CSS Tallahassee

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CSS Tallahassee

Messaggio  Stephen Russell Mallory il Gio 15 Set 2011 - 13:27

Benvenuti ad un'altra puntata delle navi corsare.
Questa volta si tratta della CSS Tallahassee.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questo incrociatore fu costruito nel Cantiere Dudgeon di Midwall(UK) come nave traghetto per la Manica con il nome di Atalanta, su ordinazione fatta dalla società London-Chatam-Dover Railway Co. e su progetto del Capitano di Vascello T.E. Symonds, della Royal Navy.
Aveva lo scafo in ferro, non aveva nè alberi nè vele ma un apparato motore su due eliche, azionato da due macchine aventi ciascuna la potenza di 100 cavalli indicati, i quali imprimevano la notevole velocità di 17 nodi.
Come nave traghetto aveva percorso la tratta Dover-Calais in soli 77 minuti.
Fu impiegato come violatore di blocco per trasportare merci e rifornimenti dall'Europa a Wilmington, il porto della Carolina del Nord dove approdavano le navi che superavano il blocco nordista.
Acquistato dagli Stati Confederati nel Luglio 1864, fu armato come incrociatore e, al comando del Capitano di Fregata J.T.Wood, mandato lungo la costa atlantica, dove in 19 giorni distrusse 26 navi e ne catturò 7.
Cambiato il nome in Olustee effettuò un'altra crociera al comando del Tenente di Vascello W.H. Ward distruggendo 6 navi.
Al ritorno i cannoni furono sbarcati e, cambiato nuovamente il nome in Chameleon, al comando del Tenente di Vascello J. Wilkinson partì per l'Europa per caricare rifornimenti. Nel viaggio di ritorno non riuscì a passare il blocco e dovette tornare a Liverpool, dove giunse il 9 Aprile 1865 e fu disarmato e venduto.
Non avendo vele questo incrociatore poteva fare solo le brevi crociere che gli permetteva la sua provvista di carbone, cioè stare in mare per 15-20 giorni, a differenza degli incrociatori a vela che vi potevano restare per diversi mesi.

Caratteristiche tecniche:

Lunghezza: 67 metri (220 piedi)
Larghezza: 7.30 metri (24 piedi)
Immersione: 4.30 metri (14 piedi)
Dislocamento: 500 tonnellate
Velocità: 17 nodi su due eliche
Apparato motore: 2 motori a vapore da 100 cavalli l'uno
Armamento:
1 cannone da 32 libbre a prua

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

1 cannone da 100 libbre al centro

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

1 Parrot pesante a poppa

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Una curiosità: il primo comandante della nave, il Capitano di Fregata John Taylor Wood, era il nipote di Zachary Taylor, Presidente degli Stati Uniti dall'8 Marzo 1849 al 9 Giugno 1850.


Ultima modifica di Stephen Russell Mallory il Sab 24 Set 2011 - 4:26, modificato 1 volta

Stephen Russell Mallory
Primo Sergente
Primo Sergente

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 05.09.11
Età : 50
Località : Paperopoli

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CSS Tallahassee

Messaggio  Iced Earth il Gio 15 Set 2011 - 20:30

Interessantissimo: è una realtà praticamente opposta a quello dell'Alabama di cui hai parlato in un precedente post...
L'unico mio ricordo di un vascello del genere è in "Giro del mondo in 80 giorni", e onestamente pensavo che battelli di questo tipo, capaci di tratte oceaniche esclusivamente a combustione interna come forza motrice avessero trovato spazio solo più in prossimità del XX secolo.

PS Spero che il primo comandante di vascello confederato non soffrisse dei problemi di digestione dello zio...

Iced Earth
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 86
Data d'iscrizione : 26.07.11
Età : 38
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CSS Tallahassee

Messaggio  Stephen Russell Mallory il Gio 15 Set 2011 - 20:38

Non era lo zio, era proprio il nonno. Laughing

Stephen Russell Mallory
Primo Sergente
Primo Sergente

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 05.09.11
Età : 50
Località : Paperopoli

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CSS Tallahassee

Messaggio  Iced Earth il Gio 15 Set 2011 - 20:44

Ah.... Shocked

Scusate per la gaffe, ma l'italiano in taluni casi lascia margini di interpretazione che porta conclusioni errate... Laughing

Iced Earth
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 86
Data d'iscrizione : 26.07.11
Età : 38
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CSS Tallahassee

Messaggio  Stephen Russell Mallory il Gio 15 Set 2011 - 20:46

Mica era una gaffe...anzi, dato che era il nipote nel senso di "grandson", probabilmente aveva ereditato i problemi di ulcera del nonno. Laughing

Stephen Russell Mallory
Primo Sergente
Primo Sergente

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 05.09.11
Età : 50
Località : Paperopoli

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CALIBRO DEI CANNONI NAVALI DELLA ACW

Messaggio  HARDEE il Ven 16 Set 2011 - 1:54

Signori buongiorno

Vi invio in allegato una tabella riportante i calibri dei cannoni usati nell'ACW.

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

Le Artiglierie dell'Unione fecero largo uso dei cannoni ad anima rigata.

Cordialmente

Hardee

P.S.

Gienerale Giovanni Cavalli (Novara 1808-Torino 1897)

HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 64
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CSS Tallahassee

Messaggio  Iced Earth il Ven 16 Set 2011 - 23:14

Obici in conflitti nautici? E a che servirebbero in conflitti in cui il nemico è praticamente sempre a "vista" di tiro e non ci sono ostacoli che ne ostacolino la visuale?


PS Premetto che non sono un cultore di armi da fuoco, o meglio armi in genere, e che sto approfondendo la questione su queste pagine, per cui potrei anche scrivere castronerie!

Iced Earth
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 86
Data d'iscrizione : 26.07.11
Età : 38
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CALIBRO DEI CANNONI NAVALI DELLA ACW

Messaggio  HARDEE il Sab 17 Set 2011 - 6:06

Hi Iced Earth,

I tuoi dubbi sono legittimi, in Marina si utilizzano soprattutto i cannoni.

Gli obici e i mortai vennero impiegati soprattutto nelle operazioni di assedio alle fortezze confederate.

Per una miglior esplicazione ti descrivo l’evoluzione dell l’armamento del pirovascello * Napoléon, varato a Tolone nel 1850,

L’armamento originario era composto da 90 pezzi d’artiglieria così suddivisi:

8 cannoni obici da 80 libbre (220 mm)
82 cannoni-obici da 32 libbre (160 mm)

Nel 1858 l’armamento fu modificato in 88 pezzi:

8 obici da 80
58 cannoni da 30
20 cannoni-obici da 30
2 cannoni rigati da 30 in coperta

Nel 1862 l’armamento fu portato nuovamente a 90 pezzi:

70 cannoni rigati da 30
20 cannoni obici da 30 in coperta

Come vedi nel giro di 10 anni i cannoni , soprattutto i rigati, ebbero il sopravvento.

• il pirovascello è una nave ad elica (propulsione a vapore) e a vele.

Allego la foto di un mortaio impiegato dalla Marina dell’Unione.


Ciao

Hardee


[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 64
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CLASSIFICAZIONE DEI CANNONI

Messaggio  HARDEE il Sab 17 Set 2011 - 7:53

Signori buongiorno,

Non voglio allontanarmi troppo dalla ACW, quindi chiedo scusa ai Moderatori per le seguenti spiegazioni.

Vi invio in allegato uno schizzo riportante le diverse traiettorie dei: mortai, obici e cannoni, che, infatti, si distinguono per la forma della traiettoria :


tesa il cannone
curva l’obice
molto curva il mortaio

Classificare le bocche da fuoco è complesso:
A titolo indicativo possiamo distinguerli a seconda dei calibri:

fino a 12 calibri: mortai
dai 12 ai 20-21: obici
oltre i 20-21: cannoni

In Marina si usano soprattutto i cannoni, salvo l’uso degli obici per impieghi illuminanti, e i mortai come antisommergibili.
Controcosta si usano obici e mortai di tipo terrestre.

Calibri per armi rigate:
Sistema millimetrico.

Esempio cannone da 40/70
Calibro = 40 mm
Lunghezza anima : 40*70 = 2800 mm = a 2,8 m.

N.B. a titolo indicativo si caratterizzano i cannoni in rapporto alla lunghezza dell’anima misurata in calibri.
( ci sono molte eccezioni)

Cordialmente

Hardee



[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 64
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

BOMBARDAMENTO NAVALE

Messaggio  HARDEE il Dom 18 Set 2011 - 21:44

Signori buonasera,

Vi invio in allegato un dipinto di Forbes, inerente la nave Hartford, [comandata dell'Ammiraglio David G. Farragut], impegnata in combattimento nella Bai di Mobile (05/08/1864).

Cordialmente

Hardee





[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 64
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CCS TENNESSEE

Messaggio  HARDEE il Sab 24 Set 2011 - 1:52

Signori buonasera,

durante la Guerra fra gli Stati i confederati nelle battaglie fluviali delle navi munite di rostro (o sperone), che sfruttando la loro massa e la velocità impressa dalla propulsione a vapore,quindi non più a vela, potevano danneggiare gravemente le navi dell’Unione.

Queste navi furono denominate Arieti, alcuni corazzati come: La CSS Manassas, la CCS Luisiana ,
la CCS Mississippi. Le blindature vennero effettuate con materiale di recupero come: rotaie ferroviarie, legno, mentre all’interno vennero poste delle balle di cotone per attutire i colpi.

Gli Unionisti costruirono arieti non corazzati, classificati come arieti veloci.

Uno dei più famosi fu il Queen of the West, prima nave dell’Unione, poi dopo cattura della Confederazione e sotto questa bandiera distrutta 11 aprile 1863, in prossimità di Vicksburg.

Allego un’immagine dell’ariete corazzato CCS Tennessee, completato a Selma (Alabama), feb. 1864

Armamento:

4 10" Columbiad
2 7.5" rigati Brooke

Protezione:

9" legno ricoperto da 6" ferro

velocità:

6 - 8 nodi

Affondata nella Mobile Bay, nel 1865





Cordialmente.
Hardee




[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 64
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CSS Tallahassee

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 13:14


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum