Le più gloriose sconfitte del Sud

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

La più gloriosa sconfitta del Sud (Gettysburg esclusa)

0% 0% 
[ 0 ]
0% 0% 
[ 0 ]
6% 6% 
[ 1 ]
12% 12% 
[ 2 ]
0% 0% 
[ 0 ]
18% 18% 
[ 3 ]
0% 0% 
[ 0 ]
59% 59% 
[ 10 ]
0% 0% 
[ 0 ]
5% 5% 
[ 1 ]
 
Voti totali : 17

Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Jubal Anderson Early il Gio 22 Dic 2011 - 7:20

Gettysburg esclusa, quale fu secondo voi la sconfitta dove la stella cadente della Confederazione brillò di luce più intensa? In quale occasione i sudisti si coprirono maggiormente di gloria, pur non vittoriosi? Dieci le scelte possibili, selezionate fra le battaglie meno frequentate della guerra civile americana.

Kernstown : L'inizio della Shenandoah Campaign da parte di Jackson, che attacca il nemico più che doppio per effettivi, venendo respinto. Nonostante la sconfitta, Washington è in allarme, e Lincoln ordina ingenti spostamenti di forze verso la Valle dello Shenandoah. Jackson condurrà le sue forze in una memorabile danza della morte attorno alle masse divise di inseguitori, sconfiggendoli uno dopo l'altro.

Mechanicsville : Il primo scontro della Battaglia dei Sette Giorni. Lee tenta un attacco coordinato fra le unità di A.P.Hill e Jackson, contro le forti posizioni unioniste a E del Beaver Dam Creek. L'inerzia di Jackson non ferma Hill, che lancia i suoi all'assalto senza appoggi. La sconfitta dei confederati è netta, ma tanto basta a McClellan per iniziare la ritirata verso il James, convinto di aver resistito contro forze preponderanti.

Malvern Hill : L'ultimo scontro della Battaglia dei Sette Giorni. Una serie malintesi cagiona l'attacco contro le formidabili postazioni unioniste, protette da masse di artiglieria.
Il massacro della fanteria sudista è immane. Per l'ultima volta, McClellan si ritira dal campo.

Port Gibson : La prima battaglia della campagna di Vicksburg maggio-luglio 1863. Il generale Bowen è lasciato solo contro l'esercito nemico. 4 brigate si oppongono per un intero giorno a 2 corpi d'armata a pieno organico. Nel tardo pomeriggio, i sudisti si ritirano dal campo, sconfitti, avendo inflitto gravi perdite alle giacche blu.

Bristoe Station : Il classico boccone avvelenato. Il generale Hill è convinto di aver preso in trappola la retroguardia del V Crps AoP, ma, lanciato l'attacco, viene investito sul fianco dal II Crps, e deve ripiegare.

Yellow Tavern : Stuart sbarra la strada a Sheridan nella sua colossale, devastante incursione nel cuore della Virginia. Lo scontro avviene poche miglia a N di Richmond. I cavalleggeri confederati, in netta inferiorità numerica sono disfatti, e Stuart viene ferito a morte.

Peachtree Creek : Hood lancia l'AoT, seguendo un piano originale di J.E.Johnston, contro le forze di Sherman a NE di Atlanta. La pronta reazione del generale Thomas (US), e lo scarso coordinamento delle forza attaccanti, produce un macello, e la sconfitta dei sudisti, nonostante i risoluti, martellanti attacchi.

Cedar Creek : Estremo tentativo, da parte di Early, di rovesciare le sorti nella devastata Valle dello Shenandoah. Dopo una marcia in mezzo alla distruzione, drammaticamente a corto di rifornimenti, le forze confederate travolgono le forze unioniste in quello che appare un trionfo. Sheridan arriva sul campo di battaglia per riorganizzare i suoi reparti, che contrattaccano, mettendo in una rotta completa e irrimediabile le truppe nemiche, già vittoriose.

Fort Stedman : Incursione in grande stile, organizzata dal generale J.B.Gordon, atta a colpire la base di rifornimenti dell'AoP a ridosso di Petersburg e, se possibile, spezzarne le linee d'assedio. Dopo iniziale successo, guidato dall'azione dei primi commandos della Storia, il contrattacco unionista è devastante, e le forze assalitrici devono ripiegare, decimate.

Five Forks : Tentativo da parte del Generale Lee, di assicurare la via di ritirata per l'ANV dalle linee di Petersburg e Richmond, ormai intenibili. Il generale Pickett lotta come un leone contro Sheridan appoggiato da Warren. Il fianco sinistro della linea confederata cede, ed è il disastro.
avatar
Jubal Anderson Early
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 707
Data d'iscrizione : 04.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Mason&Dixon il Gio 22 Dic 2011 - 15:19

Ebbene si...già vittoriose!! Diavolo di uno Sheridan, per me una gloriosa sconfitta è Cedar Creek.

M&D
avatar
Mason&Dixon
Colonnello
Colonnello

Numero di messaggi : 343
Data d'iscrizione : 25.10.09
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Generale Meade il Gio 22 Dic 2011 - 15:44

Yellow Tavern. La perdita di Stuart, di per sè, fu una grave sconfitta.

Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 4031
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 57

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Jubal Anderson Early il Gio 22 Dic 2011 - 16:38

Mason&Dixon ha scritto:Ebbene si...già vittoriose!! Diavolo di uno Sheridan, per me una gloriosa sconfitta è Cedar Creek.

M&D

Dillo a me... Evil or Very Mad
avatar
Jubal Anderson Early
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 707
Data d'iscrizione : 04.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Gio 22 Dic 2011 - 19:28

Anche per me Cedar Creek. Bel sondaggio.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2888
Data d'iscrizione : 02.09.08

Visualizza il profilo http://www.storiamilitare.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  HARDEE il Gio 22 Dic 2011 - 22:34

Signori buonasera,

ho votato per Cedar Creek.


Cordiali saluti

Hardee
avatar
HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1886
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 66
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Benjamin F. Cheatham il Ven 23 Dic 2011 - 1:01

Il mio voto è andato a Port Gibson.

Claudio
avatar
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3386
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Jubal Anderson Early il Ven 23 Dic 2011 - 5:08

Ringrazio voi tutti, egregi Generali, per aver partecipato al sondaggio, ringrazio il generale Beauregard per il cortese apprezzamento, e infine ringrazio chi vorrà partecipare in futuro.
Votare Cedar Creek sarebbe stato un po' troppo scontato da parte mia. E poi se ci ripenso il sangue mi va ancora alla testa! Evil or Very Mad Ho optato per Port Gibson, come l'amico Cheatham, in omaggio a uno degli eroi dimenticati della Confederazione : John Stevens Bowen. Onore ai colleghi dell'Ovest!
avatar
Jubal Anderson Early
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 707
Data d'iscrizione : 04.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Banshee il Sab 24 Dic 2011 - 10:34

Se si intende per "gloriosa", secondo il significato proprio dell'aggettivo, la sconfitta in cui l'eroismo fu massimo, non v'è dubbio che Malvern Hill sia stata tale. Se si intende quella che ha avuto ocnseguenze strategiche più devastanti, direi Cedar Creek, anche si il computo finale di morti e feriti fu, paradossalmente, superiore per gli unionisti.

Banshee
avatar
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Jubal Anderson Early il Lun 26 Dic 2011 - 8:41

Era una costante dell'Early 1864, quella di perdere battaglie infliggendo perdite devastanti agli unionisti. Già ad Opequon fu così, e a Cedar Creek si ripetè. In quest'ultima battaglia i nordisti vincitori subirono circa 6000 perdite, mentre i sudisti sconfitti, circa 3000. Questo a conferma di come una tattica valida, impostata da un comandante più che competente, desse comunque dei risultati nonostante mezzi e risorse superiori, e una cavalleria confederata ormai non più degna di questo nome.
avatar
Jubal Anderson Early
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 707
Data d'iscrizione : 04.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  R.E.Lee il Lun 26 Dic 2011 - 20:59

Cedar Creek. Fù un tentativo coraggioso fatto contro forze preponderanti. E, ad un certo punto, la vittoria fù vicina....

Lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 4002
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 57
Località : Montevarchi / Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Yellow Tavern

Messaggio  Frank Angelo il Mar 27 Dic 2011 - 14:31

Onore a Stuart e ai cavalleggeri del Sud
avatar
Frank Angelo
Caporale
Caporale

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 47
Località : torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  dan-acw il Mer 18 Apr 2012 - 17:50

Io ho votato senza alcuna esitazione per Cedar Creek.
Ritengo infatti che questa battaglia incarni alla perfezione la condizione in cui si trovavano gli eserciti confederati nel 1864. A mio avviso mai come in questa battaglia, magistralmente ideata e condotta, l'usura dell'esercito (ed in particolar modo della cavalleria che durante le battaglie condotte dal Gen. Early nel 1864 lasciò sempre molto a desiderare) determinò l'esito dello scontro
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 878
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ma una sconfitta può essere "gloriosa"

Messaggio  gianfranco il Gio 19 Apr 2012 - 12:13

Ho votato per Cedar Creek, ma forse sono condizionato da un bel romanzo, "la cavalcata del colonnello Franklin".
Comunque penso che in quell'occasione i Confederati ottennero un risultato superiore alle loro forze in campo, rispetto a quelle Unioniste, non solo per l'accorta direzione della battaglia ma anche per il disperato valore delle truppe.
un saluto da un soldatino grigio-azzurro

gianfranco
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 220
Data d'iscrizione : 25.04.11
Età : 74
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Jubal Anderson Early il Gio 19 Apr 2012 - 20:02

Tutto vero riguardo Cedar Creek. La cavalleria sudista però, in questa battaglia, ebbe un ruolo marginale, e di conseguenza, colpe marginali. La sconfitta fu dovuta principalmente - come potete verificare anche nell'apposito topic di questo Forum, dedicato alla battaglia - alla fame di molti, e alla sfrenata avidità di qualcuno.
Early forse ci mise del suo, una volta ottenuta la strepitosa vittoria della mattina, non riuscendo a mantenere la lucidità necessaria per riportarsi, fin dal primo pomeriggio, sulle posizioni di Fisher's Hill, ben più difendibili.
Ma reputo che buona parte di colpa, ricadde proprio su Gordon, che tanto contribuì a ideare il geniale piano di battaglia, e che fece il possibile, negli anni del dopoguerra, per far ricadere esclusivamente sul suo superiore le colpe della disfatta. Se invece egli fosse stato più attento al suo dovere, e meno impegnato nel saccheggio, avrebbe meglio servito la sua Causa. In tal caso oggi si potrebbe parlare di Cedar Creek come una delle maggiori vittorie della Confederazione.
avatar
Jubal Anderson Early
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 707
Data d'iscrizione : 04.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  dan-acw il Ven 20 Apr 2012 - 0:47

Jubal Anderson Early ha scritto:Tutto vero riguardo Cedar Creek. La cavalleria sudista però, in questa battaglia, ebbe un ruolo marginale, e di conseguenza, colpe marginali. .

Caro generale Early concordo con quanto evidenziato.
Nel rispondere alla domanda, indicando Cedar Creek, avevo però voluto cogliere l'occasione per dare una tiratina di orecchi alla cavalleria sudista operante alle "Sue" dipendenze.

Ps. non ho ancora avuto modo di leggere la discussione riguardante Cedar Creek. Tenterò di porre rimedio il prima possibile.
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 878
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Jubal Anderson Early il Sab 21 Apr 2012 - 10:04

Altra battaglia degna di nota, fu decisamente Port Gibson.
La freddezza e la lucidità di Bowen furono sorprendenti. Gestì una battaglia difensiva, contro un nemico in forze preponderanti, sfruttando a suo vantaggio anche l'ombra dei rami degli arbusti (si fa per dire...). Le sue disposizioni di battaglia furono precise al millimetro, e la sua difesa fu tecnicamente perfetta.
avatar
Jubal Anderson Early
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 707
Data d'iscrizione : 04.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  dan-acw il Sab 21 Apr 2012 - 14:37

Jubal Anderson Early ha scritto:Altra battaglia degna di nota, fu decisamente Port Gibson.
La freddezza e la lucidità di Bowen furono sorprendenti. Gestì una battaglia difensiva, contro un nemico in forze preponderanti, sfruttando a suo vantaggio anche l'ombra dei rami degli arbusti (si fa per dire...). Le sue disposizioni di battaglia furono precise al millimetro, e la sua difesa fu tecnicamente perfetta.

Concordo ed aggiungo che qualche suo illustre collega, di lì a qualche giorno, avrebbe dovuto trarre ispirazione dalla sua abile condotta, invece di stare fermo a lamentarsi per lo svantaggio numerico.
avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 878
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Jubal Anderson Early il Lun 23 Apr 2012 - 9:41

dan-acw ha scritto:
Jubal Anderson Early ha scritto:Altra battaglia degna di nota, fu decisamente Port Gibson.
La freddezza e la lucidità di Bowen furono sorprendenti. Gestì una battaglia difensiva, contro un nemico in forze preponderanti, sfruttando a suo vantaggio anche l'ombra dei rami degli arbusti (si fa per dire...). Le sue disposizioni di battaglia furono precise al millimetro, e la sua difesa fu tecnicamente perfetta.

Concordo ed aggiungo che qualche suo illustre collega, di lì a qualche giorno, avrebbe dovuto trarre ispirazione dalla sua abile condotta, invece di stare fermo a lamentarsi per lo svantaggio numerico.

Se stiamo parlando di J.E.Johnston, come suppongo, sono perfettamente d'accordo. Se invece ci stiamo riferendo a Pemberton, sono d'accordo solo in parte.
avatar
Jubal Anderson Early
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 707
Data d'iscrizione : 04.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  dan-acw il Lun 23 Apr 2012 - 11:15

Jubal Anderson Early ha scritto:
dan-acw ha scritto:
Jubal Anderson Early ha scritto:Altra battaglia degna di nota, fu decisamente Port Gibson.
La freddezza e la lucidità di Bowen furono sorprendenti. Gestì una battaglia difensiva, contro un nemico in forze preponderanti, sfruttando a suo vantaggio anche l'ombra dei rami degli arbusti (si fa per dire...). Le sue disposizioni di battaglia furono precise al millimetro, e la sua difesa fu tecnicamente perfetta.

Concordo ed aggiungo che qualche suo illustre collega, di lì a qualche giorno, avrebbe dovuto trarre ispirazione dalla sua abile condotta, invece di stare fermo a lamentarsi per lo svantaggio numerico.

Se stiamo parlando di J.E.Johnston, come suppongo, sono perfettamente d'accordo. Se invece ci stiamo riferendo a Pemberton, sono d'accordo solo in parte.

Caro Early supposizione corretta.....mi riferivo appunto a J.J. ed alla forse troppo affrettata decisione di evacuare Jackson.


avatar
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 878
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  HARDEE il Lun 23 Apr 2012 - 13:14

Signori, buongiorno!

Trovo strano che le responsabilità delle sconfitte dei Generali: Bragg e Hood siano attribuite spesso ai loro subalterni, mentre l'operato del generale Johnston sia unicamente colpa sua.

Hardee

avatar
HARDEE
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1886
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 66
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  General Sherman il Lun 23 Apr 2012 - 13:56

Voto Cedar Creek.
Peccato per l'onta di Gordon nel saccheggio.

Imponente la reazione di Sheridan.
Ciao
Luca
avatar
General Sherman
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 190
Data d'iscrizione : 21.01.11
Età : 55
Località : VERONA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  LTG GIACOMO il Dom 12 Mag 2013 - 20:13

Cedar Creek,perchè Early era in inferiorità numerica e assaltò per l'ultimo tentativo di liberare la Valle dalla Shenandoah,ma ovviamente venne sconfitto dal calmo Sheridan.



CIAO
avatar
LTG GIACOMO
Sottotenente
Sottotenente

Numero di messaggi : 115
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 23
Località : voghera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Johnny Abraham Lincoln il Dom 12 Mag 2013 - 21:22

LTG GIACOMO ha scritto:Cedar Creek,perchè Early era in inferiorità numerica e assaltò per l'ultimo tentativo di liberare la Valle dalla Shenandoah,ma ovviamente venne sconfitto dal calmo Sheridan.



CIAO

Quoto !
avatar
Johnny Abraham Lincoln
Sergente Maggiore
Sergente Maggiore

Numero di messaggi : 105
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 23
Località : Pontecorvo (Frosinone)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  LTG GIACOMO il Lun 13 Mag 2013 - 19:13

Johnny Abraham Lincoln ha scritto:
LTG GIACOMO ha scritto:Cedar Creek,perchè Early era in inferiorità numerica e assaltò per l'ultimo tentativo di liberare la Valle dalla Shenandoah,ma ovviamente venne sconfitto dal calmo Sheridan.



CIAO

Quoto !

Johnny Abraham vuol dire che concordi con quello che ho detto? Smile



CIAO
avatar
LTG GIACOMO
Sottotenente
Sottotenente

Numero di messaggi : 115
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 23
Località : voghera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le più gloriose sconfitte del Sud

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum