1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  George Armstrong Custer il Dom 10 Gen 2010 - 14:00

Nel periodo in cui iniziò la secessione degli Stati del profondo Sud,per cercare di scongiurare lo smembramento ulteriore dell'Unione e per cercare di evitare la guerra, furono presentati al Congresso USA varie proposte di compromesso.La più interessante che viene ricordata da molti storici è quella del senatore del Kentucky John J.Crittenden,allievo del padre dei compromessi Henry Clay.Il senatore propose una serie di emendamenti costituzionali per placare i timori e le volontà secessioniste dei Sudisti.
La proposta di Crittenden era così articolata:
1) garanzia di permanenza dello schiavismo negli Stati.
2)Indennizzo da parte del governo federale per i proprietari di schiavi che non riuscissero a riprendere i loro schiavi fuggitivi.
3)ripristino della linea del compromesso del Missouri con la proibizione dello schiavismo a nord del parallelo 36°30° e la protezione dello schiavismo a sud di tale linea.
Il piano sopra esposto poteva essere un buon punto di partenza per cercare di ragionare e trovare una soluzione,invece gli animi erano talmente esacerbati che il piano medesimo non ebbe fortuna perche ormai non si ragionava più.
Il piano ottenne consensi favorevoli al Nord, e anche gli Stati del Sud che ancora non avevano aderito alla secessione sembravano disposti ad accettarlo a condizione che anche il partito Repubblicano lo accettasse.Gli Stati già secessionisti furono invece contrari.Ma sia il partito Repubblicano e, in special modo Lincoln, erano disposti ad appoggiare solo i primi due punti della proposta;furono invece contrari all'ultimo punto.Accettare il ripristino della linea del Compromesso del Missouri significava-per Lincoln e i Repubblicani- estendere lo schiavismo nei nuovi territori dell'Ovest a sud di detta linea, con il rischio di provocare una nuova crisi in quei territori dove andavano insediandosi lavoratori contrari allo schiavismo e poteva alimentare le mire espansionistiche degli Stati Sudisti in America latina e soprattutto verso Cuba.
Una nuova convenzione indetta a Washington nel febbraio 1861 su proposta del parlamento della Virginia,chiamata "Conferenza della pace", non ottenne anch'essa alcun risultato;a detta Conferenza parteciparono i rappresentanti di 21 Stati,non parteciparono i rappresentanti degli Stati secessionisti ed anche i rappresentanti di altri Stati.
A causa della assenza degli Stati secessionisti e per l'intransingenza dei Repubblicani,anche quest'ultimo tentativo era destinato al fallimento.Venne proposta una variante del piano di Crittenden che il Congresso non prese in considerazione.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2468
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 60
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  R.E.Lee il Ven 15 Gen 2010 - 16:03

è opinione di alcuni storici che gli ultimi tentativi di scongiurare la guerra vennero vanificati dai cosiddetti "mangiafuoco" sia a nord che a sud. gli "interventisti" del nord infatti, stanchi dei continui compromessi e concessioni fatti agli stati del sud nei decenni precedenti per farli restare con le buone nell'unione, temendo che anche questa volta, con qualche concessione a tutto vantaggio secondo loro degli stati del sud, si fosse addivenuti ad un accordo, forzarono un pò la mano all'ala più moderata del partito repubblicano convincendola della "bontà" di scatenare un conflitto, per porre fine a questi continui mercanteggiamenti e concessioni agli stati sudisti.
secondo poi lo storico j. mcpherson, come ho scritto settimane fà, nel sud i filosecessionisti temevano che la rappresentanza filounionista presente nel loro paese, potesse appunto riuscire a contrattare un compromesso, evitando la guerra e vanificando la secessione. sempre secondo lo storico, furono i "mangiafuoco" a portare la disputa ad una fase di "non ritorno", facendo leva sul governo confederato e premendo a favore del bombardamento di fort sumter. voi cosa nè pensate ?

lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3941
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  George Armstrong Custer il Dom 17 Gen 2010 - 13:00

La teoria citata dal ns Lee nel post precedente non è del tutto nuova o sconosciuta.Anche storici americani meno recenti di McPherson,quali Allan Nevins e Henry Steele Commager,autori di un libro che anni fa ebbe molto successo,1° ediz. 1942, chiamato in it. "Storia degli Stati Uniti",hanno sostenuto grosso modo una tesi analoga: molti pubblicisti,scrittori e politici del Nord esageravano in modo grossolano i mali della schiavitù e le intenzioni dei proprietari di schiavi; molti Sudisti esageravano nel dipingere i mali della società industriale del Nord e le mire degli antischiavisti.Nel periodo antecedente la secessione della Carolina del Sud sembrava che comandassero gli estremisti che non volevano accedere ad alcun tipo di compromesso per derimere le divergenze tra Nord e Sud.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2468
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 60
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  Ospite il Sab 6 Feb 2010 - 11:07

Inutile dire che a radicare gli animi ci fu anche la dollia di Brown ed il suo estremismo terrorista che soffiò sul fuoco sia per il Nord che per il Sud.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  George Armstrong Custer il Mer 20 Ott 2010 - 18:02

Durante l'interregno, in'attesa dell'insediamento del nuovo Presidente USA, il governo federale poteva almeno prendere misure difensive, armare i Forti e proteggere le amministrazioni federali negli Stati del Sud. Invece, non è stato fatto nulla di concreto. Si è creata una situazione di passività, un'accettazione dei fatti compiuti e cioè delle secessioni dei singoli Stati meridionali. Forse si sperava ancora di risolvere i problemi tramite le intermediazioni politiche.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2468
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 60
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  Generale Meade il Gio 21 Ott 2010 - 10:38

Sono più che mai convinto che la colpa di tutto ricade sulle spalle di Buchanan. Lo considero un indegno rappresentante del suo ruolo e di aver favorito in modo fazioso solo una parte del popolo USA: gli schiavisti. Persino Douglas sarebbe stato capace di impedire al paese di spaccarsi. Il sangue di oltre 600.000 morti ricade in gran parte sulle sue spalle.

Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3957
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 55

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  Abolizionista il Gio 21 Ott 2010 - 13:45

Ripeto quando detto sopra.
Avrebbero dovuto processarlo per tradimento e magari impiccarlo.
Ma Lincoln non era Jefferson Davis Wink
avatar
Abolizionista
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 153
Data d'iscrizione : 25.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  forrest il Gio 21 Ott 2010 - 15:10

Addirittura...
avatar
forrest
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.09.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  R.E.Lee il Gio 21 Ott 2010 - 15:33

Per la serie : " il buono=lincoln"-"il cattivo=davis"......"...il brutto" lo farò io Very Happy ...credo di essere ad "hoc" per la parte... Wink Wink



Lee Embarassed
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3941
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Gio 21 Ott 2010 - 15:36

Su di Buchanan è stata aperta una discussione, rispondete qui: Gli ultimi mesi della presidenza Buchanan

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2789
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  Ospite il Gio 21 Ott 2010 - 16:10

R.E.Lee ha scritto:Per la serie : " il buono=lincoln"-"il cattivo=davis"......"...il brutto" lo farò io Very Happy ...credo di essere ad "hoc" per la parte... Wink Wink



Lee Embarassed

Si ifnatti, siamo al Manichesimo..probabilmente è già una fortuna che Davis non sia accusato anche dell'apertura di campi di sterminio...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  Abolizionista il Gio 21 Ott 2010 - 18:51

C'è poco da equazionare.
Le fonti parlano chiaro.
In Texas, Tennesse e N.Carolina Davis ordinò l'arresto e la condanna a morte di unionisti innocenti e civili.
PUnto, amen fine della discussione.

Se poi si vuole questionare e dire che erano misure necessarie si può discutere, ma non certo che Lincoln prese le stesse drastiche misure.

Ed anche sul campo di sterminio avrei qualcosa da dire...
avatar
Abolizionista
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 153
Data d'iscrizione : 25.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Fuori topic

Messaggio  R.E.Lee il Gio 21 Ott 2010 - 18:55

Gli ultimi post sono fuori topic...
anche il mio

Lee Embarassed
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3941
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  Abolizionista il Gio 21 Ott 2010 - 18:57

Cari amici sudisti, apro io un topic apposta sui crimini dei sudisti contro la loro stessa popolazione se volete... Smile Smile

Noto che a tratti vi prende un po' fuoco la coda eh? Wink Wink Wink
avatar
Abolizionista
Tenente
Tenente

Numero di messaggi : 153
Data d'iscrizione : 25.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  P.G.T. Beauregard il Gio 21 Ott 2010 - 22:42

Abolizionista ha scritto:Cari amici sudisti, apro io un topic apposta sui crimini dei sudisti contro la loro stessa popolazione se volete... Smile Smile

Perchè no, è un argomento interessante. Magari potresti farci un resoconto dei fatti narrati dal libro "Victims", che hai consigliato alla comunità, magari se viene bene si potrebbe anche pubblicarlo sul sito.

Ciao

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
avatar
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 2789
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.storiamilitare.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  George Armstrong Custer il Ven 22 Ott 2010 - 16:20

Sono favorevole alla politica del compromesso.La guerra non è mai un sistema valido per risolvere le controversie internazionali, figuriamoci le controversie interne in uno Stato. Ogni tentativo per scongiurare la secessione ed evitare successivamente la guerra che si è scatenata, poteva essere degno di rispetto.La schiavitù, con l'aumentare del progresso, sarebbe stata prima o poi eliminata in modo incruento, come era accaduto per altre nazioni.

_________________
Garry Owen
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2468
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 60
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  Generale Meade il Dom 24 Ott 2010 - 11:37

Sono d'accordo. Fu un inutile macello che si poteva benissimo evitare. Non servì neanche ai posteri, dato che l'uso delle nuove tecnologie belliche non furono capite neppure 50 e passa anni dopo con l'ancor più grande macello della WWI.

Meade
avatar
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3957
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 55

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  R.E.Lee il Lun 25 Ott 2010 - 16:44

D'accordo pure io. fermo restando che riguardo al fatto che fù il problema della schiavitù come causa principale del conflitto sono di parere diverso..


Lee
avatar
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 3941
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 56
Località : Montevarchi / Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 1860-61 Gli ultimi tentativi per scongiurare il conflitto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum