Cambio di bandiera

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cambio di bandiera

Messaggio  Capt. Patrick M.Griffin il Dom 16 Nov 2008 - 21:02

Qualkuno di voi Ŕ a conoscenza di una defenzione di un reparto,anche solo di un plotone, (Usa o Csa poco importa) che pass˛ alla parte avversa e per questo Ŕ rimasto negli annali?

Capitano Valerio Like a Star @ heaven
avatar
Capt. Patrick M.Griffin
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.10.08
EtÓ : 29
LocalitÓ : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re:Cambio di bandiera

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Dom 16 Nov 2008 - 22:20

In questo momeno di unita' che passarono da una parte o l'altra nel corso della guerra non ne ricordo, pero' un gruppo di 34 uomini dell'Illinois meridionale lascio' il proprio stato di origine ed ando' ad arruolarsi in Tennessee, divenendo parte della compagnia G del 15░ reggimento di fanteria. Nel novembre 1861 durante la battaglia di Belmont gli Illinois Rebels combatterono contro i loro concittadini in blu del 31░ fanteria che contava tra le sue fila molti uomini dell'Illinois meridionale.
Poi ci furono unita' formate da prigionieri da ambo le parti, ma non utilizzate in combattimento, se vi interessa fatemelo sapere che scrivo due righe in proposito.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3214
Data d'iscrizione : 04.09.08
LocalitÓ : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cambio di bandiera

Messaggio  Ospite il Dom 16 Nov 2008 - 22:40

Sý,sý! Scrivi per cortesia. Argomento molto molto interessante, e ben poco frequentato. Potrei anche aggiungere qualcosina sui campi di prigionia. Dobbiamo creare la Wikipedia italiana della guerra civile!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cambio di bandiera

Messaggio  forrest il Lun 17 Nov 2008 - 1:03

Parecchi prigionieri di guerra sudisti vennero arruolati nel'esercito Federale e mandati a combattere gli Indiani.Un libro tratta in particolare questo argomento,si intitola:"the galvanized yankees",ed Ú disponibile sul catalogo di Tuttostoria,a un prezzo molto m˛dico,se non ricordo male.
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cambio di bandiera

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Lun 17 Nov 2008 - 17:35

Non ho mai sentito di un'unitÓ che dopo aver combattuto per un certo periodo abbia tradito e sia passata al nemico. Per˛ alcuni stati avevano dei reggimenti che combattevano per il nord e altri per il sud (ad esempio Kentucky, Missouri, Tennessee, Maryland)

Ciao,
Beauregard

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2791
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cambio di bandiera

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Lun 17 Nov 2008 - 22:42

Ero a conoscenza che alcuni soldati confederati priginieri si arruolarono nell'esercito dell'unione per combattere gli indiani alla frontiera, piuttosto che marcire o peggio morire in prigione, e il libro che il caro forrest cita e' quello che presi all'epoca su tuttostoria, quello che non sapevo lo lessi nelle ultime pagine di quel libro, e cioe' che anche dei soldati unionisti prigionieri furono arruolati nelle fila confederate, formando alcune unita'. Trattero questo argomento in un nuovo topic specifico che apriremo, come suggerisce Early riguardante le prigioni e tutti i suoi aspetti.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3214
Data d'iscrizione : 04.09.08
LocalitÓ : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cambio di bandiera

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Mar 18 Nov 2008 - 0:15

Il reggimento confederato di fucilieri montati del colonnello Drew, composto da cherokee purosangue ostili ai cherokee di Watie, non si senti mai veramente parte della Confederazione, nel dicembre 1861 si rifiutarono di combattere, disertarono in massa ed in seguito si riarruolarono nelle fila dell'Unione nel 2░ e 3░ reggimento indiano.

Salutoni Claudio
sic semper tyrannis
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3214
Data d'iscrizione : 04.09.08
LocalitÓ : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cambio di bandiera

Messaggio  Bloody Bill Anderson il Mer 7 Gen 2009 - 11:52

forrest ha scritto:Parecchi prigionieri di guerra sudisti vennero arruolati nel'esercito Federale e mandati a combattere gli Indiani.Un libro tratta in particolare questo argomento,si intitola:"the galvanized yankees",ed Ú disponibile sul catalogo di Tuttostoria,a un prezzo molto m˛dico,se non ricordo male.

Nella "Storia del West" di Gino D'Antonio (R.I.P.) c'Ŕ un bell'episodio che parla proprio di questi soldato ex-sudisti. Il titolo era "I forzati della gloria". Disegni di Sergio Tarquinio.

Bloody Bill Anderson
Caporale
Caporale

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 25.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cambio di bandiera

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum