Gen. Joseph Eggleston Johnston

Pagina 2 di 32 Precedente  1, 2, 3 ... 17 ... 32  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gen Joseph E.Johnston

Messaggio  George Armstrong Custer il Sab 11 Lug 2009 - 16:06

Al "Western concentration bloc" aderivano anche altri generali come Beauregard,Braxton Bragg,Wade Hampton,Longstreet e alcuni eminenti politici della Confederazione. Un numero sempre crescente di storici sostengono che nell'Ovest, e non in Virginia, è stato il teatro di guerra decisivo.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 61
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re:Gen Joseph E.Johnston

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Sab 11 Lug 2009 - 16:52

George Armstrong Custer ha scritto:Al "Western concentration bloc" aderivano anche altri generali come Beauregard,Braxton Bragg,Wade Hampton,Longstreet e alcuni eminenti politici della Confederazione. Un numero sempre crescente di storici sostengono che nell'Ovest, e non in Virginia, è stato il teatro di guerra decisivo.

Leggendo i post nel forum, anche noi membri sembriamo pensare alla stessa cosa. E all'ovest che si decisero le sorti della guerra.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3283
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Sab 11 Lug 2009 - 17:18

Forse questo è anche uno dei motivi dell'odio di Davis verso Johnston. Comunque attenzione a non finire fuori argomento.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2808
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

gen. joseph eggleston johnston

Messaggio  R.E.Lee il Lun 13 Lug 2009 - 11:36

il prof. luraghi considera johnston il miglior generale del sud dopo lee. vorrei fare una considerazione: le campagne di vicksburg ed atlanta furono probabilmente le due campagne che decisero le sorti della guerra. in tutte e due c'era johnston di mezzo. il professore scarica tutte le colpe a pemberton per quanto riguarda vicksburg ed a hood, per quanto riguarda atlanta, scagionando in tutti e due i casi, completamente johnston. queste due coincidenze non vi fanno un pò pensare ?


lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3973
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  forrest il Lun 13 Lug 2009 - 14:32

Sarebbe interessante sapere se il Professor Luraghi sul vecchio Joe la pensa ancora così,dopo quasi 50 anni,e dopo i numerosi studi pubblicati sulle Campagne di Vicksburg e di Atlanta dopo di allora.Sarebbe bello se Luraghi partecipasse al nostro Forum.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

gen. joseph eggleston johnston

Messaggio  R.E.Lee il Lun 13 Lug 2009 - 15:43

forrest ha scritto:Sarebbe interessante sapere se il Professor Luraghi sul vecchio Joe la pensa ancora così,dopo quasi 50 anni,e dopo i numerosi studi pubblicati sulle Campagne di Vicksburg e di Atlanta dopo di allora.Sarebbe bello se Luraghi partecipasse al nostro Forum.


ricordo che il ns custer tempo fà, ha scovato un intervista fatta al professor luraghi. il prof. ha affermato che se dovesse riscrivere il libro oggi, alcuni contenuti sarebbero diversi....chissà a quali contenuti si riferiva !!!



lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3973
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  Yamato-Stuart il Mer 22 Lug 2009 - 0:05

14th Louisiana ha scritto:E' esatto, Pemberton disobbedì agli ordini di Johnston forte anche della rispauta contrarietà del presidente Jefferson Davis a lasciare il campo al nemico.

Forse tentare di riunire l'armata era l'unica via di fuga in una situazione alquanto di "scacco", per lo meno avrebbe evitato la perdita di migliaia di soldati ( e armi ) che avvenne al momento della resa.


Tra le brutte situazioni in cui si trovarono i vari generali sudisti quella di Pemberton fù sicuramente una delle peggiori. Almeno inizialmente cercò di obbedire ad entrambi (Davis e J. E. Johnston) uscendo da Vicksburg ma rimanendo a poche miglia di distanza salvo poi essere intercettato e sconfitto a Champion Hill. Dopo un'altra sconfitta si asserragliò nella cittadina.
J. E. Johnston auspicandosi di unire i propri eserciti voleva semplicemente attuare la sua strategia (concentrazione delle forze) per poi decidere se:

A. attaccare Grant (se la situazione l'avesse permesso)
B. procedere con la sua "difesa mobile"

nel secondo caso la conseguenza sarebbe stata la perdita di Vicksburg ma sicuramente non sarebbero caduti in mano nordista circa 30.000 prigionieri (tra cui 15 generali) 260 cannoni e una miriade di armi e munizioni. Grant, probbabilmente, sarebbe rimasto ancora a combattere su quel fronte ad affrontare le "ansie" che J. E. Johnston gli procurava.
avatar
Yamato-Stuart
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 20.09.08
Località : MB

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'assedio di Vicksburg

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Ven 9 Ott 2009 - 18:38

forrest ha scritto:Come promesso,ho indagato;sospettavo che il vecchio Joe,durante la Campagna di Vicksburg,avesse combinato qualche corbelleria delle sue,scaricando poi la colpa su Pemberton come avrebbe poi fatto con Hood,l'anno dopo,in Georgia.Ebbene,pare che Johnston,in Mississippi,si comportò MOOOLTO peggio che in Georgia.Al punto che appare addirittura incredibile che in seguito gli sia stato affidato il comando dell'Armata del Tennessee,quando,secondo ogni logica,avrebbe dovuto essere messo a riposo.O forse,avrebbe dovuto essere messo sotto inchiesta.Posso spiegare la sua permanenza nell'esercito confederato solo con i suoi appoggi politici,e la sua indubbia abilità con la penna.Ancora + incredibile ,spiace dirlo,è il resoconto,del tutto travisato e fuorviante,che il Professor Luraghi fornisce nell'opera a tutti noi ben nota,e il cui valore,a questo punto,non posso che ridimensionare(in parte lo avevo già fatto.)Tempo fa ho accennato alla tesi,avanzata da uno storico americano,secondo la quale il Colonnello(poi Generale) Chilton,dello Stato Maggiore di R.E.Lee,che sarebbe passato alla Storia come una sorta di Fantozzi,fosse in realtà un astutissimo traditore.Mi sto chiedendo come mai nessuno storico abbia pensato lo stesso di Johnston,dopo averne analizzato l'operato dall'inizio alla fine della guerra.Esagero?Una cosa è certa:Johnston godeva,in entrambi gli eserciti belligeranti,di un'altissima stima;ciò nonostante non ne azzeccò una,nemmeno per sbaglio,in 4 anni di guerra,e alcune sue decisioni parvero prese a bella posta per favorire il nemico.Mi limito a segnalare questo fatto,ognuno tragga le sue conclusioni.

A parte la curiosità mia, e quella di tutti noi su ciò che ha combinato Johnston a Vicksburg, vorrei chiederti un'altra cosa forse di più rapida risposta: La stima che dici godesse Joe Johnston fra i due eserciti a cosa era dovuta? alle sue imprese militari? se esiste il sospetto di non lealtà di JJ. è ovvio che fosse stimato al Nord, ma perchè era stimato al Sud se non ne imbroccava una? ricordo che appena Lee fu messo al comando degli eserciti confederati la prima mossa fu di mettere Johnston ancora al comando dell'AT. Questo perchè Lee lo considerava il meno peggio? qualcosa non mi quadra.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3283
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Ven 9 Ott 2009 - 19:26

Perchè non c'era altra scelta? Beauregard era appena stato sollevato dal comando, Hood avevea fallito e non credo che fosse in condizioni psicologiche di riprendere il comando, Longstreet era ferito e aveva già fallito come comandante indipendente, Hardee non amava le responsabilità, Taylor e Kirby Smith erano impegnati ad ovest, Bragg aveva già tentato e la confidenza dei suoi sottoposti l'aveva già persa da anni e altri generali adatti non credo che ce ne fossero.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2808
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  George Armstrong Custer il Sab 10 Ott 2009 - 12:54

Il gen.Johnston era amico di alcuni politici come il sen.Wigfall che era ostile al Presidente Davis.Egli è stato un generale dalla figura controversa.La sua inimicizia con il presidente Davis è un fatto famosissimo.
Johnston è stato considerato da molti come troppo timido e cauto in campo militare, più disposto a temporeggiare che combattere duramente. D'altra parte, gli storici favorevoli nei suoi confronti hanno detto che, a differenza del gen.Lee, Johnston comprese il valore di preservare il suo esercito il più possibile, piuttosto che farlo dissanguare da sanguinose battaglie contro le grandi forze dell'Unione. Per quest'ultimo aspetto, alcuni vedono in lui "l'anti-Lee."
Altri ritengono ambiguo il comportamento tenuto da Johnston a Vicksburg.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 61
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  forrest il Sab 10 Ott 2009 - 14:51

Credo che la buona reputazione di cui godeva Johnston risalisse a prima della guerra.ERa uno dei pochissimi ufficiali confederati ad avere rivestito i gradi di Generale nell'esercito Federale pre-bellico.Può anche darsi che qualcuno attribuì a lui,anzichè a Beauregard,il merito della vittoria di Bull Run.Ma soprattutto,come giustamente ha fatto osservare l'amico Custer,il vecchio Joe godeva di influenti appoggi politici,che si traducevano ,tra le altre cose,in un atteggiamento benevolo della stampa nei suoi confronti.E tutti sappiamo quanto conti avere la stampa dalla propria parte.Dopo Nashville non restava molto da scegliere,e comunque la guerra era persa;chissà,forse Johnston venne scelto proprio nella speranza che ottenesse condizioni di resa + clementi rispetto ad accesi secessionisti come Bragg e Beauregard.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Sab 10 Ott 2009 - 15:52

La guerra era palesemente persa, per noi lettori del terzo millennio, ma al momento Lee (che abbandonò Richmond prima di arrendersi e tentò di sgusciare via dalle maglie unioniste) forse quando lo mise al comando nutriva qualche speranza(!?!?) se non di vincere di congiungersi con l'armata del Tennessee e prolungare ancora la guerra. Come dice il nostro amministratore le scelte possibili ormai non erano più molte, ma in questo istante stavo pensando che al momento della scelta bisognava considerare anche l'anzianità, Johnston era "full general" dal 1 luglio '61, mentre Beauregard dal 21 dello stesso mese, quindi pur considerando la gravità della situazione non era forse il caso di far nascere qualche diatriba fra generali.... Certo Lee in qualità di comandante avrebbe dovuto, se considerava un generale migliore di un altro, "fregarsene" dell'anzianità.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3283
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  George Armstrong Custer il Sab 10 Ott 2009 - 15:54

Durante la Guerra Civile, il generale Joseph Johnston è stato visto dai contemporanei come uno dei tre più grandi generali che avesse il Sud; oggi,inAmerica,è stato sostanzialmente dimenticato. Esiste solo un monumento [in Georgia]che lo ricordi, mentre Lee e Jackson hanno un numero incalcolabile di monumenti eretti in loro onore.
Analizzando il suo comportamento a posteriori,alcuni pensano che Johnston fosse uno dei generali confederati più capaci e uno dei pochi che avesse capito che le battaglie sanguinose contro le schiaccianti forze dell'Unione fossero un suicidio per la causa del Sud;ma la sua continua e ostinata incapacità di lavorare in sintonia con la direzione politica del presidente Davis è stata sicuramente molto nociva per la causa del Sud.
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 61
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Sab 10 Ott 2009 - 16:06

Forse venne scelto anche perchè era l'unico che aveva la confidenza e il rispetto delle truppe. Gli uomini dell'Armata del Tennessee gli erano ancora affezionati.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2808
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  George Armstrong Custer il Sab 10 Ott 2009 - 16:25

In effetti,Johnston è stato molto amato dalle sue truppe ed era molto popolare tra loro in quanto curava in primis il benessere dei suoi soldati.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 61
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  George H. Thomas il Sab 10 Ott 2009 - 18:17

George Armstrong Custer ha scritto:In effetti,Johnston è stato molto amato dalle sue truppe ed era molto popolare tra loro in quanto curava in primis il benessere dei suoi soldati.

Mi associo completamente a quanto detto dai miei illustri colleghi. Proprio perchè riluttava a eseguire costosi attacchi frontali, Johnston era benvoluto dai suoi soldati.

Thomas
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 29
Località : Camporosso (IM)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  R.E.Lee il Sab 10 Ott 2009 - 19:02

George Armstrong Custer ha scritto:In effetti,Johnston è stato molto amato dalle sue truppe ed era molto popolare tra loro in quanto curava in primis il benessere dei suoi soldati.

in questo mi ricorda il gen. Mcclellan. ma almeno lui ad antietam o per inerzia o perchè non ne poteva fare a meno, attaccò....


lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3973
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  forrest il Dom 11 Ott 2009 - 0:17

Concordo con l'amico Lee;é umano che un soldato,che ovviamente tiene alla pelle,e tiene a rivedere i propri cari, provi + simpatia per un Generale che si ritira sempre piuttosto che per un Generale che combatte.Per la stragrande maggioranza dei soldati perdere la guerra,per quanto amaro,é pur sempre preferibile a perdere la propria vita.Ma non é questo il punto:ricordo ancora una volta,a costo di annoiare,che non sono le strategie temporeggiatrici di Johnston che sono state poste sotto accusa dagli storici + recenti,bensì il fatto di averle applicate come peggio non avrebbe potuto.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Dom 11 Ott 2009 - 0:37

Scusa Forrest se mi ripeto, sto cercando di capire il motivo che ha spinto il generale Lee ad avere rimesso al comando Johnston. Cosa conosceva Lee del Johnston tattico? solo quello che leggeva sui giornali o esiste uno scambio epistolare fra i due durante la guerra? Davis non ne parlava bene sicuramente! I giornali forse.... quale pensi sia stato il pensiero di Lee al momento di metterlo al comando delle forze operanti nel Nord Carolina?

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3283
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  forrest il Dom 11 Ott 2009 - 14:35

Credo che durante la guerra Lee fosse talmente indaffarato da non poter indagare o approfondire quanto era successo sugli altri fronti.A mio avviso nella sua scelta Lee si lasciò influenzare dalla fama di Johnston,risalente a PRIMA della guerra.Ma sospetto anche,come ho già detto,che Johnston sia stato messo a capo dell'Armata del Tennessee perchè era ormai evidente che la guerra era perduta,ed era meglio che fosse un personaggio come lui a trattare i termini della resa.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  R.E.Lee il Dom 11 Ott 2009 - 18:13

gli estimatori o difensori della strategia temporeggiatrice del johnston durante la campagna di atlanta, affermano che tale strategia era la più azzeccata e che johnston, applicandola, aveva ben capito che in guerra azione politica ed azione militare vanno a braccetto. però dimenticano od omettono il non trascurabile fatto che il governatore della georgia, brown, era infuriato per l'andazzo che la campagna aveva preso e stava minacciando di trattare una pace separata con l'unione. probabilmente il gen. johnston si aggrappava a ragioni di ordine politico quando gli faceva comodo per giustificare il suo operato, e quando non gli faceva comodo appoggiarsi alla situazione politica si voltava dall'altra parte....non credo che abbia congegnato la sua campagna di atlanta in virtù del fatto che a nord vi sarebbero statre le elezioni presidenziali, è una scusa che non mi convince per niente. elezioni o no, lui avrebbe comunque operato come operò .


lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3973
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  Ospite il Dom 11 Ott 2009 - 22:18

Di certo tutti aspettavano le elezioni nel Nordnon certo solo lui. Ad ogni modo, la situazione strategica non gli permetteva di far altro. Il governatore georgiano naturalmente guardava gli interessi del suo stato e ne aveva ben diritto visto che la Confederazione era nata proprio per difendere i diritti degli stati, ma ciò non toglie che i militari dovevan comunque compiere il suo mestiere. Era un sottile equilibrio democratico.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  Yamato-Stuart il Dom 8 Nov 2009 - 11:40

Segnalo alcuni storici che hanno sostenuto la strategia di J. Johnston:
Freeman D., Livingood J., Gilbert G., Hughes R., Warner E., Horn S., Vandiver F. e Tucker. Le pubblicazioni di questi storici risalgono all'incirca o fino al periodo del centenario.

Le pubblicazioni più recenti sono ad opera dei seguenti storici:
Symonds C. (autore dell'opera forse più completa su J.J.), Sifakis S., Eicher D., McPherson J., Newton S., Cannan J., Daniel L., Luvaas J., Arnold J., Groom W., Ditchfield c.. e Escott P..
avatar
Yamato-Stuart
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 20.09.08
Località : MB

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  forrest il Dom 8 Nov 2009 - 15:26

Winston Groom avrebbe sostenuto la strategia di Johnston? Shockedé il colmo! Laughing Vi tradurrò letteralmente quanto scrive questo storico a proposito del comportamento del mangiapastina durante la Campagna di Vicksburg.Di tutti gli storici che hanno stroncato Johnston,Groom é stato il + violento.Non é serio citare degli storici a casaccio senza avere letto i loro libri. Evil or Very Mad
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  Yamato-Stuart il Dom 8 Nov 2009 - 23:08

AHAHAHA il solito abbaglio. Il colmo è che Winstom Groom NON è uno storico. Già è proprio così, Winstom Groom ha scritto qualcosa come appassionato su Vicksburg e su Atlanta-Nashville ma non ha le competenze di uno storico, è, ahimè, l'autore di Forrest Gump AHAHAHA.
Guarda che non sei obbligato a leggere i miei interventi tantomeno a rispondere. Razz
avatar
Yamato-Stuart
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 20.09.08
Località : MB

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gen. Joseph Eggleston Johnston

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 32 Precedente  1, 2, 3 ... 17 ... 32  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum