Irregolari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Irregolari

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mer Set 02, 2009 10:16 pm

Varie volte abbiamo toccato questo argomento, ora apro un topic apposito dove poter scrivere, quando abbiamo delle informazioni. Ora posto due immagini, una la bandiera e l'altra due uomini del famigerato Quantrill.

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3222
Data d'iscrizione : 03.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Gio Set 03, 2009 8:50 pm

Sul sito della Kansas Historical Society avevo letto che non vi sono prove che Quantrill avesse realmente una bandiera e che i suoi uomini nelle loro memorie ne confermano l'inesistenza. Inoltre pare che quella che hai inserito nel messaggio precedente è una creazione post-bellica. Solo nel 1862 ad Olathe, in Kansas, è stata trovata una bandiera molto piccola (circa 17cm x 33cm) che pare sia stata usata dagli uomini di Quantrill. Questo è quello che ho letto.

Bandiera trovata ad Olathe:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2792
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Gio Set 03, 2009 10:49 pm

La bandiera l'ho presa dal libro di Glenn Dedmondt (un grande esperto di bandiere) dedicato alle insegne del Missouri. Nella sezione sulle bandiere delle unita' irregolari ben 4 sono quelle di Quantrill. Una è quella postata da me, una quella che hai postato tu una terza ha campo rosso ed una croce di San Giorgio nera, infine la quarta che sembra quella piu' usata, era nera con la scritta "Quantrell" rossa. Scusate la qualità della scansione, ma non volevo distruggere il libro.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3222
Data d'iscrizione : 03.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Dom Mar 21, 2010 3:11 pm

Alcuni famosi elementi del comando di Quantrill: i fratelli James:

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

Seduto al centro Frank James con l'uniforme da generale!!! a destra suo fratello Jesse. a sinistra un loro compagno.

Salutoni Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3222
Data d'iscrizione : 03.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Capt. Patrick M.Griffin il Dom Mar 21, 2010 10:32 pm

[quote="Benjamin F. Cheatham"]Varie volte abbiamo toccato questo argomento, ora apro un topic apposito dove poter scrivere, quando abbiamo delle informazioni. Ora posto due immagini, una la bandiera e l'altra due uomini del famigerato Quantrill.

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

Estremamente di stile piratesco come bandiera!

Ciao Griffin Like a Star @ heaven
avatar
Capt. Patrick M.Griffin
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.10.08
Età : 29
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  R.E.Lee il Lun Mar 22, 2010 9:23 am

Benjamin F. Cheatham ha scritto:Alcuni famosi elementi del comando di Quantrill: i fratelli James:

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

Seduto al centro Frank James con l'uniforme da generale!!! a destra suo fratello Jesse. a sinistra un loro compagno.

Salutoni Claudio

Il primo a sinistra e Fletch Taylor, famoso guerrigliero missouriano ai tempi della guerra civile, un capo . Per inciso era molto più conosciuto durante gli anni del conflitto dei fratelli james che erano due semplici "gregari", Jasse anche meno di un gregario inizialmente...


lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3945
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Generale Meade il Ven Mag 21, 2010 12:43 pm

Le Red Legs, erano una banda di irregolari nordisti che operarono dal 1861, seminando il terrore nel Kansas. Provenivano dal 7° rgt Kansas.
Per farsi riconoscere portavano una fascia rossa intorno agli stivali. Le loro malefatte sanguinarie portarono il governo USA a ordinare di disperderli d'autorità nel 1863, a costo di spararli a vista. Purtroppo il governo confederato non fece altrettanto con gli irregolari sudisti. Questi veri e propri criminali che frequentemente affiancavano i soldati regolari nelle azioni militari, imperversarono purtroppo sino a fine ACW.

In particolare nomi quali Quantrill, Bloddy Bill Anderson, George Todd e molti altri, divennero tristemente famosi per le loro crudeli gesta, con il beneplacito del governo confederato. La reazione al massacro di Lawrence del 21 agosto 1863, dove furono ammazzati otre 150 cittadini inermi con la scusa di vendicare un raid nordista nella città di Osceola, da parte del governo confederato non ci fu. Il gen. Lee si limitò ad non aver stima per i guerriglieri di Quantrill, più per le carenze disciplinari di tali bande che per le loro efferatezze. Documenti firmati dal "colonello" Quantrill non se ne trovano, a parte uno, dove risulta il suo coinvolgimento con operazioni militari insieme all'esercito regolare, ma non bisogna dimenticare il falò che distrusse gran parte dei documenti del governo Davis alla caduta di Richmond.
L'unico provvedimento degno di nota che i confederati presero con questa banda di assassini, fu quando, dopo aver saccheggiato i loro stessi compatrioti nella città di Sherman in Texas a fine 1863, il Generale H. McCulloch fece arrestare Quantrill, che comunque ad aprile 1864 riuscì a scappare per continuare la sua sanguinosa guerriglia a danno degli unionisti.

Le rovine di Lawrence dopo il massacro

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Saluti, Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3959
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 55

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Come mai proprio in missouri e Kansas gli irregolari?

Messaggio  Iced Earth il Ven Set 02, 2011 9:56 pm

Voglio dire, come mai è stato permesso, da ambo le parti non tanto la nascita, quanto la proliferazione di gruppuscoli di criminali, che mescolati a soldati un po' più regolari, di certo non giovavano all'immagine della parte di cui reggevano la bandiera...

Sicuramente la peculiarità della zona di recente insediamento, con popolazione rada, non favorì la possibilità di scontri fra eserciti. Tuttavia ancora più ad ovest, dove le terre erano ancora più desolate ed inospitali non mi pare si innescasse uno stesso clima di violenza fine a sè stessa...

Azzardo: potrebbe darsi che quelle terre disgraziate, martoriate da quasi un decennio di "scaramucce" fosse stato considerato una sorta di ventre molle in cui in primo luogo tenere l'ordine oltre un certo livello sarebbe stato difficile, e cosa ancora più triste, questa sorta di terra di nessuna fosse una sorta di zona franca in cui le due parti in causa (soprattutto i confederati) avrebbero potuto far confluire le teste calde, la cui impunitàera garantita appunto da larghi spazi e notevole maggiore libertà di movimento?
avatar
Iced Earth
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 86
Data d'iscrizione : 26.07.11
Età : 39
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  R.E.Lee il Sab Set 03, 2011 12:10 pm

La tua ipotesi potrebbe essere plausibile però, secondo me, dovremmo fare dei distinguo: una cosa erano i gruppi di irregolari (filonordisti e filosudisti) che operavano in kansas e missuori che spesso si lasciavano andare ad azioni biasimevoli che ben poco o nulla avevano a che fare con la guerra o giù di lì, ed un altra erano gli irregolari che operavano in virginia e le cui iniziative erano spesso fatte di concerto con le operazioni militari vere e proprie.


Lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3945
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Iced Earth il Sab Set 03, 2011 12:16 pm

Proprio a questa profonda differenza nell'essere irregolari è nata questa mia riflessione...
Probabilmente non mi sarebbe scaturita se non ci fossero stati altri esempi di irregolari, che però operavano come esploratori sabotatori in Tennesse e Virginia.

Le guerre alla fine svelano sempre il lato peggiore dell'uomo, però quando ci sono contesti in cui contingenti agiscono in modo tale da far rimpiangere i "normali" banditi, il cui unico fine è l'arricchimento e o al limite un regolamento di conti, lo stridore è molto forte.
avatar
Iced Earth
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 86
Data d'iscrizione : 26.07.11
Età : 39
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Generale Meade il Sab Set 03, 2011 1:54 pm

Per capire come mai in Kansas e Missouri (e anche nel Territorio Indiano) la guerriglia assomigliò più a brutale e sanguinoso banditismo che altro -da ambo le parti certamente ma con paticolare efferatezza da parte delle bande di Quantrill e Bloody Bill Anderson- ti consiglio la lettura di "Jesse James - Storia del Bandito Ribelle", fortunatamente in italiano, dove si spiegano molto bene gli stridenti contrasti che esistevano particolarmente in quei due Stati.

Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3959
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 55

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Page Gray il Ven Dic 26, 2014 5:49 pm

Eccomi di nuovo a chiederVi alcune informazioni per il mio romanzo.
Esisteva qualche gruppo di irregolari nel Nord Virginia, o comunque era plausibile che ve ne fossero?
Grazie in anticipo.
avatar
Page Gray
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 02.12.14
Età : 40

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Sab Dic 27, 2014 4:51 pm

Di unità partigiane, come saprai ne esistevano almeno un tre, il 43° battaglione Va di Mosby, e una paio di compagnie una della Virginia e una del Missouri, di unità di irregolari non ne conosco. Potrebbe anche essere, dato che (soprattutto nell'ultimo anno) in Virginia profughi, sbandati e marmaglia di ogni genere abbondavano, potrebbe anche essere che alcuni di loro si fossero radunati in bande armate psedomilitari.

Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3222
Data d'iscrizione : 03.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Page Gray il Dom Dic 28, 2014 2:17 pm

Sì, conoscevo i cosiddetti "partigiani", comandati da veri e propri ufficiali dell'esercito, ma per la storia che sto scrivendo mi serviva qualche gruppo di veri e propri bushwackers sbandati, con qualche disertore in mezzo.
Dei gruppi tipo quelli a cui faceva parte Jesse James e il fratello, e i vari Quantrill e Anderson. Oppure dovrei trovare il modo di far finire il soldato protagonista del mio romanzo nel Mississipi o Kansas.
avatar
Page Gray
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 02.12.14
Età : 40

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun Dic 29, 2014 1:06 pm

Page Gray ha scritto:Sì, conoscevo i cosiddetti "partigiani", comandati da veri e propri ufficiali dell'esercito, ma per la storia che sto scrivendo mi serviva qualche gruppo di veri e propri bushwackers sbandati, con qualche disertore in mezzo.
Dei gruppi tipo quelli a cui faceva parte Jesse James e il fratello, e i vari Quantrill e Anderson. Oppure dovrei trovare il modo di far finire il soldato protagonista del mio romanzo nel Mississipi o Kansas.

Non è necessario andare così lontano, North Carolina occidentale e Tennessee Orientale avevano abbondanza di guerriglieri di ogni tipologia e di entrambi gli schieramenti. Anche tra le montagne della Virginia occidentale ci furono parecchi episodi di guerriglia.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2792
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Page Gray il Lun Dic 29, 2014 6:03 pm

Montagne della Virginia occidentale, quindi anche nella vallata di Shenandoah?
Sarebbe perfetto.
avatar
Page Gray
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 02.12.14
Età : 40

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun Dic 29, 2014 6:21 pm

No parlavo delle contee contese nell'odierno stato del West Virginia ma sopratutto dell'area in Virginia sudoccidentale al confine con Kentucky e Tennessee. Ho sempre pensato che la Virginia e la Valle dello Shenandoah fossero troppo presidiati e frequentati dalle forze "regolari" per permettere l'insorgere di una guerriglia in stile Missouri o in stile North Carolina/Tennessee Orientale.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2792
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Page Gray il Mar Dic 30, 2014 1:43 pm

Hai ragione, in effetti non avrebbe senso. Forse solo durante l'invasione della Virginia da parte del Gen. Grant, nel 1864.
Vediamo come riesco ad aggiustare la storia che sto scrivendo.
Grazie ancora a tutti per le risposte.
avatar
Page Gray
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 02.12.14
Età : 40

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irregolari

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum