...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Andare in basso

...nel 1860 la Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere

18% 18% 
[ 2 ]
82% 82% 
[ 9 ]
 
Voti totali : 11

...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  R.E.Lee il Mar 3 Ago 2010 - 11:42

Generale Meade ha scritto:"..Un presidente schiavista come Jackson, per giunta del Sud Carolina e tutti gli stati meridionali dell'epoca, si irritarono e sdegnarono profondamente del velato tentativo di secedere del Sud Carolina. Le ragioni del conflitto vanno trovate altrove. Almeno per me, come naturale che sia, in primis nel sicuro timore degli Stati del meridione nel 1860, che Lincoln prima o poi sarebbe riuscito a legiferare riguardo l'abolizione della schiavitù, cosa che accomunava nell'interesse, questo si, tutti gli stati secessionisti...."



Meade

Cari amici,
prendo spunto da questo articolato intervento del ns Meade in un altro topic per aprire questo nuovo tema di discussione. già nel 1832 la Carolina del Sud proclamò la secessione dall'unione ma la cosa finì per essere "ben contenuta" dall'allora governo unionista e la secessione rientrò dopo breve tempo....e ben pochi danni.
La decisa reazione del governo di allora stroncò ogni velleità ed oltrettutto aggiungerei, in quel caso la Sud Carolina non fù seguita da nessun altro stato sudista nella sua iniziativa. magari non ne ebbero il tempo....(chiedo lumi).
ben diversa fù la situazione che si creò nell'inverno del 1860/61: la titubante reazione del governo dell'unione in quel caso fece prendere campo ai secessionisti di tutti gli stati del sud che si accodarono secedendo a loro volta dall'unione, e la cosa sfociò, come tutti noi ben sappiamo, nella guerra civile.
Ma anche in quel caso, a prendere l'iniziativa fù di nuovo la Sud Carolina.
Ora io mi chiedo e vi chiedo: se nel 1860 la suddetta Sud carolina non avesse di nuovo preso l'iniziativa proclamando la secessione, secondo voi la confederazione sarebbe mai sorta per iniziativa di qualche altro stato sudista oppure non ci sarebbe mai stata la secessione con relativa guerra ?

Allego anche un piccolo sondaggio

Ciao
Lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 4007
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Mer 4 Ago 2010 - 12:59

Per me è difficile parlare di ipotetici scenari ma una cosa interessante sarebbe vedere come l'Unione avrebbe attaccato gli stati ribelli se non ci fosse stata una Fort Sumter. Magari i confederati avrebbero di nuovo bombardato qualcos'altro o frose l'Unione avrebbe semplicemente invaso il sud passando questa volta per aggressore.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2889
Data d'iscrizione : 02.09.08

Visualizza il profilo http://www.storiamilitare.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: ...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  Generale Meade il Mer 4 Ago 2010 - 14:00

La carolina del Sud aveva oltrepassato il punto di non ritorno. Con una prevalente popolazione di colore, non poteva rischiare l'emancipazione degli schiavi senza rischiare di perdere il predominio razziale dei bianchi nello Stato.

La lingua batte dove il dente duole. Per il popolo bianco della Carolina del Sud era di vitale importanza arginare le spinte abolizioniste provenienti dagli Stati settentrionali. Per questo motivo ci furono i due tentativi di secessione. Gli altri Stati del Sud seguirono a ruota, ma con molti dubbi e incertezze e profonde crisi di coscenza.

Gli storici B. Tindall e David E. Shi scrivono al riguardo: "Nei 7 Stati meridionali c'era stata una solida maggioranza a scegliere i candidati alla convenzione secessionista, ma i loro voti uniti non sarebbero prevalsi nelle elezioni presidenziali di novembre. A quanto pare, accadde ciò che spesso succede in situazioni di rivoluzione: una minoranza determinata e decisa, agendo in fretta in un clima emotivamente teso, impose il suo programma contro una opposizione indecisa e confusa. Cercare di stabilire se la maggioranza dei bianchi sudisti fosse veramente favorevole alla secessione è inutile - la maggioranza si piegò davanti alla determinazione dei separatisti".

Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 4037
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 57

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  vittorio migliavacca il Mer 4 Ago 2010 - 20:39

Credo che qualche altro Stato avrebbe preso l'iniziativa.
Troppe diversità separavano il nord dal sud. Gli USA dovevano una volta per tutte stabilire se essere uniti o divisi e decidere in modo cruento ciò che non riuscivano più a mantenere con il diritto. Dentro a questa frase, di per sè molto banale e assai inflazionata, ci possiamo mettere tutte le discussioni che vogliamo, a partire dalla schiavitù in avanti.

Granny

vittorio migliavacca
Maggior-generale
Maggior-generale

Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 25.02.09
Località : COMO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  vittorio migliavacca il Mer 4 Ago 2010 - 20:49

Nell'ultima frase di Meade leggo un' aspirazione legittima rivolta alla democrazia ideale. Un'aspirazione che condivido in "toto", ma purtroppo anche in altre circostanze la storia ci ha mostrato che cosa possono fare minoranze decise e ben organizzate. E i risultati furono assai più tragici.

Ciao Granny

vittorio migliavacca
Maggior-generale
Maggior-generale

Numero di messaggi : 570
Data d'iscrizione : 25.02.09
Località : COMO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  Ospite il Gio 5 Ago 2010 - 18:52

Sicuramente ci sarebbe stato qualche altro stato omotivo ad innescare il conflitto.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  LEWIS A. ARMISTEAD il Mar 17 Ago 2010 - 23:09

Lloyd J. Beall ha scritto:Sicuramente ci sarebbe stato qualche altro stato omotivo ad innescare il conflitto.

Anche secondo me ci sarebbe stato un altro stato a secedere...tutto il Sud si sentiva oramai "sotto pressione" da parte del Nord e la "peculiare istituzione" orami era un macigno....
avatar
LEWIS A. ARMISTEAD
Sottotenente
Sottotenente

Numero di messaggi : 120
Data d'iscrizione : 23.01.09
Località : Venesia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  Miss Virginia Anderson il Mar 6 Mag 2014 - 12:04

La guerra ci sarebbe stata comunque... qualche altro stato avrebbe acceso la miccia della secessione...ormai la situazione ed il divario culturale e sociale tra Nord e Sud era davvero insormontabile per molti sudisti...
avatar
Miss Virginia Anderson
Sottotenente
Sottotenente

Numero di messaggi : 125
Data d'iscrizione : 29.05.09
Età : 32
Località : Pavia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ...Nel 1860 La Sud Carolina non avesse preso l'iniziativa di secedere..

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum