Colori d'arma

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Colori d'arma

Messaggio  Tex il Dom 7 Nov 2010 - 20:09

Mi sono sempre chiesto quali fossero i “veri” colori d’arma “ufficiali”. Leggendo il sito ho avuto conferma del giallo per la cavalleria e del rosso per l’artiglieria. Per quanto riguarda la fanteria ho sempre creduto che fosse il celeste cielo, ma questo colore viene spesso citato nel sito come azzurro (nazionale italia) o addirittura blu (marina). Potete darmi conferma sul vero colore ufficiale della fanteria?
Mi sembra inoltre che anche altre specialità d’arma avessero i loro colori ufficiali, per esempio: per la Sanità doveva essere il nero, per il Genio ho letto da qualche parte (per favore non chiedetemi dove perché non lo ricordo…) che doveva essere l’azzurro ed il blu doveva essere per il Corpo dei Marines. Addirittura il verde per i Segnalatori. Vi era infatti un corpo speciale che segnalava le posizioni nemiche da palloni aerostatici (Vi risulta?). Infine il bianco panna, colore che comprendeva non solo i Generali ma anche gli ufficiali di Stato Maggiore.
Quanto c’è di vero in tutto ciò?

Tex
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 04.11.10
Età : 70
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Dom 7 Nov 2010 - 20:22

Il regolamento confederato prevedeva per l'artiglieria il rosso, la cavalleria il giallo e per la fanteria lo "sky blue".
Quando cominciai lo studio delle uniformi traducevo questo colore come dizionario mi suggeriva, cioè celeste. Questo credo di non averlo fatto solo io, ma anche molti studiosi ed appassionati, e l'errore si è autoalimentato quasi a divenire il colore ufficiale che invece non era. Leggendo le fonti originali e osservando le giubbe che sono giunte fino a noi, ora sappiamo che il colore distintivo per la fanteria era blu certo più scuro del celeste. Per la tonalità esatta lascio la spiegazione a Beauregard che sicuramente ne sa più di me.
Gli altri colori distintivi erano il buff per il genio, lo stato maggiore, i generali ed anche i segnalatori.
Il nero per la sanità, il blu scuro per i marines. Il verde era usato da qualche unità di fucilieri o di irlandesi, ma solo a livello locale e non ufficialmente. Il servizio aereostatico non aveva nessuna uniforme prescritta, ma essendo di stato maggiore, avrebbe dovuto usare il buff.

Claudio

Anche il buff mi ha spesso dato dei problemi, tradotto con bianco panna, giallo paglierino, marroncino e chi più ne ha più ne metta. Il dizionario indica una sorta di giallo marrone (il colore della pelle di daino per pulire il parabrezza per esempio). Molti sostengono che il bianco sostituì spesso il buff nelle uniformi, altri dicono che invece era sempre buff ma, di una tonalità talmente chiara da sembrare bianco. Se fosse una modifica, non ho mai trovato indicazione nei documenti, magari gli ufficiali autonomamente adottarono questa variante, ma se così fosse su tutti i fronti ebbero questa idea? mah.

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Dom 7 Nov 2010 - 22:47

Ho modificato il titolo della discussione dato che ne esisteva già una con lo stesso nome e questa mi sembra aver come unico soggetto i colori dell'arma delle forze armate sudiste.

Ho dato una lettura al regolamento dell'esecito confederato e ho notato che l'unica volta che viene nominato il colore sky blu (azzuro cielo) è nel paragrafo dei pantaloni e tra parentesi. Solitamente per indicare il colore dell'arma della fanteria viene usato il colore "light blu". Comunque posso dire con abbastanza sicurezza che il colore della fanteria era l'azzuro tendente al scuro o blu. Degli originali sopravissuti possiamo pensare ai polsini e colletti di giacche come la Columbus, la Mobile (o l'Alabama, non ricordo quale delle due), se non ricordo male esiste anche una Richmond Type II profilata di blu, le giacche degli ufficiali. I colori sono ossidati ma erano sicuramente più scuri dell'azzurro cielo, spesso sono piuttosto scuri. Pensiamo anche alle giacche federali, le profilature non sono azzurro chiaro. Poi colgo l'occasione per ricordare che l'utilizzo dei colori dell'arma non fu così scontato, ad esempio l'armata della virginia settentrionale perse buona parte del suo colore nel corso del 1862...

Ciao


Ultima modifica di P.G.T. Beauregard il Mar 30 Nov 2010 - 19:22, modificato 1 volta

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Dom 7 Nov 2010 - 23:19

Generalizzando, potremmo dire che dopo il 1862 il discorso 'colore arma' era confinato solo agli ufficiali, perchè come detto le giubbe dei soldati avevano solo il colore blu come mostrina, personalizzazioni escluse. Fra i soldati andò diffondendosi il metodo, non ufficiale, di usare dei distintivi particolari per le vari specialità, vedi segnalatori, infermieri, tiratori scelti.

Claudio

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Lun 15 Nov 2010 - 0:20

Prendo spunto dai due articoli (complimenti comandante!) sul genio militare, per chiedere se il grado di pioniere, le due accette incrociate, era del colore del corpo di appartenenza al quale il soldato era sottratto? il regolamento non mi sembrava, quando lo lessi, molto chiaro in proposito. Come hai scritto la brigata Rosencrans lo usava giallo, ma esistono testimonianze di soldati o uniformi sopravvissute che mostrano colori diversi dal giallo? le foto in bianco e nero nell'articolo, sembrano indicare varietà di colore.

Claudio

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun 15 Nov 2010 - 1:13

Il paragrafo 1401 del regolamento dell'esercito degli Stati Uniti del 1861, che è riportato sul sito nell'articolo sulle uniformi del genio e pionieri, dice che il distintivo deve essere del colore delle profilature del colletto della giacca del soldato, un modo complicato per dire che deve rispecchiare il colore dell'arma del soldato che lo indosserà. Infatti nelle tavole realizzate dal quartiermastro nel 1866 ce ne è una di un pioniere di artiglieria (riportata nell'articolo) che ha il distintivo rosso. Quelli gialli della brigata pionieri dell'Armata del Cumberland vennero notate perchè non tenevano conto dell'arma di appartenenza dei soldati ed erano solo gialli.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun 15 Nov 2010 - 1:24

Dimenticavo, non ho trovato una giacca originale con sopra il distintivo dei pionieri ma nella collezione privata di Don Troiani ci sono dei gradi da sergente originali con cucite affianco due piccole accette incrociate di colore azzurro cielo.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Tex il Lun 15 Nov 2010 - 13:55

Queste due giacche, che probabilmente conoscete perché già pubblicate su questo sito, dovrebbero dare l’idea del lecito dubbio sui colori effettivi della fanteria. Eppure la sartoria americana che le produce, specialista in uniformi della ACW, dovrebbe essere competente in materia…
Tex
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

Tex
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 04.11.10
Età : 70
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun 15 Nov 2010 - 15:31

L'articolo fu scritto anni fa e si sta lavorando per sostituire le foto con immagini di giacche originali che è in ogni caso meglio, accellererò la cosa revisionando anche i testi. Il colore dell'arma della fanteria è azzurro cielo ma come ho già detto basta prendere i frock coat federali per vedere che non è un azzurro chiaro, è più tendente al blu mentre in tante giacche confederate come la Columbus venivano usato chiaramente il blu. GLi ufficiali fino ad un certo anno (ora non ricordo) non potevano usare i tessuti di proprietà del governo per le proprie uniformi e si arrangiavano, rendendo impraticabile il rispetto del regolamento. Nella maggior parte di frock coat che ho visto poi non compare nessun colore, al massimo c'è solo qualche profilatura.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun 15 Nov 2010 - 18:18

Una prima sistemazione al sito è stata fatta, mi sono accorto però anche che l'immagine che hai postato non è pubblicata sul sito già da un anno. Comunque ora ci sono foto solo di originali, ben più autorevoli di qualsiasi altra cosa.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa

P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2778
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Tex il Lun 15 Nov 2010 - 18:52

P.G.T. Beauregard ha scritto:Una prima sistemazione al sito è stata fatta, mi sono accorto però anche che l'immagine che hai postato non è pubblicata sul sito già da un anno. Comunque ora ci sono foto solo di originali, ben più autorevoli di qualsiasi altra cosa.

Ciao
E' vero Beauregard, questo dimostra da quanto tempo vi sto seguendo...
Per quanto riguarda ciò che diceva Cheatham in precedenza a proposito del colore buff dei Generali e dello Stato Maggiore, la denominazione deriva effettivamente dal colore della pelle conciata del bisonte americano, che in slang è chiamato "buffalo", abbreviato appunto in "buff".
Tex

Tex
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 04.11.10
Età : 70
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Lun 15 Nov 2010 - 18:56

Interessante l'origine della parola Buff, ora sembra semplicissimo ma, non ci avrei mai pensato.

Claudio

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Dom 21 Nov 2010 - 13:12

Uniforme di un non identificato tenente colonnello virginiano:
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

L'uniforme presenta colletto ed i polsini di colore azzurro, questi sono profilati con un cordoncino molto chiaro che sembra essere celeste.

Claudio

Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Colori d'arma

Messaggio  Tex il Mar 30 Nov 2010 - 19:15

Caro Cheatham, a costo di sembrarti daltonico ma a me polsini e colletto sembrano più celeste che azzurro. Un celeste un po' carico ma sempre celeste. Inoltre la cosa strana di questa frock coat sono i gradi sul colletto: sembrano bottoni e non stelle. Mi confermi?
Tex

Tex
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 04.11.10
Età : 70
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mar 30 Nov 2010 - 20:25

Caro Tex, la foto postata non voleva essere la dimostrazione di nulla Smile , ma semplicemente indicare come gli ufficiali usassero varie tonalità di blu, da quello molto chiaro fino ad uno molto scuro. Quello reale credo, anzi sono sicuro, fosse un azzurro/blu, non certo il celeste.
Ho postato la foto del particolare del colletto nella sezione "variazione di grado", comunque ti confermo che sono bottoni.

Claudio


Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3119
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colori d'arma

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 13:13


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum