La Battaglia Del Nord Carolina 1865

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Battaglia Del Nord Carolina 1865

Messaggio  William Rosecrans il Gio 12 Nov 2009 - 15:28

La campagna del Nord Carolina nel 1865 è stata una serie di 5 battaglie di qui parleremo qui sotto :
Battaglia di Rivers' Bridge

La divisione confederata del maggior generale Lafayette McLaws tentò di impedire all'ala destra dell'Armata di Sherman l'attraversamento del fiume Salkehatchie. La divisione del maggior generale Francis P. Blair (dell'armata di Howard) attraversò il fiume e attaccò ai fianchi McLaws. McLaws si ritirò a Branchville; la sua opposizione causò solo un giorno di ritardo nell'avanzata dell'esercito dell'Unione.Il 17 febbraio Columbia si arrese alle truppe di Sherman e la cavalleria di Hampton si ritirò dalla città. L'esercito dell'Unione fu travolto dalla moltitudine di prigionieri Federali e Afro-Americani che furono liberati.Le cause dell'incendio della città di Columbia ha suscitato molte polemiche: qualcuno affermava che i roghi erano accidentali; altri sostenevano che erano stati deliberati atti di vendetta. Altri ancora indicavano nella causa degli incendi i soldati Confederati, che avrebbero dato fuoco alle balle di cotone affinché non cadessero in mano agli unionisti. Lo stesso giorno i Confederati evacuarono Charleston. Il 18 febbraio le truppe di Sherman distrussero qualunque cosa avesse un valore militare nella città di Columbia, inclusa la stazione ferroviaria, depositi, magazzini e arsenali. Il 22 febbraio anche Wilmington si arrese.
Battaglia di Wyse Fork

Schofield pianificò di penetrare all'interno, partendo da Wilmington, in febbraio. Contemporaneamente ordinò al maggior generale Jacob D. Cox di avanzare da New Bern verso Goldsboro. Il 7 marzo l'avanzata di Cox fu fermata dalla divisione del generale Braxton Bragg a Southwest Creek, a sud di Kinston nella Carolina del Nord. L'8 marzo le truppe Confederate presero l'iniziativa attaccando l'esercito dell'Unione ai fianchi; dopo alcuni successi iniziali l'attacco si bloccò a causa di problemi nelle comunicazioni. Il 9 marzo le truppe dell'Unione ricevettero i rinforzi e il 10 marzo respinsero i nuovi attacchi di Bragg dopo aspri combattimenti. Bragg fu costretto a ritirarsi lungo il fiume Neuse e non fu in grado di evitare la caduta di Kinston il 14 marzo.
Battaglia di Monroe's Cross Roads

Mentre l'Armata di Sherman avanzava nella Carolina del nord, la divisione di cavalleria del maggior generale Judson Kilpatrick proteggeva il suo fianco sinistro. La sera del 9 marzo due brigate di Kilpatrick si accamparono nei pressi di Charles Monroe House, nella Contea di Cumberland (ora Hoke). La mattina del 10 marzo la cavalleria Confederata di Hampton sorprese i Federali nel loro campo, costringendoli a ritirarsi confusamente e impadronendosi dei rifornimenti e dell'artiglieria; i Federali si riorganizzaronono e contrattaccarono, riconquistando il campo e recuperando l'artiglieria dopo un'aspra battaglia. Poiché stavano arrivando rinforzi per l'Unione, i soldati Confederati si ritirarono.
Battaglia di Averasborough

Il pomeriggio del 15 marzo la cavalleria di Kilpatrick attaccò il Corpo d'armata di Hardee che era dispiegato nei pressi di Smithville. Il suo assalto fu respinto e Kilpatrick si ritirò chiedendo il supporto della fanteria. Durante la notte, giunsero quattro divisioni del XX Corpo d'armata per affrontare i Confederati. All'alba del 16 marzo i soldati dell'Unione avanzarono contro la divisione Confederata, ma furono respinti e contrattaccati. A metà mattina i Federali rinnovarono il loro attacco forti di nuovi rifornimenti, riuscendo a penetrare nelle prime due linee di difesa dei Confederati, ma furono respinti dalla terza linea. Nel tardo pomeriggio arrivò sul campo di battaglia il XIV Corpo d'armata dell'Unione, ma non fu in grado di schierarsi prima dell'oscurità a causa del terreno paludoso. Hardee si ritirò durante la notte, dopo aver resistito all'avanzata dell'esercito dell'Unione per quasi due giorni.
Battaglia di Bentonville

Mentre l'avanzata di Slocum era bloccata a Averasborough dalle truppe di Hardee, l'ala destra dell'Armata di Sherman comandata da Howard marciava verso Goldsboro. Il 19 marzo Slocum raggiunse le truppe trincerate del generale Joseph E. Johnston a Bentonville. Johnston aveva incrementato le sue forze, raggiungendo il numero di 21.000 uomini, con le truppe di Bragg che avevano abbandonato Wilmington. Nel tardo pomeriggio Johnston attaccò, spezzando la linea di difesa del XIV Corpo d'armata; solamente con ripetuti contrattacci e aspri combattimenti fu affievolita l'offensiva Confederata. Reparti del XX Corpo d'armata furono inviati subito ai combattimenti non appena giunsero sul campo di battaglia. I Confederati tentarono per cinque volte di sfondare la linea di difesa dell'Unione ma, con l'arrivo dell'oscurità, terminarono i combattimenti per questo primo giorno di battaglia. Durante la notte Johnston dispose la sua linea a forma di "V" per proteggersi i fianci, avendo Mill Creek alle spalle. Il 20 marzo Slocum ricevette un grande numero di rinforzi, ma i combattimenti furono sporadici. Sherman era propenso a consentire la ritirata di Johnston; tuttavia, il 21 marzo Johnston era ancora sulle sue posizioni, avendo fatto evacuare solamente i soldati feriti. Si accesero delle schermaglie lungo l'intera linea del fronte. Nel pomeriggio, il maggior generale Joseph Mower condusse la sua divisione su uno stretto sentiero che, passando attraverso Mill Creek, lo condusse alle spalle di Johnston. I Confederati contrattaccarono, bloccando l'avanzata di Mower, riuscendo a salvare l'unica via possibile per la ritirata. Mower si ritirò, terminando i combattimenti per quella giornata. Durante la notte Johnston si ritirò, attraversando il ponte a Bentonville. Le forze dell'Unione lo inseguirono alle prime luci dell'alba, liberando la retroguardia di Wheeler e riuscendo a salvare il ponte. L'inseguimento dei Federali si arrestò a Hannah’s Creek dopo alcune schermaglie. Sherman, dopo aver riorganizzato le sue truppe a Goldsboro, riprese l'inseguimento di Johnston verso Raleigh.
Credo Che Non Ci Sia xD
avatar
William Rosecrans
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.11.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

La Battaglia Del Nord Carolina 1865

Messaggio  R.E.Lee il Sab 14 Nov 2009 - 11:48

complimenti !! Laughing
mi sembra un resoconto ben fatto, essenziale e molto esaustivo.


ciao
lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3957
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum