La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Gio 30 Apr 2009 - 14:03

Lloyd J. Beall ha scritto:Ma ben sappiamo che contro il dissenso interno Lincon non esitò ad usare l'Armata Federale e tutto il suo poter eprima che focolai degenerassero. Serviva solo avere più uomini da vestire in giacca blu di quanti i sudisti ne avessero per vestirne in giacca grigia; da qui l'utilizzo di ex-schiavi e di irlandesi come carne da cannone. Per vincere fiaccando l'opinione pubblica nemica, il Sud non avrebbe dovuto solo vincere battaglie, ma preoccuparsi di riempire il più possibile bare nemiche di ragazzi bianchi ed anglosassoni, perchè se moriva un reggimento di irlandesi o di negri, il nord non avrebbe avuto che da rimpiazzarli con altra carne da cannone...

in proposito il prof. luraghi nel suo "la spada e le magnolie" afferma più o meno che: "il sud pensava di dover combattere una guerra con i metodi tradizionali, ben presto si accorse che il nord gli avrebbe riservato molte sorprese!"


gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Ospite il Gio 30 Apr 2009 - 20:06

naturalmente...fu una guerra di transizione, ma ciò che vinse la guerra non fu una sorpresa ma il dato di fatto che si sapeva sin d aprima del suo inizio: più uomini e più mezzi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Sab 2 Mag 2009 - 15:08

direi che, a compromettere tutto, furono le numerose sconfitte patite sui fronti dell'ovest. dal punto di vista stretegico generale, il sud poteva vincere la guerra se si fosse combattuta con i metodi tradizionali, come i confederati si illudevano. quando le cose per il nord si complicarono, l'unione buttò sul piatto della bilancia del conflitto tutto il peso del suo apparato logistico, industriale ed umano, fragandosene delle perdite che subiva e, cosa impensabile per gente dallo spirito cavalleresco quali erano i sudisti, vessando, terrorizzando la popolazione civile e distruggendo tutto cò che potevano distruggere allo scopo di fiaccarne lo spirito di resistenza: la cosiddetta "guerra moderna"....ahimè !

gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Antorugby il Sab 2 Mag 2009 - 15:27

Da ignorante in materia eh, non prendetemi in giro. Very Happy
Il sud non avrebbe avuto più vantaggi applicando una guerriglia al posto della guerra in campo aperto?
avatar
Antorugby
Caporale
Caporale

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 29.04.09
Età : 26
Località : Reggio Calabria

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Sab 2 Mag 2009 - 16:02

Antorugby ha scritto:Da ignorante in materia eh, non prendetemi in giro. Very Happy
Il sud non avrebbe avuto più vantaggi applicando una guerriglia al posto della guerra in campo aperto?

ignorante un corno !!!! la tua domanda è più che pertinente !!
penso che quando il sud proclamò la secessione e scoppiò il conlitto, nessuno nel sud pensava nemmeno lontanamente ad una guerriglia come conduzione strategica base. i sudisti pensavano di vincere la guerra con i metodi tradizionali dell'epoca, si vantavano di possedere una classe militare più preparata ed erano convinti di essere dei soldati migliori dei cosiddetti "bottegai" nordisti. le truppe ed i suoi ufficiali combattevano per la causa dell'indipendenza ed erano motivatissimi, probabilmente più motivati dei loro avversari. secondo me un pò li "fregò" l'arroganza di credere che un soldato sudista, valeva dieci nordisti. non credo, almeno nei primi due anni di guerra, che nessuno nel sud pensasse di potere condurre la guerra con la strategia della guerriglia, erano convinti di vincere la guerra guardando faccia a faccia il nemico.....con il perdurare del conflitto, non ti saprei dire se qualcuno cambiò idea.....non credo però,.....la loro mentalità era un altra.

gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Sab 2 Mag 2009 - 16:22

faccio seguito alle argomentazioni esposte nell post precedente: oltre alla mentalità dei sudisti come prima accennato, a non applicare la strategia della guerriglia facevano seguito,secondo me, problemi di ordine più pratico. gli eserciti della confederazione erano stati creati per difendere il territorio e la sua popolazione dall'invasione degli eserciti nordisti. la guerriglia avrebbe potuto disturbare le operazioni nemiche, ma non avrebbe potuto evitare che gli stati della confederazione venissero invasi.


ciao
gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Sab 2 Mag 2009 - 21:56

In linea generale concordo con l'opinione del gen. Lee sia sul perchè il Sud era refrattario a adottare come difesa principale il metodo della guerriglia, sia sull'acutezza della domanda. La guerriglia è molto valida per disturbare un nemico, ma se questo nemico è relativamente solido politicamente e militarmente (e anche psicologicamente) e se non è possibile ricevere aiuti esterni che possano permettere di dare la parola decisiva alle armi sul campo, non può da sola sconfiggere un'invasore in forze.
Riguardo alla supposta "ignoranza" del nostro membro più recente, io dico solo questo : l'unica domanda sciocca è quella che non si fa!
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Antorugby il Sab 2 Mag 2009 - 22:52

E invece andando a parlare di "fantapolitica" sarebbe stato possibile un intervento di un altro paese, tipo Inghilterra tramite il Canada o Francia tramite il Messico?
avatar
Antorugby
Caporale
Caporale

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 29.04.09
Età : 26
Località : Reggio Calabria

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Ospite il Dom 3 Mag 2009 - 10:39

Inteventi stranierinon erano poi tanto peregrini, almeno in Teoria. Paesi come l'Impero Russo e lo Stato Pontificio avevano riconosciuto la causa Sudista. L'Inghilterra stessa armava naviglio confederato nei suoi stabilimenti...ma un coinvolgimento diretto sarebbe avvenuto solo in caso di manifesta difficoltà nordista, ovvero solo se vi fosse stata la sensazione reale che il Nord si trovava di fronte ad un fatto compiuto cui non riusciva, nonostante i suoi sforzi, a porre rimedio.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Dom 3 Mag 2009 - 19:53

Non direi proprio fantapolitica dato che fu davvero tentata quella strada e c'era chi ci sperava e ci credeva. Cosa sarebbe successo con un intervento è un altro discorso ed esiste già una discussione al riguardo.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2857
Data d'iscrizione : 02.09.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza?E come?

Messaggio  George Armstrong Custer il Dom 3 Mag 2009 - 22:11

Per quanto concerne la mancata scelta della guerriglia invece della guerra in campo aperto,Il prof.Luraghi ha scritto delle pagine molto belle in proposito.Per Luraghi la guerrriglia avrebbe consentito al Sud una più lunga resistenza,ma la"cultura Sudista" sarebbe stata condannata ad una morte oscura che ne avrebbe cancellato dalla storia perfino il ricordo.Il Sud si preparava-per così dire-a "morire nel mondo" per sopravvivere nella storia.La lotta in campo aperto era per il Sud "il suo modo di morire",per avere un posto adeguato nella storia del suo popolo.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2479
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 61
Località : Roma

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Lun 4 Mag 2009 - 14:33

Antorugby ha scritto:E invece andando a parlare di "fantapolitica" sarebbe stato possibile un intervento di un altro paese, tipo Inghilterra tramite il Canada o Francia tramite il Messico?

per dirla in poche parole, secondo me, diciamo che la francia e l'inghilterra, pur stando politicamente dalla parte della confederazione, non intervennero perchè: "il rischio non valeva la candela !!!".


gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Lun 4 Mag 2009 - 14:36

George Armstrong Custer ha scritto:Per quanto concerne la mancata scelta della guerriglia invece della guerra in campo aperto,Il prof.Luraghi ha scritto delle pagine molto belle in proposito.Per Luraghi la guerrriglia avrebbe consentito al Sud una più lunga resistenza,ma la"cultura Sudista" sarebbe stata condannata ad una morte oscura che ne avrebbe cancellato dalla storia perfino il ricordo.Il Sud si preparava-per così dire-a "morire nel mondo" per sopravvivere nella storia.La lotta in campo aperto era per il Sud "il suo modo di morire",per avere un posto adeguato nella storia del suo popolo.

caro custer,
come il prof. luraghi sei un "romanticone" !!!! ...eh...eh....eh.....!!
per dirla in modo stringato, io direi che con la strategia della guerriglia, la confederazione non sarebbe andata da nessuna parte !!!


gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Lun 4 Mag 2009 - 16:05

R.E.Lee ha scritto:
Antorugby ha scritto:E invece andando a parlare di "fantapolitica" sarebbe stato possibile un intervento di un altro paese, tipo Inghilterra tramite il Canada o Francia tramite il Messico?

per dirla in poche parole, secondo me, diciamo che la francia e l'inghilterra, pur stando politicamente dalla parte della confederazione, non intervennero perchè: "il rischio non valeva la candela !!!".


gen. lee

Sono completamente d'accordo; a parte i risvolti economici in cui non mi addentro (perchè alla fine dei conti l'importanza delle produzioni delle piantagioni meridionali si rivelò tutt'altro che indispensabile), Inghilterra e Francia sarebbero state davvero sciocche a rischiare una guerra contro gli Stati Uniti schierandosi con la Confederazione che pareva crollare lentamente sotto gli implacabili colpi delle armate nordiste malgrado la sua incredibile resistenza.
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Lun 4 Mag 2009 - 16:22

caro thomas, oltretutto l'inghilterra ovviò alla carenza del "re cotone", cosa su cui i capi della confederazione facevano tanto affidamento, andando a comprarselo in brasile ed in india.


ciao
gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Lun 4 Mag 2009 - 16:50

R.E.Lee ha scritto:caro thomas, oltretutto l'inghilterra ovviò alla carenza del "re cotone", cosa su cui i capi della confederazione facevano tanto affidamento, andando a comprarselo in brasile ed in india.


ciao
gen. lee

Già; e quindi i sudisti dovettero ripiegare sull'usarlo come difesa passiva sulle loro navi e nei forti!
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Lun 4 Mag 2009 - 17:05

George H. Thomas ha scritto:
R.E.Lee ha scritto:caro thomas, oltretutto l'inghilterra ovviò alla carenza del "re cotone", cosa su cui i capi della confederazione facevano tanto affidamento, andando a comprarselo in brasile ed in india.


ciao
gen. lee

Già; e quindi i sudisti dovettero ripiegare sull'usarlo come difesa passiva sulle loro navi e nei forti!


caro thomas,
una triste fine per "l'oro" del sud".....ahimè ! Sad Sad


gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Ospite il Lun 4 Mag 2009 - 19:37

D'altronde, senza di esso con cui comprar emerci che violassero il blocco avrebbero resistito ancora meno.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza?E come?

Messaggio  George Armstrong Custer il Lun 4 Mag 2009 - 19:41

Per tornare agli effetti della guerriglia,credo che dato i vasti territori del Sud,se i Confederati si fossero ritirati nelle parti interne del Meridione,la guerriglia sarebbe potuta durare per tanti anni.
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2479
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 61
Località : Roma

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Lun 4 Mag 2009 - 19:43

George Armstrong Custer ha scritto:Per tornare agli effetti della guerriglia,credo che dato i vasti territori del Sud,se i Confederati si fossero ritirati nelle parti interne del Meridione,la guerriglia sarebbe potuta durare per tanti anni.

sicuramente, ma il sud ne avrebbe tratto dei vantaggi o sarebbe stata, per così dire, fine a se stessa ?


gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun 4 Mag 2009 - 19:45

E inoltre avrebbe alla fine dopo tanti anni di guerriglia ottenuto l'indipendenza?

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2857
Data d'iscrizione : 02.09.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza?E come?

Messaggio  George Armstrong Custer il Lun 4 Mag 2009 - 19:50

Caro Lee,credo che avrebbe portato altri lutti e rovine a tutto il paese e avrebbe contribuito ad esacerbare ulteriormente gli animi.
Quindi la guerriglia sarebbe stata fine a se stessa.I Sudisti-a parte le belle parole scritte da Luraghi-hanno dato prova di grande maturità e di lungimiranza,non mettendola in atto.
Caro Beauregard,non avrebbe certo portato all'indipendenza.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2479
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 61
Località : Roma

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

la csa avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenze ? e come ?

Messaggio  R.E.Lee il Lun 4 Mag 2009 - 19:55

George Armstrong Custer ha scritto:Caro Lee,credo che avrebbe portato altri lutti e rovine a tutto il paese e avrebbe contribuito ad esacerbare ulteriormente gli animi.
Quindi la guerriglia sarebbe stata fine a se stessa.I Sudisti-a parte le belle parole scritte da Luraghi-hanno dato prova di grande maturità e di lungimiranza,non mettendola in atto.
Non avrebbe certo portato all'indipendenza.


grande custer, concordo al 100% .....tra l'altro la guerriglia, nei rari casi in cui fù praticata, durante e dopo la guerra, non portò a niente , salvo lutti e distruzioni gratuite.

gen. lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3997
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  George H. Thomas il Lun 4 Mag 2009 - 21:06

R.E.Lee ha scritto:
George Armstrong Custer ha scritto:Caro Lee,credo che avrebbe portato altri lutti e rovine a tutto il paese e avrebbe contribuito ad esacerbare ulteriormente gli animi.
Quindi la guerriglia sarebbe stata fine a se stessa.I Sudisti-a parte le belle parole scritte da Luraghi-hanno dato prova di grande maturità e di lungimiranza,non mettendola in atto.
Non avrebbe certo portato all'indipendenza.


grande custer, concordo al 100% .....tra l'altro la guerriglia, nei rari casi in cui fù praticata, durante e dopo la guerra, non portò a niente , salvo lutti e distruzioni gratuite.

gen. lee

Non posso che concordare con le vostre opinioni. Forse la spaccatura del 1861 non si è mai del tutto richiusa, ma di certo questa decisione dei leader confederati contribuì a cicatrizzarla più in fretta.
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 30
Località : Camporosso (IM)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Ospite il Lun 4 Mag 2009 - 21:22

secondo voi vi sono ancora segni della guerra civile tutt'ora, George?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La CSA avrebbe potuto guadagnare la propria indipendenza? E come?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum