Vi furono tradimenti e/o complotti nella CSA durante la sua esistenza ?

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Vi furono tradimenti e/o complotti nella CSA durante la sua esistenza ?

Messaggio  Banshee il Lun 9 Gen 2012 - 10:26

1) Ovviamente
2) La prima parte della tua opinione è ciò che disse e ripetè Lee stesso che infatti si sarebbe dimesso. Che Lee non volesse aderire ad un conflitto tra CSA e USA mi pare sicuro. La seconda parte è in contraddizione con quanto Lee stesso ci dice: dimessosi, non avrebbe preso parte al conflitto a meno che la Virginia non avesse receduto a sua volta.
3) Esattamente. Quindi ancora una volta dipendeva dalla Virginia.
4) Il fatto dimostra che sia Lee che Johnston avevano la stessa abitudine, ma il fatto che indossassero l'uniforme da colonnello era un semplice vezzo che nulla aveva a che fare con la loro carriera nell'Esercito USA. Se davvero Johnston avesse voluto portare la divisa da colonnello per significare, ciò, non si capisce perchè non avrebbe dovuto indossare l'uniforme da brigadiere generale (di staff) che era il grado che ricopriva prima dello scoppio del conflitto.
5) La questione mi pare sia irrisolta.

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Vi furono tradimenti e/o complotti nella CSA durante la sua esistenza ?

Messaggio  Generale Meade il Lun 9 Gen 2012 - 10:35

Penso che ripetersi all'infinito senza portare nuova documentazione non aiuta a capire come si svolsero realmente i fatti.
Riguardo il vecchio "Joe", come ho già scritto, non è il giusto paradigma.

Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 4037
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 57

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum