Schiavi nel nord

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Schiavi nel nord

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Gio 9 Set 2010 - 19:18

Un argomento che non ho mai approfondito Ŕ: come fu affrontato il Proclama di emancipazione degli schiavi dai proprietari nordisti, come si comportarono? il proclama non toccava gli stati del nordisti, ma comunque avranno avuto qualche reazione. Qualcuno sa cosa successe e se successe qualche avvenimento di rilievo? accettarono di buon grado e liberarono gli schiavi alla fine del conflitto o prima?

Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3274
Data d'iscrizione : 04.09.08
LocalitÓ : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiavi nel nord

Messaggio  Generale Meade il Ven 10 Set 2010 - 16:21

Gli schiavi residenti negli Stati rimasti nell'orbita unionista erano relativamente poco numerosi. Precisamente 400.000 circa contro i 3.520.000 degli Stati Confederati.

Da questa cartina si evidenzia meglio la situazione:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il Proclama preliminare di Lincoln del 22 settembre 1862, liberava in definitiva (a parte rare eccezioni), solo gli schiavi residenti negli Stati della Confederazione, e la cosa diede adito a maliziosi commenti da parte dei soliti critici scettici della cosa, mentre invece molti schiavi nel Sud colsero nel Proclama l'opportunitÓ di riscatto della propria esistenza. Uno storico nero scrisse: "In un documento che proclama la libertÓ, i non liberi non si preoccupano di leggere tra le righe".

All'inizio del 1862, Lincoln chiese specificatamente agli Stati di confine schiavisti di studiare un piano di affrancamento graduale degli schiavi, con una forma di indennizzo finanziato dal governo federale ai padroni per la perdita subita, ma la cosa risult˛ inefficace. Solo il Distretto di Columbia accolse positivamente l'iniziativa. Per gli schiavi gradualmente liberati aveva pensato, considerando le fobie e l'avversione di parte della popolazione per i neri che vedevano in loro una concorrenza nel lavoro salariato, di appoggiare dei programmi che prevedevano il trasferimento degli ex schiavi in Centro America e Haiti. Ai neri la cosa non interess˛ in modo particolare e pertanto non se ne fece di nulla.
Comunque sia, il Missouri, il Maryland e il West Viginia, abolirono la schiavit¨ durante la guerra.
Gli schiavi negli Stati del Kentucky (65.000), Deleware (1.800) e New Jersey (18), (meno di quanti furono a inizio conflitto perchŔ molti, in particolare nel Kentucky -75%-, furono liberati o fuggirono durante la guerra), vennero definitivamente liberati il 6 dicembre 1865 con il 13░ emendamento.

XIII emendamento

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Testo:

Sezione I
La schiavit¨ o altra forma di costrizione personale non potranno essere ammesse negli Stati Uniti, o in luogo alcuno soggetto alla loro giurisdizione, se non come punizione di un reato per il quale l'imputato sia stato dichiarato colpevole con la dovuta procedura.

Sezione II
Il congresso ha facoltÓ di porre in essere la legislazione opportuna per dare esecuzione a questo Articolo.

Tre Stati ratificarono l'emendamento solo molto in lÓ nel tempo.
Delaware: 12 febbraio 1901
Kentucky: 18 marzo 1976
Mississippi: 16 marzo 1995

Meade


avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3991
Data d'iscrizione : 14.10.09
EtÓ : 56

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiavi nel nord

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Ven 10 Set 2010 - 18:37

Grazie della spiegazione!

Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3274
Data d'iscrizione : 04.09.08
LocalitÓ : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiavi nel nord

Messaggio  Generale Meade il Ven 10 Set 2010 - 18:51

Di niente. Mi ha fatto piacere. Very Happy

Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3991
Data d'iscrizione : 14.10.09
EtÓ : 56

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiavi nel nord

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum