La divisione di fanteria Churchill

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La divisione di fanteria Churchill

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mar 10 Nov 2009 - 17:39

Ho preparato un articoletto che verrà pubbicato sul sito, lo posto prima nel forum, così che possiamo aggiustarlo se ci sono degli errori e ampliarlo se ci sono informazioni aggiuntive. Eccolo:

Divisione di fanteria CHURCHILL
1a Divisione di fanteria dell’Arkansas


Storia:
Nel marzo 1864, il generale Banks, cominciò l’offensiva in Louisiana lungo il Red River, risalendo il fiume con obbiettivo Shreveport. In Arkansas, contemporaneamente, il generale Steele scendeva verso Camden con l’intenzione di distrarre i confederati da Banks. Grant invece chiese a Steele “qualcosa di più di una dimostrazione”. In questo scenario, fu formata la divisione Churchill, infatti, in previsione di una campagna Unionista primaverile in Arkansas o Louisiana c’era la necessità da parte dei confederati di radunare e riorganizzare le truppe. L’enorme divisione di Price, 6 brigate, ma solo 4 immediatamente disponibili, perché una a Princeton (Ark.) ed una nei dintorni di Monticello (Ark.), fu ordinata a Shreveport in Louisiana, parti da Camden il 18, marzo il 24 era nella cittadina sede del comando di Settore. Per rendere più elastica la direzione delle truppe, il comando fu troncato in due. Gli uomini dell’Arkansas avrebbero formato la 1a divisione sotto il comando del generale T.J. Churchill mentre la 2a divisione sotto M.M. Parsons, era formata dagli uomini del Missouri. Dopo alcuni giorni d’indecisione da parte di Smith che non aveva ancora deciso se mandare il corpo da Price o da Taylor, si decise finalmente in favore di quest’ultimo. Pochi giorni dopo alle due divisioni fu ordinato di partire per aiutare Taylor in Louisiana e giacché Price sostituì il generale Holmes al comando della Zona militare dell’Arkansas, il comando del corpo spettò a Churchill ufficiale seniore il quale si trovò catapultato da comandante di brigata a comandante di corpo d’armata in pochi giorni! La divisione temporaneamente fu assegnata al generale J.C. Tappan. Il corpo cominciò ad arrivare al fronte il pomeriggio dell’otto con la divisione dell’Arkansas, mentre quella del Missouri arrivò la sera. Teoricamente la divisione avrebbe potuto partecipare alla battaglia di Mansfield che si stava combattendo, ma Taylor preferì metterla di guardia sulla Gravelly Point road per evitare un possibile movimento federale sul fianco. Invece il giorno dopo, il 9 aprile 1864, la divisione ebbe il suo battesimo del fuoco. Appena arrivato Churchill ebbe un colloquio con Taylor comunicandogli che i suoi uomini erano stremati per avere fatto 70 Km circa in pochi giorni e avevano bisogno di riposare Taylor da parte sua aveva le divisioni Mouton e Walker provate dal combattimento del giorno prima. L’armata confederata era all’inseguimento col corpo Green mentre l’armata di Banks aveva retrocesso di 3-4 miglia. Arrivati a Pleasant Hill, trovarono sul campo i federali in linea di battaglia. Taylor memore dei suoi trascorsi con Jackson in Virginia non intendeva eseguire un attacco frontale, ma una manovra sul fianco: questo compito spettò agli uomini di Churchill. La divisione entrò in combattimento affrontando e ricacciando indietro la brigata Benedict, le vittoriose truppe dell’Arkansas salirono la collina e catturarono una batteria. In quel momento anche sulla sinistra i confederati stavano per avere la meglio. I nordisti erano arretrati sul tutto il fronte. Le riserve nordiste però, fermarono l’impeto sulla sinistra e sulla destra cominciarono a riorganizzarsi, la divisione del Missouri sull’estrema destra dello schieramento grigio e a destra della divisione Tappan cominciò ad arretrare esponendo pericolosamente il fianco della Tappan che cominciò e retrocedere, pur disputando con accanimento il terreno palmo a palmo, gli uomini usarono in certi casi il fucile come una clava. La situazione si era ribaltata ora erano i federali a pressare e i meridionali ad arretrare, ma la divisione Churchill è rapportata come quella che opponeva maggiore resistenza. Ritirata nel bosco l’armata fu presa dall’oscurità e a momenti il panico stava provocando la rotta delle truppe, fortunatamente per loro, le grandi perdite subite, il pessimo terreno e l’oscurità impedì ai federali l’inseguimento, non solo le truppe del corpo Green e della divisione Polignac ancora premevano i federali sulla loro destra. Con il buio finì la battaglia ed entrambi gli schieramenti si proclamarono vittoriosi. Banks e gli alti ufficiali della spedizione, tranne A.J. Smith che era assente, deliberarono per ritirarsi a Blair’s Landing. Tatticamente fu una vittoria Unionista, ma strategicamente fu una disfatta per i nordisti ritiratosi a sud, una Sharpsburg al contrario. Nonostante la divisione dell’Arkansas fu indicata come la migliore unità combattente della giornata, si pensa che il fallimento della battaglia sia stato causato dal generale Churchill che invece di affondare il colpo sul fianco come previsto dal piano di Taylor, colpì il centro (e bisogna dire che riuscì perfettamente) tagliando quasi in due la linea nemica, ma consentì ai federali di riprendersi, turare la falla e contrattaccare. Se avesse attaccato il fianco con lo stesso impeto e sfondato la linea sinistra federale, probabilmente nulla avrebbe salvato l’armata di Banks, questo nonostante Taylor avesse truppe stanche da giorni di combattimento e marce forzate (ricordo che mentre Taylor combatté con gli stessi esausti uomini del giorno prima, Banks il 9 aprile combatté con truppe diverse e fresche).
Ora Banks cominciava la ritirata a sud, ma in Arkansas la spedizione verso Camden era in pieno svolgimento. Taylor chiese a Smith di poter inseguire il nemico e distruggerlo, ma Smith preferì concentrarsi in Arkansas, così lasciò poco più di una divisione a controllare Banks e Inviò il resto dell’armata a nord in Arkansas da Price. La nostra divisione così il 14 aprile partì alla volta dell’Arkansas, il 15 si aggregò una terza brigata. Intanto il 16 aprile Steele aveva piazzato tutta l’armata a Camden e dintorni. La divisione il 20 era nelle località di Magnolia e Calhoun e il 23 fece una finta su Camden per distrarre il nemico da Fagan che stava attraversando l’Ouachita river. Subita una sonora sconfitta il 25 aprile Steele d’accordo con i suoi generali si ritirò in direzione Little Rock a nord, ma non era finita lì, prima le divisioni di Churchill e Parsons ora comandate da Price, occuparono Camden lasciata dalle truppe occupanti, quindi la divisione fu fra le truppe scelte per inseguire Steele in ritirata, raggiunto il nemico a Jenkins’ Ferry, iniziò il combattimento la mattina del 30 aprile, ma i confederati ridotti in numero (la divisione Fagan operava nelle retrovie, la divisione Maxey era tornata nei territori indiani), non riuscirono a fermare i nordisti. La nostra divisione attaccò il nemico in un pessimo terreno, nonostante il valore mostrato (ancora una volta) dagli uomini, fu costretta al ritiro dal campo. La sconfitta a Jenkins’ Ferry fu l’ultimo tentativo di fermare Steele, che il 3 maggio raggiunse Little Rock ponendo fine alla campagna in Arkansas. Finito il pericolo in Arkansas, la divisione fu inviata in Louisiana per aiutare Taylor poiché Banks era ancora in ritirata, ma il 16 maggio appena arrivata la notizia, che il nemico stava evacuando Alexandria, un contrordine fermò la divisione che fu indirizzata a Camden e dintorni per riposare reclutare radunare gli assenti e riorganizzarsi, la terza brigata fu distaccata. Fino all’autunno nessun particolare avvenimento scosse la divisione tranne le riviste e le ispezioni, spesso Churchill era assente in licenza oppure al comando della Zona militare e Tappan spesso lo sostituiva. Ad agosto le batterie della divisione furono organizzate in un battaglione di artiglieria. A settembre, Smith e Price organizzarono l’invasione del Missouri, con la cavalleria della Zona militare dell’Arkansas e 8000 uomini reclutati da Shelby, si organizzò l’Armata del Missouri (ufficialmente “4° Corpo d’armata” del settore). Per appoggiare l’invasione e proteggere i punti vulnerabili cominciò uno spostamento di truppe per tutto il vasto territorio. La divisione Churchill da Princeton fu spostata a Monticello, qui il 15 settembre subì una riorganizzazione, furono aggiunte due brigate veterane, l’unità adesso contava 4 brigate di fanteria e un battaglione di artiglieria, era una delle divisioni più pesanti e una delle più esperte. Alla fine della guerra fu una delle poche unità del Settore che avrebbe potuto combattere nei campi di battaglia del Cis-Mississippi. Fra ottobre e dicembre parte della divisione era a Lewisville e parte a Camden. Il 26 gennaio la divisione fu ordinata a Minden in Louisiana a sostituire la divisione Forney in partenza per il Texas. Arrivata, il 2 febbraio rimase poco più di un mese, perché il 2 marzo fu ordinata a Shreveport. Intanto mentre si stava riducendo la cavalleria di tutto il Settore, il 6 marzo gli uomini appiedati della brigata di cavalleria Cabell dell’Arkansas furono aggregati alla divisione che rimpolpò le brigate. La divisione fu definitivamente ordinata a Marshall in Texas, e dal 30 marzo 1864 divenne parte del 1° corpo di Buckner. La partenza avvenne l’otto aprile, e l’arrivo a Marshall l’undici. Il 22 dello stesso mese ci fu il tempo per una rivista di tutta la divisione. A maggio quando ormai tutto il Settore stava smobilitando, gli uomini premevano per andare a casa, mentre tutti mollavano le armi e se ne andavano a casa, gli uomini della divisione usarono un’altra strada, fu chiesta una licenza per tutti gli uomini che necessitavano andare a casa per il raccolto. Questi gli ultimi tre giorni, il 19 maggio ordine dal comando di prepararsi a partire per ritirarsi su una linea più interna, ma il 20 venne concessa la licenza a tutti gli uomini che potevano andare a casa a curarsi del raccolto, il 21 la divisione congedò gli uomini, la resa ufficiale avvenne il 26 maggio 1865. Riassumendo, la Divisione partecipò a operazioni militari solo nei primi mesi della sua esistenza, mentre negli ultimi mesi la sua partecipazione alla guerra si limitò a delle marce da una località all’altra. Ciononostante è da considerarsi un’unità d’elite, perché composta di tutte unità veterane, infatti, anche se la divisione era di nuova costituzione, le sue brigate erano in campo dal 1862, partecipando a tutti i principali scontri del Settore.

Comandanti:
Brigadiere generale Thomas James CHURCHILL - 24 marzo 1864 / 1 aprile 1864
Brigadiere generale James Camp TAPPAN - 1 aprile 1864 / 25 aprile 1864
Brigadiere generale Thomas James CHURCHILL - 25 aprile 1864 / 25 giugno 1864
Brigadiere generale James Camp TAPPAN - 25 giugno 1864 / 8 luglio 1864
Colonnello Lucien Coatsworth GAUSE - 8 luglio 1864 / ? luglio 1864
Brigadiere generale James Camp TAPPAN - ? luglio 1864 / 17 agosto 1864
Brigadiere generale Thomas James CHURCHILL - 17 agosto 1864 / 18 agosto 1864
Brigadiere generale James Camp TAPPAN - 19 agosto 1864 / 11 settembre 1864
Brigadiere generale Thomas James CHURCHILL - 11 settembre‘64/ 18 ottobre 1864
Brigadiere generale Evander McNAIR - 19 ottobre 1864 / 30 ottobre 1864
Brigadiere generale Thomas James CHURCHILL - 30 ottobre 1864 / 31 dicembre 1864
Brigadiere generale Evander McNAIR - 1 gennaio 1865 / 11 febbraio 1865
Brigadiere generale Thomas James CHURCHILL - 11 febbraio 1865/ ? marzo 1865
Brigadiere generale Evander McNAIR - ? marzo 1865 / ? marzo 1865
Maggiore generale Thomas James CHURCHILL - 1 aprile 1865 / 26(21) maggio ‘65
Il titolare della divisione fu sempre Churchill, ma in sua assenza era sostituito dall’ufficiale più anziano presente.

Unità:
-Brigata di fanteria Churchill - Gause - Roane 24 marzo 1864 – 21 maggio 1865 poi 1a Brigata fanteria Arkansas.
-Brigata di fanteria Shaver - Tappan - 24 marzo 1864 – 21 maggio 1865 poi 3a Brigata fanteria Arkansas.
-Brigata di fanteria Fagan - Hawthorn - 15 aprile 1864 – ? giugno 1864 e 15 settembre 1864 – 21 maggio 1865 poi 4a Brigata fanteria Arkansas.
-Brigata di fanteria Dockery – McNair 15 settembre 1864 – 21 maggio 1865 poi 2a Brigata fanteria Arkansas.
-Reggimento di fanteria dell’Arkansas Williams 26 marzo 1864 – 30 aprile 1864 il reggimento era formato dagli uomini appiedati della brigata Dockery, allora montata e parte divisione Fagan. Assegnato provvisoriamente alla Divisione.
-11° e 17 Reggimento di fanteria montata Ark. 29 agosto 1864 – 11 settembre 1864
-Battaglione di cavalleria dell’Arkansas Watkins 29 agosto 1864 – 11 settembre 1864 nessuna notizia di questo battaglione forse faceva parte delle riserve.
-Compagnia di cavalleria dell’Arkansas Flippin 29 agosto 1864 – 11 settembre 1864 compagnia delle riserve dell’Arkansas.
-Battaglione di artiglieria Blocher 26 agosto 1864 – 21 maggio 1865 poi 5° battaglione di artiglieria.

Assegnazioni nel Settore militare del Trans-Mississippi :
24 marzo 1864 - 1 aprile 1864 1a divisione di fanteria – Zona militare dell’Arkansas
1 aprile 1864 – 14 aprile1864 1a divisione di fanteria – Corpo di fanteria Churchill - Zona militare del West Louisiana
14 aprile 1864 – 25 aprile 1864 1a divisione di fanteria – Corpo di fanteria Churchill - Zona militare dell’Arkansas
25 aprile 1864 – 30 marzo 1865 1a divisione di fanteria del’Arkansas – Zona militare dell’Arkansas
30 marzo 1865 – 19 aprile 1865 1a divisione di fanteria del’Arkansas – Zona militare del West Louisiana
19 aprile 1865 – 26 maggio 1865 1a divisione di fanteria del’Arkansas – Sottozona della Louisiana - Zona militare dell’Arkansas e West Louisiana

Bibliografia principale:
i. Official Records of the Union and Confederate Armies
ii. Stewart Sifakis – Compendium of the Confederate States
iii. Ludwell H. Johnson – Red River Campaign, politics cotton in the civil war
iv. Robert L. Kerby – Kirby Smith’s Confederacy, the Trans-Mississippi south, 1863-1865
v. John H. e David J. Eicher – Civil war high command

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3217
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La divisione di fanteria Churchill

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Mar 10 Nov 2009 - 23:59

La storia di un'unità che mai sentiamo nominare. Un vero peccato che queste vicende dell'estremo ovest siano ancora oggi molto trascurate, dove combatterono eserciti e uomini per niente inferiori ai loro colleghi più ad est. Grazie per questo piccolo pezzo di storia della guerra nel trans-mississippi.

Una domanda, a cosa corrispondono in inglese zona e sottozona militare?

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2791
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La divisione di fanteria Churchill

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mer 11 Nov 2009 - 1:15

La mia personale traduzione è questa:
Department = Settore militare
District = Zona militare
Subdistrict = Sottozona militare
Questo è ciò che scrivo nei miei appunti, ma non so se è esatto, mi sembra che lo scriva il prof. Luraghi nel suo libro ed ho continuato ad usare questa traduzione.

Il settore del Trans-Mississippi era diviso in quattro Zone:
district of Arkansas che comprendeva lo stato dell'Arkansas e quello occupato del Missouri, poi chiamato 2° corpo d'armata.
district of west Louisiana che comprendeva lo Stato della Louisiana ad ovest del Mississippi, poi chiamato 1° corpo d'armata.
district of IndianTerritory che comprendeva i territori indiani dove agivano le brigate delle tribù alleate alla Confederazione
district of Texas, New Mexico ed Arizona che comprendeva lo stato del Texas e i territori del New Mexico ed Arizona, poi chiamato 3° corpo d'armata.
fu in seguito formata l'Armata del Missouri, poi 4° Corpo d'armata.

Ognuno di essi era diviso in sottozone (subdistrict) ed alcune sottozone divise ulteriormente! Ad esempio la sottozona occidentale del Texas era divisa in 4 ultriori divisioni una di queste al comando di J. S Ford, l'abile cavalleggero che 12 e 13 maggio 1865, ottenne una vittoria, l'ultima della guerra per la Confederazione, a Palmito Ranch.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3217
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La divisione di fanteria Churchill

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Mer 11 Nov 2009 - 1:17

Ok grazie, era quello che avevo immaginato.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2791
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La divisione di fanteria Churchill

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Dom 15 Nov 2009 - 18:56

Trovata una giubba della divisione. Essa apparteneva a un soldato della compagnia F, del 38° reggimento di fanteria dell'Arkansas, brigata Tappan in seguito disertò e divenne un "galvanized Yankee". La giubba è stata fatta in un penitenziario; i penitenziari erano spesso usati come "stabilimenti per la tessitura di uniformi". In questo caso l'uniforme è bianca, ed era molto utile per i climi caldi del Trans-Mississippi.

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis


Ultima modifica di Benjamin F. Cheatham il Dom 15 Nov 2009 - 19:37, modificato 1 volta
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3217
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La divisione di fanteria Churchill

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Dom 15 Nov 2009 - 19:30

E' bianca perchè ogni tanto all'ovest capitava che arrivassero dei tessuti non tinti, soprattutto il jeans. I soldati che ricevevano questi tipi di uniformi venivano presi in giro perchè il tessuto non essendo trattato (e quindi bianco) puzzava ancora di pecora. Qualche giacca con lo stesso tessuto (ma forse modello diverso, dipende da dove venne fatta) fu utilizzata da qualche compagnia o qualche reggimento dell'Armata del Tennessee nel 1862. Bel disegno, mi piace.

Ciao,
Beauregard.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2791
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La divisione di fanteria Churchill

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum