Modellismo: Soldatini Del Prado

Pagina 3 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Giancarlo il Dom 12 Apr 2009 - 18:49

E' vero Beuregard, nel film Gettysburg quando Jeff Bridges si rivolge ai suoi uomini indicando l'83°, quei pochi soldati che si vedono vestono tutti l'uniforme standard. Era destino comune per quasi tutte le unità con uniformi che si rifacevano allo stile europeo (chasseurs, zuavi, ecc,ecc). prima o poi venivano sostituite da quelle standard, meno eleganti ma più pratiche.
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 782
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 55
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  14th Louisiana il Lun 13 Apr 2009 - 12:33

Anche per gli zuavi confederati vi fu la stessa sorte ma ben prima... secondo quanto scritto da Don Troiani ( pittore ma anche buon conoscitore dell'evoluzione delle unifomi acw ) gli zuavi di Coppen dismettono la divisa nel Novebre 1861 ( l'avevano ricevuta a Marzo ) e gli viene data la divisa standard dell' ANV ( shell jacket I tipo ). Non era pensabile che le uniformi venissero spedite dalla Louisiana sino in Virginia, vista l'enorme distanza. Così tutte le unformi reggimentali ( cioè delle milizie ) che andarono ad "esaurimento" ( cioè fino a quando non cadevano a brandelli ) pian piano furono sostituite con le uniformi del Richmond depot. Probablimente nell'estate 1862 si ebbero gli ultimi esemplari di uniformi miliziane indossati in comabttimento, già ad Antitem la standardizzazione dell'uniforme si poteva dire praticamente completa.
avatar
14th Louisiana
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 102
Data d'iscrizione : 04.09.08
Età : 34
Località : Veneto

Vedi il profilo dell'utente http://www.rievocazioni-guerra-civile.it

Tornare in alto Andare in basso

zuavi

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Lun 13 Apr 2009 - 17:43

Esiste una fonte che indica il 2° battaglione zouavi della Louisiana (Dupeire), parzialmante vestiti con la tipica uniforme zouava nell'autunno 1863!!

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3251
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

soldatini del prado

Messaggio  14th Louisiana il Ven 17 Apr 2009 - 13:15

domanda: anche a voi non è più arrivato nulla?

A me l'ultimo che è arrivato è il terzo numero, quello con il poster...

Avete quanlche news?
avatar
14th Louisiana
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 102
Data d'iscrizione : 04.09.08
Età : 34
Località : Veneto

Vedi il profilo dell'utente http://www.rievocazioni-guerra-civile.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Ospite il Ven 17 Apr 2009 - 15:50

Anche io sono in trepidante attesa...è ormai chiaro che la cadenza non è mensile...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Soldatini Del Prado

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Ven 17 Apr 2009 - 18:32

Idem per me, mi e' anche arrivata una lettera che mi diceva che non avevano ricevuto il pagamento dlla terza uscita. ho dovuto mandare fotocopia della ricevuta. Per questo credevo che non spedivano piu',ma vedo che il problema e' uguale per tutti.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3251
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Ven 17 Apr 2009 - 18:59

Benjamin F. Cheatham ha scritto:Idem per me, mi e' anche arrivata una lettera che mi diceva che non avevano ricevuto il pagamento dlla terza uscita. ho dovuto mandare fotocopia della ricevuta. Per questo credevo che non spedivano piu',ma vedo che il problema e' uguale per tutti.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis

Anche a me hanno detto che non ho pagato... Ho telefonato e ho risolto tutto ma hanno detto che il ritardo era dovuto al fatto che risultava che non pagavo. Mah... Rolling Eyes

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2803
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Ospite il Gio 23 Apr 2009 - 18:56

Signori, finalmente mi è giunto il nuovo pacco....meglio tardi che mai

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Soldatini Del Prado

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Gio 23 Apr 2009 - 18:59

Io aspetto ancora sob. Crying or Very sad

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3251
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Ospite il Gio 23 Apr 2009 - 19:04

Il pacco contiene il generale Grant a cavallo ed il colonnello William Oates del Quindicesimo Reggimento di Fanteria dell'Alabama...quest'ultimo, a mio parere, di una bellezza impressionante.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Giancarlo il Gio 23 Apr 2009 - 19:20

Lloyd mi ha preceduto. Il colonnello Oates è un soldatino veramente bello, sicuramente al livello dei King & Country, kepy completamente azzurro con losanga, froack coat a doppio petto, pantaloni azzurri (dubito comunque che Oates a Gettysburg fosse vestito così elegantemente). L'unica cosa che stona è la fusciacca gialla sotto il cinturone; se non erro Signori Ufficiali le fusciacche erano rosse per tutte le armi (anche per i nordisti?).

Anche Grant è fatto bene, però più che un generale d'armata, sembra un pastore protestante che stia andando a celebrare la funzione nella chiesetta del paesello, mano in tasca e cappello buttato all'indietro. Ma per queste pose rilassate Ulysse Simpson era famoso, in una marea di foto è sbracato come non mai..... drunken
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 782
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 55
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Gio 23 Apr 2009 - 19:57

Arrivati oggi. Bello il colonnello Oates anche se ha delle imperfezioni tipo una sola stella sul coletto (se non ho visto male) che è da maggiore e la fascia da ufficiale che per la fanteria doveva essere scarlatta. Concordo con Giancarlo nel dire che probabilmente a Gettysburg non era vestito così, troppo elegante. La fascia non veniva quasi mai portata in battaglia, diciamo che faceva parte dell'alta uniforme e serviva solo in occasioni speciali.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2803
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Fusciacche

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Gio 23 Apr 2009 - 20:23

Giancarlo ha scritto:Lloyd mi ha preceduto. Il colonnello Oates è un soldatino veramente bello, sicuramente al livello dei King & Country, kepy completamente azzurro con losanga, froack coat a doppio petto, pantaloni azzurri (dubito comunque che Oates a Gettysburg fosse vestito così elegantemente). L'unica cosa che stona è la fusciacca gialla sotto il cinturone; se non erro Signori Ufficiali le fusciacche erano rosse per tutte le armi (anche per i nordisti?).

Anche Grant è fatto bene, però più che un generale d'armata, sembra un pastore protestante che stia andando a celebrare la funzione nella chiesetta del paesello, mano in tasca e cappello buttato all'indietro. Ma per queste pose rilassate Ulysse Simpson era famoso, in una marea di foto è sbracato come non mai..... drunken

La fusciacca nell'esercito confederato era gialla per la cavalleria, rossa per artiglieria, fanteria, genio e stato maggiore, verde per il corpo medico, marroncina per i generali.
La fusciacca nell'esercito unionista era verde per il corpo medico, marroncina per i generali e rossa per tutti gli altri.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3251
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Giancarlo il Gio 23 Apr 2009 - 21:57

Grazie Cheatam per la precisazione. Quindi alla DelPrado hanno sbagliato: Oates era un ufficiale di fanteria e non cavalleria, quindi fusciacca rossa. Comunque errori del genere ne fanno anche le altre case(king, Collector showcase ecc.) forse resiste solo la Conte come precisione storica.
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 782
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 55
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soldatini Del Prado

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Gio 23 Apr 2009 - 22:51

Non e' detto che abbiano sbagliato, io non ho foto ne descrizioni dell'uniforme del colonnello Oates, ma come molti ufficiali forse apportava qualche variante o tocco personale, ad esempio il colonnello G.C Wharton del 51° Virginia aveva una fusciacca celeste non prevista dal regolamento ed il Generale Lee alla resa di Appomatox ne portava una rossa.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3251
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Ven 24 Apr 2009 - 12:23

Se proprio vogliamo essere precisi dato che era in battaglia sarebbe stato meglio non metteriela proprio. Nel fascicoletto allegato (che è fatto dalla Osprey...) c'è la foto del colonnello ma ovviamente è fatta in uno studio, quindi si sarà vestito col meglio che aveva. Questo discorso vale anche per i generali come ad esempio Cadmus M. Wilcox che nelle sue foto ha sempre il frock coat da generale, mentre spesso sul campo vestiva una semplice shell jacket (quella corta) quasi uguale a quella dei soldati.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2803
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Sciarpe nell’esercito confederato

Messaggio  14th Louisiana il Ven 24 Apr 2009 - 13:14

Salve,

secondo quanto ho studiato i regolamenti per l’esercito confederato prevedevano come colori delle sciarpe i seguenti:

giallo paglierino ( buff ) per generali

bordeaux ( vinaccia ) per tutti gli ufficiali di fanteria, artiglieria, genio e stato maggiore

giallo per gli ufficiali di cavalleria

verde per gli ufficiali medici

rosso per i sottoufficiali (NCO) di fanteria e artiglieria

Alcuni fonti riportano giallo paglierino anche per i colonnelli.

Nelle foto d'epoca e nell'iconografia più autorevole però il colore è bordeaux.

Generalmente erano di seta, quelle dei sottufficiali di cotone; tuttavia, come sottolineato da Beauregard, raramente venivano indossate per non essere troppo vistosi e per comodità.

Come invece sottolineato da Benjamin F. Cheatham erano possibili varianti ( in particolare legate alla reperibilità dei tessuti ), ma tendenzialmente veniva seguito il regolamento.

Per quanto riguarda l’esercito dell’ unione presumo fosse più o meno la stessa cosa anche se ammetto di non conoscere bene i regolamenti Yankee.
avatar
14th Louisiana
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 102
Data d'iscrizione : 04.09.08
Età : 34
Località : Veneto

Vedi il profilo dell'utente http://www.rievocazioni-guerra-civile.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Giancarlo il Ven 24 Apr 2009 - 22:23

Okay teniamo quella gialla x buona. Mi ero già armato di pennello e vernice rossa per correggere, meglio così.
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 782
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 55
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Delprado

Messaggio  PIERPAOLO il Sab 25 Apr 2009 - 18:05

noto con dispiacere che il sito

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

ove precedentemente comparivano tutte le collezioni di soldatini, ACW compresa, non è più visibile da un paio di settimane, senza spiegazione alcuna, mentre è sempre accessibile il sito italiano;
forse il sito è in rifacimento, certo questa scomparsa lascia perplessi sulla continuazione della collzione ACW
comunque della K&C vi sono pezzi veramente molto belli, con uno stampo finissimo, bellissimo Lee e il portabandiera entrambi a cavallo
Pierpaolo

PIERPAOLO
Sottotenente
Sottotenente

Numero di messaggi : 118
Data d'iscrizione : 08.02.09
Località : Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Giancarlo il Sab 25 Apr 2009 - 22:54

PIERPAOLO ha scritto:noto con dispiacere che il sito

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

ove precedentemente comparivano tutte le collezioni di soldatini, ACW compresa, non è più visibile da un paio di settimane, senza spiegazione alcuna, mentre è sempre accessibile il sito italiano;
forse il sito è in rifacimento, certo questa scomparsa lascia perplessi sulla continuazione della collzione ACW
comunque della K&C vi sono pezzi veramente molto belli, con uno stampo finissimo, bellissimo Lee e il portabandiera entrambi a cavallo
Pierpaolo

Può essere che il sito sia in rifacimento....almeno spero. Rolling Eyes
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 782
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 55
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Giancarlo il Mer 29 Apr 2009 - 18:25

Nuovi arrivi alla mia collezione. Tre tigri del battaglione di Weath e due Unionisti del 6° Wisconsin (Iron Brigade). I soldatini sono della casa americana Collection ShowCase. Rispetto ai Del Prado e K & C ho l'impressione che siano leggermente più bassi ma forse perchè sono in posizioni più operative. Sono ben curati ma ritengo siano stati creati come "attori" di un diorama (divise sporcate ad arte, visi anneriti dalla polvere). Comunque nella collezione ci stanno proprio bene. Note dolenti: oltre alla solita fusciacca rossa dell'ufficiale, l'alfiere unionista indossa un cappello a tesa larga di colore blu in tinta con l'uniforme, i soldati della Iron Brigade non li avevano neri? (si chiamavano Black Hats Boys no?); lo scultore per gli zuavi si è ispirato ad un quadro rappresentante una scena bellica avvenuta nel 1862, in quell'epoca i confederati avevano già la bandiera rossa con croce di sant'andrea? Giro le domande ai Sig.ri Ufficiali.

Allego le foto.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 782
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 55
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soldatini Del Prado

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mer 29 Apr 2009 - 19:14

Riesco ad aprire solo la prima immagine!
Riguardo la bandiera essa fu distribuita alla fine del 1861.
Per la fusciacca rossa, e' vero che raramente era portata in combattimento, ma non era cosi' difficile vedere ufficiali con la sciarpa in battaglia, soprattutto i primi 2 anni. Non era cosi' strano considerato che c'erano soldati che andavano in battaglia con la corazza, ufficiali con pantaloni leopardati ed altri con scarpe da golf! Il cappello invece era sicuramente nero e l'averlo fatto blu e' un errore del coloritore.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3251
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Mer 29 Apr 2009 - 19:55

Giancarlo ha scritto:Nuovi arrivi alla mia collezione. Tre tigri del battaglione di Weath e due Unionisti del 6° Wisconsin (Iron Brigade). I soldatini sono della casa americana Collection ShowCase. Rispetto ai Del Prado e K & C ho l'impressione che siano leggermente più bassi ma forse perchè sono in posizioni più operative. Sono ben curati ma ritengo siano stati creati come "attori" di un diorama (divise sporcate ad arte, visi anneriti dalla polvere). Comunque nella collezione ci stanno proprio bene. Note dolenti: oltre alla solita fusciacca rossa dell'ufficiale, l'alfiere unionista indossa un cappello a tesa larga di colore blu in tinta con l'uniforme, i soldati della Iron Brigade non li avevano neri? (si chiamavano Black Hats Boys no?); lo scultore per gli zuavi si è ispirato ad un quadro rappresentante una scena bellica avvenuta nel 1862, in quell'epoca i confederati avevano già la bandiera rossa con croce di sant'andrea? Giro le domande ai Sig.ri Ufficiali.

Allego le foto.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Io li vedo tutti, mi piace particolarmente l'ufficiale degli zuavi mentre il portabandiera dell'Iron Brigade non molto, anche per il colore della giacca che sembra molto chiaro.

La Iron Brigade aveva gli "Hardee Hat" che erano i cappelli dell'esercito regolare (che indossarono anche i pochi regolari che combatterono a First Bull Run) e che nel 1861 erano molto usati dalle milizie. Erano neri ma forse ne esisteva qualche esemplare marrone. Comunque avevano una forma particolare che forse in quel soldatino non è stata riprodotta molto bene.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

In Virginia il primo modello delle nuove bandiere da battaglia (quelle quadrate) cominciarono ad essere distribuite alla fine del 1861 ma ovviamente non tutti i reggimenti la ricevettero subito mentre altri iniziarono a usarla più tardi preferendo la prima bandiera nazionale o quella del loro stato. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] Per quello che riguarda gli zuavi il discorso è molto complesso perchè a partire dal 1862 dovrebbero cominciare a scomparire le loro tipiche uniformi. I soldatini che hai comprato dovrebbero essere i Tiger Rifles (quelli di Wheat e che combatterono a Manassas) ma nel 1862 a Gaines' Mill dopo la morte del comandante si sciolsero e entrarono in altri reggimenti della Louisiana e una parte negli zuavi di Coppens. Questi ricevettero l'ultima fornitura di uniformi dalla lontana Louisiana alla fine del 1861 e l'anno successivo cominciarono a vestirsi come fanteria normale. Lo stesso successe anche alle tigri di Wheat. Quindi alla tua domanda "nel 1862 i confederati avevano già la bandiera rossa con croce di sant'andrea?" rispondo sì ma non tutti, mentre un zuavo sudista con quella bandiera e quell'uniforme nel 1862 ti dico che secondo me è improbabile. Questa è la mia opinione ma potrei sbagliarmi, magari qualcuno più esperto di me saprà darti una risposta precisa.

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2803
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soldatini Del Prado

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mer 29 Apr 2009 - 20:45

Ora le vedo probabilmente problemi di pc.
Ritengo anch'io improbabili le uniformi cosi' nuove nel '62. Magari potevano avere ancora un berretto o una giacca logora insieme ai nuovi capi di abbigliamento regolamentari. La soluzione piu' facile: datare il soldatino 1861 Very Happy

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3251
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Giancarlo il Mer 29 Apr 2009 - 22:05

Grazie ragazzi siete mitici.
avatar
Giancarlo
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 782
Data d'iscrizione : 05.11.08
Età : 55
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo: Soldatini Del Prado

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum