L'Armata ideale

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Armata ideale

Messaggio  George H. Thomas il Mar 8 Set 2009 - 21:30

Signori ufficiali, presumete di essere stati assegnati al comando di un'Armata formata da tre Corpi d'Armata più una divisione di cavalleria, e che possiate scegliere un collaboratore/secondo in comando e i vostri comandanti in subordine. Quali uomini designereste per servire sotto di voi (con l'eccezione dei generali Lee e Grant, che francamente non riesco a immaginare come subordinati)? Ecco le mie scelte, con annessa spiegazione :

Armata Unionista :

Secondo in comando : Henry Halleck (per le sue immense doti organizzative, sarebbe una sorta di Capo di Stato Maggiore)
Comando Corpi di Fanteria : George H. Thomas (imbattibile in difesa)
William T. Sherman (dotato di volontà di ferro)
Joseph Hooker (deciso nell'attacco)
Comando Divisione di Cavalleria : John Buford (intelligente e capace)

Armata Confederata :
Secondo in Comando : Joseph Johnston (dotato di formidabile fiuto)
Comando Corpi di Fanteria : Thomas "Stonewall" Jackson (capace di qualsiasi impresa)
James Longstreet (tattico eccellente)
John B. Hood (un vero ariete di sfondamento)
Comando Divisione di Cavalleria : JEB Stuart (il miglior cavalleggero vivente)
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 29
Località : Camporosso (IM)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  Giancarlo il Mar 8 Set 2009 - 22:19

Armata Unionista :

Secondo in comando : George G. Meade (dopo Gettysburg e per quello che aveva fatto prima)
Comando Corpi di Fanteria : George H. Thomas (uno dei migliori)
William T. Sherman (vedi sopra)
Philip Sheridan(gran motivatore)
Comando Divisione di Cavalleria : John Buford (il migliore cavalleggero yankee)

Armata Confederata :
Secondo in Comando : Edmund Kirby-Smith(poteva essere decisivo per i ribelli ma finì a comandare il trans-mississipi)
Comando Corpi di Fanteria : Thomas "Stonewall" Jackson (ovviamente)
James Longstreet (vedi sopra)
Patrick Cleburne(un grande e coraggioso combattente del sud)
Comando Divisione di Cavalleria : Nathan B. Forrest(impareggiabile)
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 782
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 55
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re:L'Armata ideale

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mar 8 Set 2009 - 23:10

Armata Unionista :
Secondo :
George Brinton McClellan
Fanteria:
George H. Thomas
William T. Sherman
Winfield Scott Hancock
Cavalleria :
John Buford

Armata Confederata :
Secondo:
James Longstreet
Fanteria :
Thomas Jonathan Jackson
Edmund Kirby-Smith
John Bell Hood
Cavalleria :
Nathan Bedford Forrest

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3258
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

l'armata ideale

Messaggio  R.E.Lee il Mer 9 Set 2009 - 10:14

UNIONE:

Secondo: McClellan.

Fanteria:Thomas, Sheridan ed Hancock.

Cavalleria: Buford.


CONFEDERAZIONE:

Secondo: Beauregard

Fanteria: Longstreet, jackson e hood.

Cavalleria: Forrest.

ciao
lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3957
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  forrest il Mer 9 Set 2009 - 14:36

Sono giunto alla conclusione che Stuart non fosse assolutamente all'altezza del suo compito.La pulce nell'orecchio me l'aveva già messa Edward Longacre,che pur giudicandolo positivamente lo aveva ritenuto inferiore a Wade Hampton.Joseph Harsh,nella sua analisi della Campagna di Antietam,ha evidenziato i suoi continui,gravissimi errori,e la sua frivolezza al limite della negligenza.La sua morte eroica forse lo ha fatto considerare per tanti anni sotto una luce migliore di quanto avrebbe meritato.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

l'armata ideale

Messaggio  "Jo" Shelby il Ven 11 Set 2009 - 20:43

sono d'accordo con il gen Thomas.
avatar
"Jo" Shelby
Primo Sergente
Primo Sergente

Numero di messaggi : 63
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 61
Località : Friuli - Venezia Giulia

Vedi il profilo dell'utente http://dixiesaloon.weebly.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Mar 15 Set 2009 - 17:23

Non credo che Kirby Smith e Beauregard avrebbero funzionato come secondo in comando, erano due che preferivano comandare più che essere comandati e ambirono sempre a comandi indipendenti.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2803
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  George H. Thomas il Mar 15 Set 2009 - 20:03

Noto che tra tutti i nomi che sono stati fatti, solo Thomas e Jackson hanno l'unanimità. Devo dire che non sono affatto sorpreso, quanto a capacità come subordinati e come devozione ai loro comandanti non hanno eguali.

Thomas
avatar
George H. Thomas
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 796
Data d'iscrizione : 15.12.08
Età : 29
Località : Camporosso (IM)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  vittorio migliavacca il Lun 28 Set 2009 - 18:39

L'organico proposto dal gen. Thomas mi va bene, sostituirei Jeb Stuart con Wade Hampton, cavalleggero più coraggioso, più affidabile, dotato di una spaventosa forza fisica e morale.

Granny

vittorio migliavacca
Maggior-generale
Maggior-generale

Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 25.02.09
Località : COMO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  dan-acw il Mer 18 Apr 2012 - 20:18

Molto interessante questo topic.
Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:

Secondo in comando:Generale Bragg Braxton ;

Primo corpo d'armata:Generale McLaws Lafayette (non me ne vogliate ma mi son preso la libertà di promuoverlo)
1) divisione del generale Anderson Richard Heron
2) divisione del generale Kershaw Joseph Brevard
3) divisione del generale Johnson Bushrod Rust

Secondo corpo d'armata:Generale Jackson Thomas Jonathan
1) divisione del generale Early Jubal Anderson
2) divisione del generale Rodes Robert Emmett
3) divisione del generale Gordon John Brown


Terzo corpo d'armata: Generale Hood John Bell
1) divisione del generale Pender William Dorsey
2) divisione del generale Mahone William
3) divisione del generale Hill Ambrose Powell


Divisione di cavalleria: Generale Hampton Wade

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  HARDEE il Mer 18 Apr 2012 - 23:23

dan-acw ha scritto:Molto interessante questo topic.
Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:

Secondo in comando:Generale Bragg Braxton ;

Primo corpo d'armata:Generale McLaws Lafayette (non me ne vogliate ma mi son preso la libertà di promuoverlo)
1) divisione del generale Anderson Richard Heron
2) divisione del generale Kershaw Joseph Brevard
3) divisione del generale Johnson Bushrod Rust

Secondo corpo d'armata:Generale Jackson Thomas Jonathan
1) divisione del generale Early Jubal Anderson
2) divisione del generale Rodes Robert Emmett
3) divisione del generale Gordon John Brown


Terzo corpo d'armata: Generale Hood John Bell
1) divisione del generale Pender William Dorsey
2) divisione del generale Mahone William
3) divisione del generale Hill Ambrose Powell


Divisione di cavalleria: Generale Hampton Wade

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate


Possiamo destinare ad altri compiti, dislocati il più lontano possibile, il secondo in comando, così per evitare liti?

Hardee


avatar
HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 65
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  dan-acw il Mer 18 Apr 2012 - 23:31

HARDEE ha scritto:
dan-acw ha scritto:Molto interessante questo topic.
Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:

Secondo in comando:Generale Bragg Braxton ;

Primo corpo d'armata:Generale McLaws Lafayette (non me ne vogliate ma mi son preso la libertà di promuoverlo)
1) divisione del generale Anderson Richard Heron
2) divisione del generale Kershaw Joseph Brevard
3) divisione del generale Johnson Bushrod Rust

Secondo corpo d'armata:Generale Jackson Thomas Jonathan
1) divisione del generale Early Jubal Anderson
2) divisione del generale Rodes Robert Emmett
3) divisione del generale Gordon John Brown


Terzo corpo d'armata: Generale Hood John Bell
1) divisione del generale Pender William Dorsey
2) divisione del generale Mahone William
3) divisione del generale Hill Ambrose Powell


Divisione di cavalleria: Generale Hampton Wade

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate


Possiamo destinare ad altri compiti, dislocati il più lontano possibile, il secondo in comando, così per evitare liti?

Hardee



poichè sono nuovo del forum accetto la proposta e mi sceglierò un nuovo secondo in comando Very Happy

rintengo tuttavia che in quello sfortunato conflitto (sfortunato per il sud ovviamente) il generale Bragg abbia molti più meriti di quanti si sia comunemente disposti a riconoscergli
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  HARDEE il Mer 18 Apr 2012 - 23:40

Condivido la tua opinione, aveva delle buone qualità, ma non sapeva guadagnarsi la stima dei suoi subalterni.

Hardee
avatar
HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 65
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Gio 19 Apr 2012 - 1:00

HARDEE ha scritto:Condivido la tua opinione, aveva delle buone qualità, ma non sapeva guadagnarsi la stima dei suoi subalterni.

Hardee

Quoto, molti dei più grandi comandanti erano amati dai subalterni e dalla truppa.

Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3258
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  Jubal Anderson Early il Gio 19 Apr 2012 - 8:54

Se le avessi dovute organizzare io, le armate avrebbero avuto strutture molto differenti da quella proposta (ad esempio : almeno 5 Corpi per l'Armata USA). Adattandomi all'impostazione del topic, dico in breve :

USA
Secondo : G.G.Meade

I. W.T. Sherman
1st Div W.S.Hancock; 2nd Div J.Gibbon; 3rd Div S.W.Crawford

II. J.B.McPherson
1st Div J.A.Logan; 2nd Div P.J.Osterhaus; 3rd Div M.L.Smith

III. J.Hooker
1st Div A.S.Williams; 2nd Div J.W.Geary; 3rd Div D.Butterfield

riserva di artiglieria H.J.Hunt

Corpo di Cavalleria
Ph.H.Sheridan
1st Div J.Buford; 2nd Div B.Grierson; 3rd Div J.H.Wilson

CSA
Secondo : R.H.Anderson

I. T.J.Jackson
1st Div J.B.Gordon; 2nd Div R.E.Rodes; 3rd Div J.B.Hood

II. W.J.Hardee
1st Div P.R.Cleburne; 2nd Div J.S.Bowen; 3rd Div J.C.Breckinridge

III. J.A.Early
1st Div A.P.Hill; 2nd Div W.D.Pender; 3rd Div E.M.Law

riserva di artiglieria E.P.Alexander

Divisioni Indipendenti di cavalleria
N.B.Forrest
J.H.Morgan
W.Hampton


Ultima modifica di Jubal Anderson Early il Gio 19 Apr 2012 - 13:48, modificato 2 volte
avatar
Jubal Anderson Early
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 707
Data d'iscrizione : 04.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  Banshee il Gio 19 Apr 2012 - 9:36

dan-acw ha scritto:Molto interessante questo topic.
Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:

Secondo in comando:Generale Bragg Braxton ;

Primo corpo d'armata:Generale McLaws Lafayette (non me ne vogliate ma mi son preso la libertà di promuoverlo)
1) divisione del generale Anderson Richard Heron
2) divisione del generale Kershaw Joseph Brevard
3) divisione del generale Johnson Bushrod Rust

Secondo corpo d'armata:Generale Jackson Thomas Jonathan
1) divisione del generale Early Jubal Anderson
2) divisione del generale Rodes Robert Emmett
3) divisione del generale Gordon John Brown


Terzo corpo d'armata: Generale Hood John Bell
1) divisione del generale Pender William Dorsey
2) divisione del generale Mahone William
3) divisione del generale Hill Ambrose Powell


Divisione di cavalleria: Generale Hampton Wade

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate

Non male, davvero non male. Anche la scelta di McLaws soto certi profili è condivisibile: forse un pò lento nel marciare e muoversi, ma eccellente tattico per la difesa. Hood lo avrei lasciato al comando di una divisione, sostituendolo con Early mentre leverei Heth (troppo sfortunato, come si diceva nell'ANV) e piazzerei al suo posto Robert F. Hoke, eccellente divisionario e - secondo una voce mai confermata - scelto da Lee addirittura come suo miglior successore. Anche Wilcox non era poi così male come divisionario al pari di Ramseur.

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1918
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  dan-acw il Gio 19 Apr 2012 - 10:27

Banshee ha scritto:
dan-acw ha scritto:Molto interessante questo topic.
Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:

Secondo in comando:Generale Bragg Braxton ;

Primo corpo d'armata:Generale McLaws Lafayette (non me ne vogliate ma mi son preso la libertà di promuoverlo)
1) divisione del generale Anderson Richard Heron
2) divisione del generale Kershaw Joseph Brevard
3) divisione del generale Johnson Bushrod Rust

Secondo corpo d'armata:Generale Jackson Thomas Jonathan
1) divisione del generale Early Jubal Anderson
2) divisione del generale Rodes Robert Emmett
3) divisione del generale Gordon John Brown


Terzo corpo d'armata: Generale Hood John Bell
1) divisione del generale Pender William Dorsey
2) divisione del generale Mahone William
3) divisione del generale Hill Ambrose Powell


Divisione di cavalleria: Generale Hampton Wade

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate

Non male, davvero non male. Anche la scelta di McLaws soto certi profili è condivisibile: forse un pò lento nel marciare e muoversi, ma eccellente tattico per la difesa. Hood lo avrei lasciato al comando di una divisione, sostituendolo con Early mentre leverei Heth (troppo sfortunato, come si diceva nell'ANV) e piazzerei al suo posto Robert F. Hoke, eccellente divisionario e - secondo una voce mai confermata - scelto da Lee addirittura come suo miglior successore. Anche Wilcox non era poi così male come divisionario al pari di Ramseur.

Banshee

Caro Generale
sono contento che condivida le mie scelte e Le confermo che i miei dubbi riguardavano principalmente il generale Early a capo del III corpo in luogo del generale Hood ed il generale Hoke al posto di Johnson Bushrod.
Salvo errori non mi sembra di aver inserito il generale Heth.

Ps. cosa ne pensa della mia idea di Bragg come secondo in comando?
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  Banshee il Gio 19 Apr 2012 - 10:57

Ops hai ragione, non è inserito Henry Heth, chiedo venia. Bragg secondo in comando può andare più che bene se si intende relegarlo al posto di amministratore e delegato al rispetto della disciplina, doti in cui indubbiamente eccelleva. Concordo sul fatto che non fu certo il maggior responsabile dei disastri dell'AoT, ma il suo carattere lo portava a scontrarsi un pò con tutti. Direi che come secondo al comando io inserirei Jackson, se intendiamo tale qualifica come quella di aiutante di Lee nella strategia.

Banshee

P.S Noto che non hai inserito James Longstreet. In gran parte concordo, ma posso sapere per quali motivi lo hai escluso?

avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1918
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  dan-acw il Gio 19 Apr 2012 - 11:13

Banshee ha scritto:Ops hai ragione, non è inserito Henry Heth, chiedo venia. Bragg secondo in comando può andare più che bene se si intende relegarlo al posto di amministratore e delegato al rispetto della disciplina, doti in cui indubbiamente eccelleva. Concordo sul fatto che non fu certo il maggior responsabile dei disastri dell'AoT, ma il suo carattere lo portava a scontrarsi un pò con tutti. Direi che come secondo al comando io inserirei Jackson, se intendiamo tale qualifica come quella di aiutante di Lee nella strategia.

Banshee

P.S Noto che non hai inserito James Longstreet. In gran parte concordo, ma posso sapere per quali motivi lo hai escluso?


Ho deciso di non inserire Old War Horse nella mia armata ideale in quanto, pur riconoscendogli molte doti, lo ritengo una persona poco "pulita", un maneggione che usava la penna (al pari del suo mentore J.J) per scaricare le colpe sugli altri, troppo ambiziosa e spesso recalcitrante ad eseguire gli ordini
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  Banshee il Gio 19 Apr 2012 - 11:17

Ottima motivazione- La stessa che fornisco io. Le capacità di Old pete sono state a lungo sopravvalutate e sul tutto bisognerebbe fare un pò di chiarezza.

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1918
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  dan-acw il Gio 19 Apr 2012 - 11:28

Banshee ha scritto:Ottima motivazione- La stessa che fornisco io. Le capacità di Old pete sono state a lungo sopravvalutate e sul tutto bisognerebbe fare un pò di chiarezza.

Banshee

Purtroppo fare una valutazione su Old Pete non è particolarmente semplice in quanto la sua figura a livello storiografico ha attraversato due momenti distinti e diametralmente opposti:
- prima è stato preso come principale bersaglio dagli autori della Lost Cause (gettysburg, le sue amicizie e la sua conversione politica su tutto)
- poi è iniziata quasi un'opera di beatificazione, dove sembrava quasi che Longstreet fosse l'unico a sapere dove, come e quando vincere la guerra
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  ROSSETTI BRUNO il Lun 14 Mag 2012 - 14:48

Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:
Comandante Lee

Primo corpo d'armata: Longstreet
1) divisione del generale McLaws
2) divisione del generale Hood
3) divisione del generale Cheatam

Secondo corpo d'armata: Jackson
1) divisione del generale Early
2) divisione del generale Ewell
3) divisione del generale Gordon


Terzo corpo d'armata: Hamptonl
1) divisione del generale Anderson
2) divisione del generale Cleburne
3) divisione del generale A.P. Hill l


Cavalleria: Stuart

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate
avatar
ROSSETTI BRUNO
Brigadier-generale
Brigadier-generale

Numero di messaggi : 518
Data d'iscrizione : 05.07.11
Età : 54
Località : MANTOVA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  dan-acw il Lun 14 Mag 2012 - 16:36

ROSSETTI BRUNO ha scritto:Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:
Comandante Lee

Primo corpo d'armata: Longstreet
1) divisione del generale McLaws
2) divisione del generale Hood
3) divisione del generale Cheatam

Secondo corpo d'armata: Jackson
1) divisione del generale Early
2) divisione del generale Ewell
3) divisione del generale Gordon


Terzo corpo d'armata: Hamptonl
1) divisione del generale Anderson
2) divisione del generale Cleburne
3) divisione del generale A.P. Hill l


Cavalleria: Stuart

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate

come mai Hampton come comandante di un corpo di fanteria?
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  ROSSETTI BRUNO il Lun 14 Mag 2012 - 17:01

dan-acw ha scritto:
ROSSETTI BRUNO ha scritto:Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:
Comandante Lee

Primo corpo d'armata: Longstreet
1) divisione del generale McLaws
2) divisione del generale Hood
3) divisione del generale Cheatam

Secondo corpo d'armata: Jackson
1) divisione del generale Early
2) divisione del generale Ewell
3) divisione del generale Gordon


Terzo corpo d'armata: Hamptonl
1) divisione del generale Anderson
2) divisione del generale Cleburne
3) divisione del generale A.P. Hill l


Cavalleria: Stuart

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate

come mai Hampton come comandante di un corpo di fanteria?
Buongiorno
Ritengo che le capacità di Hampton andassero ben al di là del saper condurre un reparto di cavalleria, le sue azioni dimostrano una visione del campo di battaglia non limitato al suo corpo di appartenenza, credo che uno dei difetti del comando confederato fu di vedere nei componenti i reparti di cavalleria solo dei cavalieri lasciandoli chiusi in una specie di "ghetto" dorato fin che si vuole ma sempre un ghetto. Ritengo che la stessa cosa sia valsa anche per Forrest.
Saluti
Bruno


Ultima modifica di ROSSETTI BRUNO il Mar 15 Mag 2012 - 8:29, modificato 1 volta
avatar
ROSSETTI BRUNO
Brigadier-generale
Brigadier-generale

Numero di messaggi : 518
Data d'iscrizione : 05.07.11
Età : 54
Località : MANTOVA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  HARDEE il Lun 14 Mag 2012 - 18:18

ROSSETTI BRUNO ha scritto:
dan-acw ha scritto:
ROSSETTI BRUNO ha scritto:Dunque, limitandomi a quella confederata, la mia armata ideale sarebbe così composta:
Comandante Lee

Primo corpo d'armata: Longstreet
1) divisione del generale McLaws
2) divisione del generale Hood
3) divisione del generale Cheatam

Secondo corpo d'armata: Jackson
1) divisione del generale Early
2) divisione del generale Ewell
3) divisione del generale Gordon


Terzo corpo d'armata: Hamptonl
1) divisione del generale Anderson
2) divisione del generale Cleburne
3) divisione del generale A.P. Hill l


Cavalleria: Stuart

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alle scelte operate

come mai Hampton come comandante di un corpo di fanteria?
Buongiorno
Ritengo che le capacità di Hampton andassero ben al di là del saper condurre un reparto di cavalleria, le sue azioni dimostrano una visione del campo di battaglia non limitato al suo corpo di appartenenza, credo che uno dei difetti del comando confederato fu di vedere nei componenti i reparti di cavalleria solo dei cavalleria lasciandoli chiusi in una specie di "ghetto" dorato fin che si vuole ma sempre un ghetto. Ritengo che la stessa cosa sia valsa anche per Forrest.
Saluti
Bruno

---------------------------------------------------------------------------------------------

Per ciò che concerne Hampton condivido le opinioni di Bruno


Hardee
avatar
HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 65
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Armata ideale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum