1918
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George Armstrong Custer il Gio 2 Apr 2009 - 19:22

Degli effetti e delle conseguenze della battaglia di Manassas ne abbiamo parlato tanto in altri topic.Pare che i Confederati,tra l'altro,rimasero quasi spaventati dalla loro stessa vittoria.
Credo che abbia ragione uno storico(di cui non mi ricordo il nome) che scrisse che i Generali della guerra civile americana impararono a fare la guerra,facendola.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2479
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 61
Località : Roma

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Gio 2 Apr 2009 - 19:28

il sud era militarmente più debole e quindi i margini d'errore minori, su questo non ci piove. io però mi ero rifatto alle opinioni del nolan circa l'estate 1864. ho supposto che vista la situazione di stallo in virginia e nel trans mississippi, riuscire a colpire duramente sherman che si trovava in una situazione assai precaria, con la sola ferrovia che lo teneva in collegamento con le sue basi e che erano tra l'altro in pieno territorio nemico, ributtandolo indietro, avrebbe letteralmente rovesciato le sorti della guerra. la sua linea d'avanzata era d'altronde obbligata e prevedibile, non poteva allontanarsi dalla ferrovia, ma johnston non provò mai ad attaccarlo con decisione.


ciao
gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3996
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  forrest il Gio 2 Apr 2009 - 23:57

Non credo che Bull Run si possa considerare un'occasione persa;di occasioni sprecate ce ne furono tante,ma non questa.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Ven 3 Apr 2009 - 9:45

forrest ha scritto:Non credo che Bull Run si possa considerare un'occasione persa;di occasioni sprecate ce ne furono tante,ma non questa.

Sono sostanzialmente d'accordo; a Bull Run erano tutti nuovi al lavoro, praticamente, e considerato tutto quanto direi che la Confederazione sfruttò al massimo le sue possibilità. Non che sia stata una vittoria a metà, poi : l'Unione è passata da gridare : "A Richmond!" a chiedersi : "Ma perchè fare questa guerra, se nessuno riesce a vincere una maledetta battaglia?".
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Ven 3 Apr 2009 - 17:20

forrest ha scritto:Non credo che Bull Run si possa considerare un'occasione persa;di occasioni sprecate ce ne furono tante,ma non questa.

caro forrest,
della mia ipotesi cosa ne pensi ?


ciao
gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3996
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  forrest il Ven 3 Apr 2009 - 23:55

Sono d'accordo con te;ma oltre a non saper attaccare,il vecchio Joe non seppe neanche difendersi in modo efficace.Diciamo che,nel corso di quella sventurata Campagna,scrisse la pagina + infelice della sua carierra militare.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Mer 8 Apr 2009 - 18:48

forrest ha scritto:Sono d'accordo con te;ma oltre a non saper attaccare,il vecchio Joe non seppe neanche difendersi in modo efficace.Diciamo che,nel corso di quella sventurata Campagna,scrisse la pagina + infelice della sua carierra militare.

concordo, sono dell'opinione personale poi che johnston, una volta arrivato alle porte di atlanta, ebbe il sentore che la sua conduzione strategica della campagna l'aveva portato ad infilarsi in un "buco nero", per così dire.
l'unico sistema per uscirne era l'esonero, visto che con le dimissioni avrebbe ammesso il suo fallimento.
con l'esonero ed il suo rifiuto a collaborare con il suo successore, le colpe di una eventuale sconfitta sarebbero state attribuite ad altri....

ciao
gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3996
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Ospite il Mer 29 Apr 2009 - 22:47

Ma secondo voi, il sud avrebbe avuto bisogno di una Guerra Lampo per vincere il conflitto?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Mer 29 Apr 2009 - 23:54

Lloyd J. Beall ha scritto:Ma secondo voi, il sud avrebbe avuto bisogno di una Guerra Lampo per vincere il conflitto?

Bè, il fatto innegabile è che più tempo passava, più l'Unione poteva allargare e sfruttare la sua superiorità numerica e industriale, e quindi prima il Sud sconfiggeva le armate nordiste, meglio era. Un'avversario che soffre di inferiorità a livello tecnico-industriale ha due alternative : o cercare di logorare l'avversario, sperando di convincerlo a aprire negoziati, oppure approfittare della propria momentanea forza per assestargli un colpo potente che lo conduca fuori dalla guerra oppure azzeri la sua capacità offensiva per qualche tempo, permettendo di allestire le proprie difese.
Ma data la situazione particolare, per vincere il Sud aveva alla fin fine due speranze : o stancare il Nord sconfiggendo ripetutamente le sue armate e convincendo i nordisti a mandare a casa Lincoln, oppure assestare un colpo così tremendo che Lincoln sarebbe stato costretto a aprire negoziati. Non intravedo altre possibilità realistiche.
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Capt. Patrick M.Griffin il Gio 30 Apr 2009 - 0:22

George H. Thomas ha scritto:
Lloyd J. Beall ha scritto:Ma secondo voi, il sud avrebbe avuto bisogno di una Guerra Lampo per vincere il conflitto?

Bè, il fatto innegabile è che più tempo passava, più l'Unione poteva allargare e sfruttare la sua superiorità numerica e industriale, e quindi prima il Sud sconfiggeva le armate nordiste, meglio era. Un'avversario che soffre di inferiorità a livello tecnico-industriale ha due alternative : o cercare di logorare l'avversario, sperando di convincerlo a aprire negoziati, oppure approfittare della propria momentanea forza per assestargli un colpo potente che lo conduca fuori dalla guerra oppure azzeri la sua capacità offensiva per qualche tempo, permettendo di allestire le proprie difese.
Ma data la situazione particolare, per vincere il Sud aveva alla fin fine due speranze : o stancare il Nord sconfiggendo ripetutamente le sue armate e convincendo i nordisti a mandare a casa Lincoln, oppure assestare un colpo così tremendo che Lincoln sarebbe stato costretto a aprire negoziati. Non intravedo altre possibilità realistiche.

Le prime cocenti sconfitte devono aver sicuramente demoralizzato un esercito convintissimo della sua superiorità e della possibilità di una guerra lampo. Qualcuno ha letto qualche articolo in preposito? Qual'era l'opinione comune fra i cittadini del nord durante il primo anno del conflitto?

Tenente-colonnello Griffin Like a Star @ heaven
avatar
Capt. Patrick M.Griffin
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.10.08
Età : 30
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Gio 30 Apr 2009 - 11:52

A giudicare dall'atteggiamento dei sostenitori della guerra al Nord, si riteneva che schiacciare la ribellione in poco tempo e senza troppi problemi. La stampa e i politici praticamente spinsero McDowell dritto sulla strada di Bull Run urlando "A Richmond!!", e soltanto quando questi tornò con il suo esercito in rotta, che capirono che il Sud era intenzionato a lottare fino all'ultimo uomo e all'ultima cartuccia per la sua indipendenza. In questo senso si possono giustificare alcuni punti di vista, che dicono che la prima battaglia di Bull Run fu uno dei punti di svolta della guerra, perchè fece capire ai nordisti che per vincere sarebbe occorso tempo, denaro e molto sangue.
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Ospite il Gio 30 Apr 2009 - 11:55

Ne avevano, sia di tempo, che di danaro che di sangue; al contrario del Sud che fu esaurito presto di tutto.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Gio 30 Apr 2009 - 12:01

Lloyd J. Beall ha scritto:Ne avevano, sia di tempo, che di danaro che di sangue; al contrario del Sud che fu esaurito presto di tutto.

Ma si può tranquillamente affermare che, a parte alcune contee che simpatizzavano per l'Unione (come nel Tennessee orientale e nella Virginia Occidentale), il Sud era tutto unito dietro la bandiera dell'indipendenza dagli Stati Uniti. Invece l'Unione non aveva questo grande vantaggio; in diversi momenti della guerra sarebbe bastato qualche errore in più da parte dei generali nordisti per dare il colpo di grazia a Lincoln, che era il motore della continuazione della guerra.
C'è da dire, però, che l'Unione godeva anche del vantaggio di uno sforzo bellico centralizzato e unitario, mentre il Sud, per tenere fede alla sua missione di difesa dei diritti degli stati, soffriva di una dispersione che peggiorava ulteriormente la già precaria situazione.
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Ospite il Gio 30 Apr 2009 - 12:12

Ma ben sappiamo che contro il dissenso interno Lincon non esitò ad usare l'Armata Federale e tutto il suo poter eprima che focolai degenerassero. Serviva solo avere più uomini da vestire in giacca blu di quanti i sudisti ne avessero per vestirne in giacca grigia; da qui l'utilizzo di ex-schiavi e di irlandesi come carne da cannone. Per vincere fiaccando l'opinione pubblica nemica, il Sud non avrebbe dovuto solo vincere battaglie, ma preoccuparsi di riempire il più possibile bare nemiche di ragazzi bianchi ed anglosassoni, perchè se moriva un reggimento di irlandesi o di negri, il nord non avrebbe avuto che da rimpiazzarli con altra carne da cannone...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum