L'Esercito Nordista

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Esercito Nordista

Messaggio  William Rosecrans il Mer 11 Nov 2009 - 21:31

L'Esercito Nordista


L'esercito federale nordamericano, chiamato anche unionista o nordista, indossava un'uniforme semplice, con chepì e giacca turchini, pantaloni diritti di colore azzurro sopra gli stivali, corregge nere.

Gli unici ornamenti erano rappresentati dai bottoni della giacca e dalla fibbia del cinturone, entrambi dorati, e da una placca di metallo giallo talora fissata all'incrocio delle bandoliere e sopra la quale era inciso il numero del reggimento. Durante l'inverno i soldati si riparavano dal freddo con un cappotto turchino e una mantella.



Salvo i cadetti delle accademie militari, tutti i soldati nordisti indossavano una semplice uniforma formata da una giacca turchina, pantaloni azzurri, stivali neri di cuoio.

La giacca, assai morbida, era priva di risvolti o polsini e ornata solo da una fila di bottoni dorati.

I pantaloni, diritti e dotati di staffa per fissarli agli stivali, avevano una banda laterale il cui colore variava in base al corpo di appartenenza: turchino per la fanteria, rosso per l'artiglieria, giallo per la cavalleria.

Gli ufficiali vestivano divise più ricche, sulle quali fregi di colore del reggimento testimoniavano il grado gerarchico raggiunto; stelle per i comandanti, stanghette per gli ufficiali, galloni rovesciati sul gomito per i sottufficiali.

Il cappello di feltro a tesa larga sostituiva il chepì della truppa, una sciarpa dello stesso colore dei gradi era fissata sotto il cinturone degli ufficiali.

Durante la guerra di secessione tanto l'esercito nordista quanto quello sudista schierarono unità di zuavi, i corpo di fanteria leggera nato in Francia e conosciuto in tutto il mondo per i suoi larghi calzoni a sbuffo stretti sotto il ginocchio da un elastico.

Le armi

La fanteria dell'esercito federale era equipaggiata con fucili Springfield calibro 1,4 mm forniti di baionetta. Al loro posto alcune unita avevano in dotazione la carabina Spencer, dello stesso calibro, ma a ripetizione e con una carica di sette colpi. Gli ufficiali portavano rivoltelle ed una sciabola curva. I comandanti una Colt 1860 calibro 11 a sei colpi.

I soldati della cavalleria nordista erano armati di sciabola e carabina Sharp 13 mm. A retrocarica. L'artiglieria era organizzata in batterie da sei pezzi il più grande dei quali erano il Napoleone e il Parrott: il primo aveva anima liscia e poteva sparare colpi a mitraglia o granate, il secondo ad anima rigata consentiva maggiore precisione, aveva pero un grave difetto, talora esplodeva a causa di una fusione imperfetta.

William Rosecrans
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.11.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Esercito Nordista

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Mer 11 Nov 2009 - 22:41

William Rosecrans ha scritto:L'esercito federale nordamericano, chiamato anche unionista o nordista, indossava un'uniforme semplice, con chepì e giacca turchini, pantaloni diritti di colore azzurro sopra gli stivali, corregge nere.

Il kepì non era regolamentare, è più giusto dire che usavano i forage cap, anche gli ufficiali erano autorizzati a usarli e probabilmente potendoseli permettere si compravano anke i kepì. Il colore della giacca era blu scuro, solo i pantaloni erano azzurro cielo. Nel regolamento del 1863(?) mi sembra che i soldati semplici venissero autorizzati ad usare pantaloni blu scuro.

William Rosecrans ha scritto:Salvo i cadetti delle accademie militari, tutti i soldati nordisti indossavano una semplice uniforma formata da una giacca turchina, pantaloni azzurri, stivali neri di cuoio.

In teoria è vero che tutti vestivano la giacca blu, aggiungo solo che nel 1861-1862 non era raro trovare reggimenti federali vestiti di grigio, tanto che spesso i nordisti con queste uniformi avevano paura di stare sul campo di battaglia. I stivali di cuoio nero non erano usati dalla fanteria nordista, tantomeno da quella sudista. La calzatura federale standard erano le scarpe broogan.

William Rosecrans ha scritto:I pantaloni, diritti e dotati di staffa per fissarli agli stivali, avevano una banda laterale il cui colore variava in base al corpo di appartenenza: turchino per la fanteria, rosso per l'artiglieria, giallo per la cavalleria.

Le bande del colore del corpo vennero presto abbandonate nell'esercito federale proprio come in quello confederato e nell'esercito dell'unioni il regolamento non li prevedeva per i soldati semplici.

William Rosecrans ha scritto:Il cappello di feltro a tesa larga sostituiva il chepì della truppa, una sciarpa dello stesso colore dei gradi era fissata sotto il cinturone degli ufficiali.

Il cappello di feltro da regolamento era l'Hardee ed era previsto sia per ufficiali che per soldati. Non venne quasi mai rispettato questo punto e i cappelli di feltro erano quelli civili. La sciarpa non era sempre del colore dell'arma (per la fanteria era scarlatto ad esempio).

Magari qualcun'altro più esperto di me sulle uniformi federali potrà dire qualcosa in più.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Risposta

Messaggio  William Rosecrans il Gio 12 Nov 2009 - 15:15

P.G.T. Beauregard ha scritto:
William Rosecrans ha scritto:L'esercito federale nordamericano, chiamato anche unionista o nordista, indossava un'uniforme semplice, con chepì e giacca turchini, pantaloni diritti di colore azzurro sopra gli stivali, corregge nere.

Il kepì non era regolamentare, è più giusto dire che usavano i forage cap, anche gli ufficiali erano autorizzati a usarli e probabilmente potendoseli permettere si compravano anke i kepì. Il colore della giacca era blu scuro, solo i pantaloni erano azzurro cielo. Nel regolamento del 1863(?) mi sembra che i soldati semplici venissero autorizzati ad usare pantaloni blu scuro.

William Rosecrans ha scritto:Salvo i cadetti delle accademie militari, tutti i soldati nordisti indossavano una semplice uniforma formata da una giacca turchina, pantaloni azzurri, stivali neri di cuoio.

In teoria è vero che tutti vestivano la giacca blu, aggiungo solo che nel 1861-1862 non era raro trovare reggimenti federali vestiti di grigio, tanto che spesso i nordisti con queste uniformi avevano paura di stare sul campo di battaglia. I stivali di cuoio nero non erano usati dalla fanteria nordista, tantomeno da quella sudista. La calzatura federale standard erano le scarpe broogan.

William Rosecrans ha scritto:I pantaloni, diritti e dotati di staffa per fissarli agli stivali, avevano una banda laterale il cui colore variava in base al corpo di appartenenza: turchino per la fanteria, rosso per l'artiglieria, giallo per la cavalleria.

Le bande del colore del corpo vennero presto abbandonate nell'esercito federale proprio come in quello confederato e nell'esercito dell'unioni il regolamento non li prevedeva per i soldati semplici.

William Rosecrans ha scritto:Il cappello di feltro a tesa larga sostituiva il chepì della truppa, una sciarpa dello stesso colore dei gradi era fissata sotto il cinturone degli ufficiali.

Il cappello di feltro da regolamento era l'Hardee ed era previsto sia per ufficiali che per soldati. Non venne quasi mai rispettato questo punto e i cappelli di feltro erano quelli civili. La sciarpa non era sempre del colore dell'arma (per la fanteria era scarlatto ad esempio).

Magari qualcun'altro più esperto di me sulle uniformi federali potrà dire qualcosa in più.

Ciao,
Beauregard
In Un sito Dedicato Interamente Originale Alle Uniformi Dell'Esercito Statunitense Notavo Che La Giacca Turchina Non Era Obbligatoria E La Maggior Parte Dell'Esercito Nordistra Usava Quella Scura Quella Turchina Era Una Che Veniva Messa Non Obbligatoriamente Ma Era Possibile Scegliere

William Rosecrans
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.11.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Esercito Nordista

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Gio 12 Nov 2009 - 17:15

Quella turchina non esisteva proprio, ce ne era una del colore azzurro cielo dei pantaloni che era usata solo dal corpo degli invalidi e comunque era fatta in modo diverso dalle altre.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Esercito Nordista

Messaggio  Capt. Patrick M.Griffin il Sab 14 Nov 2009 - 20:17

P.G.T. Beauregard ha scritto:Quella turchina non esisteva proprio, ce ne era una del colore azzurro cielo dei pantaloni che era usata solo dal corpo degli invalidi e comunque era fatta in modo diverso dalle altre.

Ciao,
Beauregard

E a cosa li utilizzavano gli invalidi poveretti se avevano tanta premura di fargli delle giacche apposite! Penso che aver perso un braccio per la causa sia già più che sufficente come impegno, come mai non venivano congedati????

Ciao
Griffin Like a Star @ heaven

Capt. Patrick M.Griffin
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.10.08
Età : 28
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Esercito Nordista

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Sab 14 Nov 2009 - 23:13

Capt. Patrick M.Griffin ha scritto:
P.G.T. Beauregard ha scritto:Quella turchina non esisteva proprio, ce ne era una del colore azzurro cielo dei pantaloni che era usata solo dal corpo degli invalidi e comunque era fatta in modo diverso dalle altre.

Ciao,
Beauregard

E a cosa li utilizzavano gli invalidi poveretti se avevano tanta premura di fargli delle giacche apposite! Penso che aver perso un braccio per la causa sia già più che sufficente come impegno, come mai non venivano congedati????

Ciao
Griffin Like a Star @ heaven

ti rispondo nella sezione unità

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Esercito Nordista

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Sab 14 Nov 2009 - 23:52

Per fare un po' di chiarezza riassumo quello che ho anche scritto sul sito riguardo le uniformi federali. I soldati dell'esercito federale avevano come giacca regolamentare un frock coat blu scuro con una singola fila di bottoni. Questo non venne quasi mai rispettato, e il frock coat è da considerarsi l'alta tenuta. In campagna i soldati federali ricevevano delle sack coat che erano delle giacche molto più semplici, economiche e grezze. Un reggimento federale est o ovest in campagna vestiva prevalentemente delle sack coat blu scuro, ma si potevano comunque trovare tra i ranghi dei frock coat o anche in minor numero (ma soprattutto all'ovest) delle shell jacket, tutti blu scuro. Il corpo degli invalidi aveva una shell jacket azzurro cielo, ma anche essi quando erano in servizio usavano le sack coat blu scuro. La prima foto qui sotto è della comapagnia A, 10th Veteran Reserve Corps. I soldati hanno la loro giacca azzurra distintiva del corpo. Sotto vi è la foto della stessa compagnia che indossa però le sack coat, uguali a quelle del resto dell'esercito.

Per Griffin: leggendo il nome invalidi uno può pensare che siano dei poveri disgraziati, ma come vedi questi soldati sembrano normali.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Esercito Nordista

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 13:14


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum