La Guerra Civile Americana 1861-1865
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Novità sul sito!

+21
Trevis
Miss Virginia Anderson
troby
dan-acw
Johnny Abraham Lincoln
ROSSETTI BRUNO
Homo Universalis
gianfranco
piero
Giancarlo
Banshee
General Sherman
Mason&Dixon
Gen. E. Porter Alexander
Generale Meade
R.E.Lee
Benjamin F. Cheatham
George Armstrong Custer
forrest
Ricky Faina
P.G.T. Beauregard
25 partecipanti

Pagina 21 di 22 Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22  Successivo

Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  P.G.T. Beauregard Sab 5 Mag 2018 - 9:55

Oggi è stato pubblicato il seguente articolo sul sito web :

L'impiego del fucile austriaco Lorenz durante la guerra civile americana (Leggi)

Grazie a tutti per la collaborazione e per ulteriori informazioni visitate la pagina "Novità" sul sito web.

Ciao

_________________
Novità sul sito! - Pagina 21 Firma10
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
P.G.T. Beauregard
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 3025
Data d'iscrizione : 02.09.08

http://www.storiamilitare.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  Benjamin F. Cheatham Sab 5 Mag 2018 - 17:57

Armi, qualcosa del quale sono ignorante! interessante articolo vado a leggere.

Claudio

_________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
Benjamin F. Cheatham
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3585
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  P.G.T. Beauregard Mer 10 Apr 2024 - 10:43

Oggi è stato pubblicato il seguente articolo sul sito web :

Abraham Lincoln e Jefferson Davis: due Presidenti a confronto quali Commander in Chief (Leggi).

A cura del nostro amico del forum "Custer", a cui rivolgo qui pubblicamente i miei complimenti per l'impegno dedicato alla realizzazione. Per ulteriori informazioni visitate la pagina "Novità" sul sito web.

Ciao

_________________
Novità sul sito! - Pagina 21 Firma10
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
P.G.T. Beauregard
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 3025
Data d'iscrizione : 02.09.08

http://www.storiamilitare.altervista.org

A Benjamin F. Cheatham, George Armstrong Custer e Generale Meade piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  George Armstrong Custer Mer 10 Apr 2024 - 11:01

Ringrazio il ns Amministratore per le sue gentili parole di apprezzamento e anche per aver collazionato l'articolo con immagini molto belle.

_________________
Garry Owen
Novità sul sito! - Pagina 21 465928
George Armstrong Custer
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2728
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 67
Località : Roma

A Generale Meade e Marco Boniardi piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  Banshee Mer 10 Apr 2024 - 14:29

In merito all'ottima disamina dell'amico Custer e rilevato come persistano alcuni dubbi sull'operato di Lincoln nei confronti di McClellan (e se è vero che la guerra non è che la prosecuzione della politica con altri mezzi, non poteva andare diversamente: per Lincoln non c'era altra soluzione rispetto alla completa sconfitta militare del Sud e annientamento totale della Confederazione, senza alcun compromesso) mi permetto di osservare due questioni in merito all'operato di Davis:
1) Non sono persuaso che Davis, preso atto della sconfitta militare degli eserciti della Confederazione, volesse davvero intraprendere una strategia basata sull'uso della guerriglia. Un tesi sostenuta da diversi illustri studiosi (W.C. Davis, Emory Thomas e altri) ma che non trova conforto in alcun documento ufficiale o discorso pronunciato da Davis: anche il famoso proclama di Davis del 4 aprile 1865 non contiene alcuna esplicita indicazione in tal senso. Anzi.
2) Nella sostanza la strategia confederata offensivo-difensiva (ma c'è anche  chi parla di strategia difensivo-offensiva, sicché la questione resta molto dibattuta) finì con il prevalere e fu precisamente questa a condurre nella tomba la Confederazione, al di là dell'incapacità di alcuni degli ufficiali manifestatasi a Ovest. Non concordo sull'idea (ma credo che tutti coloro che hanno letto i miei interventi non si sorprenderanno) che la politica offensiva adottata da Lee abbia causato danni alla Confederazione. Solo una parte minoritaria degli storici e studiosi propugna ancora una simile tesi (di fatto, solo Connelly e Nolan - tralascio i semi-amatoriali come Bonekemper III, Gambone e qualche altro amauterish) ma a giudizio della stragrande maggioranza degli specialisti (Gallagher, Glatthaar, Krick, Roland, Harsh, Freeman, Woodworth etc etc) essa fu l'unica a produrre risultati e in alcuni momenti andò vicino a poter convincere l'Unione che una pace negoziata fosse una soluzione migliore di una serie di sconfitte sul campo con un prezzo pesantissimo da pagare. E del resto come si può ignorare il fatto che l'audace strategia offensiva di Lee se provocò numerosi caduti tra i confederati nel periodo giugno-agosto 1862 (50.000, mi permetto di osservare, è una cifra del tutto fantasiosa: 20.000 seven days, 10.000 tra groveton e 2nd manassas, danno un totale di circa 30.000) liberò Richmond da un assedio e ribaltò totalmente le sorti della guerra, demoralizzando proprio l'opinione pubblica e il nemico? Se Lincoln cambiò diversi comandanti fino a trovare quello che seppe perseguire i suoi stessi disegni (e che proveniva, vittorioso dall'Ovest, dopo aver sbaragliato un pò tutti) non fu forse merito di R.E.Lee? Come avrebbe potuto una strategia anche solo strettamente difensiva riuscire, se contemporaneamente, nell'Ovest essa finì per rivelarsi fallimentare consegnando intere armate - Isola nr. 10, Fort Donelson, Vicksburg, Port Hudson per un totale di 54.000 effettivi perduti quasi senza colpo ferire? - città, fabbriche, territori all'Unione? Anche quando Lee non produsse i risultati sperati, come a Gettysburg, alla fine il conto dei pro e contro a favore dello stesso, pendeva pesantemente a favore di un'offensiva. il Generale Henry Heth, riportando il pensiero dello stesso Lee, è illuminante: "Parlando dello scontro del 3 luglio a Gettysburg, il generale Lee disse [nel corso di una conversazione avvenuta qualche settimana più tardi a Richmond, presente il maggiore Seddon, fratello del Segretario alla guerra confederato]: Crederò sempre che se il generale Pender fosse rimasto a cavallo mezz'ora in più, avremmo occupato la posizione del nemico. Dopo la perdita di Pender, il comando della sua divisione passò a un ufficiale sconosciuto alla divisione; da qui il fallimento nel fatto che Pickett abbia ricevuto il sostegno di questa divisione. Le nostre perdite furono pesanti a Gettysburg; ma secondo me non maggiori di quelle che sarebbe stato il risultato di una serie di battaglie che sarei stato costretto a combattere se fossi rimasto in Virginia. "Il generale Lee", mi disse il maggiore Seddon , "si alzò quindi dal suo posto e con un enfati gesto aggiunse "li abbiamo fustigati a Gettysburg, e nei prossimi sei mesi si vedrà che quell'esercito sarà silenzioso come una colomba che succhia." "L'Armata del Potomac non fece alcun movimento aggressivo, salvo il fiasco noto come Mine Run, dal 3 luglio 1863, fino a quando il generale Grant attraversò il Rapidan nel maggio 1864, esattamente dieci mesi dopo." (A letter from H.Heth in SHSP, 4, pp. 154-155=

Banshee
Banshee
Banshee
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 17.03.09
Località : La Spezia

A Benjamin F. Cheatham, George Armstrong Custer e Generale Meade piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  Benjamin F. Cheatham Mer 10 Apr 2024 - 22:34

Complimenti Stefano/Custer Exclamation

Claudio

_________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
Benjamin F. Cheatham
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3585
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

A George Armstrong Custer piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  George Armstrong Custer Gio 11 Apr 2024 - 8:20

Benjamin F. Cheatham ha scritto:Complimenti Stefano/Custer Exclamation

Claudio

Grazie, Claudio per i complimenti.
un saluto

Stefano

_________________
Garry Owen
Novità sul sito! - Pagina 21 465928
George Armstrong Custer
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2728
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 67
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  R.E.Lee Dom 14 Apr 2024 - 22:19

Lo sto' leggendo capitolo per capitolo come se fosse un libro.
Lo trovo molto ben fatto !
Complimenti al ns Custer Smile
R.E.Lee
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 4138
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 63
Località : Montevarchi / Torino

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  George Armstrong Custer Lun 15 Apr 2024 - 8:05

R.E.Lee ha scritto:Lo sto' leggendo capitolo per capitolo come se fosse un libro.
Lo trovo molto ben fatto !
Complimenti al ns Custer Smile

Ciao Robert, sono molto contento ed onorato che l'articolo ti stia piacendo, ti mando un caro saluto.

Stefano

_________________
Garry Owen
Novità sul sito! - Pagina 21 465928
George Armstrong Custer
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2728
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 67
Località : Roma

A R.E.Lee piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  R.E.Lee Lun 15 Apr 2024 - 8:10

Prego George!
Ricambio i Saluti Smile
R.E.Lee
R.E.Lee
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 4138
Data d'iscrizione : 02.12.08
Età : 63
Località : Montevarchi / Torino

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  Generale Meade Lun 15 Apr 2024 - 23:10

Finito ora di leggere il monumentale articolo del ns Custer/Stefano che ho trovato molto piacevole e scorrevole da leggere. Complimenti e speriamo di leggerne ancora molti altri!

Meade
Generale Meade
Generale Meade
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 4167
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 62

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  George Armstrong Custer Mar 16 Apr 2024 - 10:03

Generale Meade ha scritto:Finito ora di leggere il monumentale articolo del ns Custer/Stefano che ho trovato molto piacevole e scorrevole da leggere. Complimenti e speriamo di leggerne ancora molti altri!

Meade

Ciao Meade, sono molto felice ed  onorato che l'articolo ti sia piaciuto.
Ti ringrazio per i complimenti che mi hai fatto. Spero anch'io di fare altri articoli.
Un saluto
Stefano

_________________
Garry Owen
Novità sul sito! - Pagina 21 465928
George Armstrong Custer
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2728
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 67
Località : Roma

A Generale Meade piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  George Armstrong Custer Mar 16 Apr 2024 - 10:05

Banshee ha scritto:In merito all'ottima disamina dell'amico Custer e rilevato come persistano alcuni dubbi sull'operato di Lincoln nei confronti di McClellan (e se è vero che la guerra non è che la prosecuzione della politica con altri mezzi, non poteva andare diversamente: per Lincoln non c'era altra soluzione rispetto alla completa sconfitta militare del Sud e annientamento totale della Confederazione, senza alcun compromesso) mi permetto di osservare due questioni in merito all'operato di Davis:
1) Non sono persuaso che Davis, preso atto della sconfitta militare degli eserciti della Confederazione, volesse davvero intraprendere una strategia basata sull'uso della guerriglia. Un tesi sostenuta da diversi illustri studiosi (W.C. Davis, Emory Thomas e altri) ma che non trova conforto in alcun documento ufficiale o discorso pronunciato da Davis: anche il famoso proclama di Davis del 4 aprile 1865 non contiene alcuna esplicita indicazione in tal senso. Anzi.
2) Nella sostanza la strategia confederata offensivo-difensiva (ma c'è anche  chi parla di strategia difensivo-offensiva, sicché la questione resta molto dibattuta) finì con il prevalere e fu precisamente questa a condurre nella tomba la Confederazione, al di là dell'incapacità di alcuni degli ufficiali manifestatasi a Ovest. Non concordo sull'idea (ma credo che tutti coloro che hanno letto i miei interventi non si sorprenderanno) che la politica offensiva adottata da Lee abbia causato danni alla Confederazione. Solo una parte minoritaria degli storici e studiosi propugna ancora una simile tesi (di fatto, solo Connelly e Nolan - tralascio i semi-amatoriali come Bonekemper III, Gambone e qualche altro amauterish) ma a giudizio della stragrande maggioranza degli specialisti (Gallagher, Glatthaar, Krick, Roland, Harsh, Freeman, Woodworth etc etc) essa fu l'unica a produrre risultati e in alcuni momenti andò vicino a poter convincere l'Unione che una pace negoziata fosse una soluzione migliore di una serie di sconfitte sul campo con un prezzo pesantissimo da pagare. E del resto come si può ignorare il fatto che l'audace strategia offensiva di Lee se provocò numerosi caduti tra i confederati nel periodo giugno-agosto 1862 (50.000, mi permetto di osservare, è una cifra del tutto fantasiosa: 20.000 seven days, 10.000 tra groveton e 2nd manassas, danno un totale di circa 30.000) liberò Richmond da un assedio e ribaltò totalmente le sorti della guerra, demoralizzando proprio l'opinione pubblica e il nemico? Se Lincoln cambiò diversi comandanti fino a trovare quello che seppe perseguire i suoi stessi disegni (e che proveniva, vittorioso dall'Ovest, dopo aver sbaragliato un pò tutti) non fu forse merito di R.E.Lee? Come avrebbe potuto una strategia anche solo strettamente difensiva riuscire, se contemporaneamente, nell'Ovest essa finì per rivelarsi fallimentare consegnando intere armate - Isola nr. 10, Fort Donelson, Vicksburg, Port Hudson per un totale di 54.000 effettivi perduti quasi senza colpo ferire? - città, fabbriche, territori all'Unione? Anche quando Lee non produsse i risultati sperati, come a Gettysburg, alla fine il conto dei pro e contro a favore dello stesso, pendeva pesantemente a favore di un'offensiva. il Generale Henry Heth, riportando il pensiero dello stesso Lee, è illuminante: "Parlando dello scontro del 3 luglio a Gettysburg, il generale Lee disse [nel corso di una conversazione avvenuta qualche settimana più tardi a Richmond, presente il maggiore Seddon, fratello del Segretario alla guerra confederato]: Crederò sempre che se il generale Pender fosse rimasto a cavallo mezz'ora in più, avremmo occupato la posizione del nemico. Dopo la perdita di Pender, il comando della sua divisione passò a un ufficiale sconosciuto alla divisione; da qui il fallimento nel fatto che Pickett abbia ricevuto il sostegno di questa divisione. Le nostre perdite furono pesanti a Gettysburg; ma secondo me non maggiori di quelle che sarebbe stato il risultato di una serie di battaglie che sarei stato costretto a combattere se fossi rimasto in Virginia. "Il generale Lee", mi disse il maggiore Seddon , "si alzò quindi dal suo posto e con un enfati gesto aggiunse "li abbiamo fustigati a Gettysburg, e nei prossimi sei mesi si vedrà che quell'esercito sarà silenzioso come una colomba che succhia." "L'Armata del Potomac non fece alcun movimento aggressivo, salvo il fiasco noto come Mine Run, dal 3 luglio 1863, fino a quando il generale Grant attraversò il Rapidan nel maggio 1864, esattamente dieci mesi dopo." (A letter from H.Heth in SHSP, 4, pp. 154-155=

Banshee

Ciao Banshee, grazie per i complimenti.
Un saluto

Stefano

_________________
Garry Owen
Novità sul sito! - Pagina 21 465928
George Armstrong Custer
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2728
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 67
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  dan-acw Mar 16 Apr 2024 - 16:47

Banshee ha scritto:In merito all'ottima disamina dell'amico Custer e rilevato come persistano alcuni dubbi sull'operato di Lincoln nei confronti di McClellan (e se è vero che la guerra non è che la prosecuzione della politica con altri mezzi, non poteva andare diversamente: per Lincoln non c'era altra soluzione rispetto alla completa sconfitta militare del Sud e annientamento totale della Confederazione, senza alcun compromesso) mi permetto di osservare due questioni in merito all'operato di Davis:
1) Non sono persuaso che Davis, preso atto della sconfitta militare degli eserciti della Confederazione, volesse davvero intraprendere una strategia basata sull'uso della guerriglia. Un tesi sostenuta da diversi illustri studiosi (W.C. Davis, Emory Thomas e altri) ma che non trova conforto in alcun documento ufficiale o discorso pronunciato da Davis: anche il famoso proclama di Davis del 4 aprile 1865 non contiene alcuna esplicita indicazione in tal senso. Anzi.
2) Nella sostanza la strategia confederata offensivo-difensiva (ma c'è anche  chi parla di strategia difensivo-offensiva, sicché la questione resta molto dibattuta) finì con il prevalere e fu precisamente questa a condurre nella tomba la Confederazione, al di là dell'incapacità di alcuni degli ufficiali manifestatasi a Ovest. Non concordo sull'idea (ma credo che tutti coloro che hanno letto i miei interventi non si sorprenderanno) che la politica offensiva adottata da Lee abbia causato danni alla Confederazione. Solo una parte minoritaria degli storici e studiosi propugna ancora una simile tesi (di fatto, solo Connelly e Nolan - tralascio i semi-amatoriali come Bonekemper III, Gambone e qualche altro amauterish) ma a giudizio della stragrande maggioranza degli specialisti (Gallagher, Glatthaar, Krick, Roland, Harsh, Freeman, Woodworth etc etc) essa fu l'unica a produrre risultati e in alcuni momenti andò vicino a poter convincere l'Unione che una pace negoziata fosse una soluzione migliore di una serie di sconfitte sul campo con un prezzo pesantissimo da pagare. E del resto come si può ignorare il fatto che l'audace strategia offensiva di Lee se provocò numerosi caduti tra i confederati nel periodo giugno-agosto 1862 (50.000, mi permetto di osservare, è una cifra del tutto fantasiosa: 20.000 seven days, 10.000 tra groveton e 2nd manassas, danno un totale di circa 30.000) liberò Richmond da un assedio e ribaltò totalmente le sorti della guerra, demoralizzando proprio l'opinione pubblica e il nemico? Se Lincoln cambiò diversi comandanti fino a trovare quello che seppe perseguire i suoi stessi disegni (e che proveniva, vittorioso dall'Ovest, dopo aver sbaragliato un pò tutti) non fu forse merito di R.E.Lee? Come avrebbe potuto una strategia anche solo strettamente difensiva riuscire, se contemporaneamente, nell'Ovest essa finì per rivelarsi fallimentare consegnando intere armate - Isola nr. 10, Fort Donelson, Vicksburg, Port Hudson per un totale di 54.000 effettivi perduti quasi senza colpo ferire? - città, fabbriche, territori all'Unione? Anche quando Lee non produsse i risultati sperati, come a Gettysburg, alla fine il conto dei pro e contro a favore dello stesso, pendeva pesantemente a favore di un'offensiva. il Generale Henry Heth, riportando il pensiero dello stesso Lee, è illuminante: "Parlando dello scontro del 3 luglio a Gettysburg, il generale Lee disse [nel corso di una conversazione avvenuta qualche settimana più tardi a Richmond, presente il maggiore Seddon, fratello del Segretario alla guerra confederato]: Crederò sempre che se il generale Pender fosse rimasto a cavallo mezz'ora in più, avremmo occupato la posizione del nemico. Dopo la perdita di Pender, il comando della sua divisione passò a un ufficiale sconosciuto alla divisione; da qui il fallimento nel fatto che Pickett abbia ricevuto il sostegno di questa divisione. Le nostre perdite furono pesanti a Gettysburg; ma secondo me non maggiori di quelle che sarebbe stato il risultato di una serie di battaglie che sarei stato costretto a combattere se fossi rimasto in Virginia. "Il generale Lee", mi disse il maggiore Seddon , "si alzò quindi dal suo posto e con un enfati gesto aggiunse "li abbiamo fustigati a Gettysburg, e nei prossimi sei mesi si vedrà che quell'esercito sarà silenzioso come una colomba che succhia." "L'Armata del Potomac non fece alcun movimento aggressivo, salvo il fiasco noto come Mine Run, dal 3 luglio 1863, fino a quando il generale Grant attraversò il Rapidan nel maggio 1864, esattamente dieci mesi dopo." (A letter from H.Heth in SHSP, 4, pp. 154-155=

Banshee
al di là delle perdite in uomini e materiali subite dai federali (di gran lunga maggiori rispetto a quelle confederate) subite con le invasioni del Maryland e del Kentucky, ritengo che Lincoln ed il governo avessero sul serio paura delle offensive sudiste sul loro territorio.
Pensiamo ad esempio alle reazioni di Lincoln, Grant e Thomas quando Hood avanzava nel Tennessee occupato, e stiamo parlando di un'offensiva condotta da un'armata numericamente debole e con debolissime prospettive strategiche sul lungo periodo.
Il problema delle offensive dei confederati, a meno di non polverizzare le principali armate avversarie, cosa mai accaduta su entrambi i fronti, era che necessariamente dovevano finire con una ritirata. Troppi problemi logistici.
dan-acw
dan-acw
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 923
Data d'iscrizione : 18.04.12
Località : napoli

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  P.G.T. Beauregard Dom 12 Mag 2024 - 9:30

Oggi è stato pubblicato il seguente articolo sul sito web :

Il brevetto nell'esercito americano durante la guerra civile (Leggi).

E' un breve articoletto di mia realizzazione su un piccolo aspetto tecnico del conflitto. Per ulteriori informazioni visitate la pagina "Novità" sul sito web.

Ciao

_________________
Novità sul sito! - Pagina 21 Firma10
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
P.G.T. Beauregard
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 3025
Data d'iscrizione : 02.09.08

http://www.storiamilitare.altervista.org

A Benjamin F. Cheatham, George Armstrong Custer, Banshee e Generale Meade piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  George Armstrong Custer Dom 12 Mag 2024 - 11:59

Faccio i miei complimenti al ns Amministratore per il suo articolo. Lo trovo un argomento molto interessante anche perché è poco conosciuto nei particolari. Bella anche l'immagine postata del gen. Scott, mi sembra che sia ambientata a West Point.

_________________
Garry Owen
Novità sul sito! - Pagina 21 465928
George Armstrong Custer
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2728
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 67
Località : Roma

A Generale Meade piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  P.G.T. Beauregard Lun 13 Mag 2024 - 9:15

George Armstrong Custer ha scritto:Faccio i miei complimenti al ns Amministratore per il suo articolo. Lo trovo un argomento molto interessante anche perché è poco conosciuto nei particolari. Bella anche l'immagine postata del gen. Scott, mi sembra che sia ambientata a West Point.

L'immagine è una vecchia tavola di Henry A. Ogden, fa parte di una serie sulle uniformi dell'esercito americano dal 1774 al 1888 e come hai intuito è ambientata a West Point, oltre ai cadetti e il generale in capo raffigura le alte uniformi delle eccellenze dell'accademia, genio e artiglieria.

Ciao,
Matteo

_________________
Novità sul sito! - Pagina 21 Firma10
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
P.G.T. Beauregard
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 3025
Data d'iscrizione : 02.09.08

http://www.storiamilitare.altervista.org

A George Armstrong Custer piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  P.G.T. Beauregard Ven 14 Giu 2024 - 10:25

Oggi è stato pubblicato il seguente articolo sul sito web :

Robert E. Lee: dal blu al grigio. L'uniforme del generale Lee durante la guerra civile (Leggi).

E' un altro articolo realizzato da me, fa ampio uso di immagini dell'epoca e di testimonianze per cercare di rendere l'idea di quello che poteva essere l'aspetto del generale nelle varie fasi del conflitto.

Ciao

_________________
Novità sul sito! - Pagina 21 Firma10
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
P.G.T. Beauregard
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 3025
Data d'iscrizione : 02.09.08

http://www.storiamilitare.altervista.org

A Benjamin F. Cheatham, George Armstrong Custer e Generale Meade piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  George Armstrong Custer Ven 14 Giu 2024 - 11:07

Caro Matteo, stavolta, con questo articolo, hai superato te stesso e tutti noi. Lo leggerò con molta attenzione, intanto, devo dirti che l'impianto scenografico, con le immagini che hai postato, è veramente superbo!!! Very Happy

_________________
Garry Owen
Novità sul sito! - Pagina 21 465928
George Armstrong Custer
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2728
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 67
Località : Roma

A P.G.T. Beauregard piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  Benjamin F. Cheatham Ven 14 Giu 2024 - 18:58

Bell'argomento, in questo weekend me lo devo leggere!!!

Claudio

_________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
Benjamin F. Cheatham
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3585
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

A P.G.T. Beauregard e George Armstrong Custer piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  P.G.T. Beauregard Sab 15 Giu 2024 - 15:34

George Armstrong Custer ha scritto:Caro Matteo, stavolta, con questo articolo, hai superato te stesso e tutti noi. Lo leggerò con molta attenzione, intanto, devo dirti che l'impianto scenografico, con le immagini che hai postato, è veramente superbo!!! Very Happy

Grazie ma esageri. Ho cercato di renderlo il più interessante possibile, quindi anche chi non apprezza l'argomento ha almeno la possibilità di vedere tutte le immagini di Lee che furono realizzate durante la guerra in un unico posto.

Ciao
Matteo

_________________
Novità sul sito! - Pagina 21 Firma10
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
P.G.T. Beauregard
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 3025
Data d'iscrizione : 02.09.08

http://www.storiamilitare.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  Benjamin F. Cheatham Sab 15 Giu 2024 - 16:06

Finito di leggere, che dire gran bel lavoro Matteo!!!!

Da uniformologo, non ho mai creduto alla teoria dell'umiltà del Generale, oltretutto come hai scritto, osservando le uniformi degli altri generali si capisce che non era una pratica così anomala mostrare le tre stelle. L'uniforme regalata dal Maryland non fa testo, in quanto 'regalata', quindi senza specifiche da parte di Lee, l'altra  uniforme con tre stelle non fa neppure testo in quanto le altre insegne di rango sono corrette. Infine portare le tre stelle con quella centrale grande senza ghirlanda una comune variante.

Una considerazione riguarda la fusciacca. Quando anni fa cominciai a studiare l'uniforme del generale, avevo come riferimento il libro di Luraghi, che ci parlava di una sciarpa rossa. Però cercando informazioni non ho mai trovato nessun riferimento alla sua presunta fusciacca rossa, si parlava sempre e solo di sciarpa 'buff'. Ricordo che qualche anno fa chiesi anche al forum americano informazioni in proposito, ma neppure loro sono riusciti a chiarirmi il dubbio, per me la sciarpa rossa rimaneva un mistero. Grazie al tuo lavoro ora le cose sono più chiare.

Ancora complimenti cheers

Claudio

PS mi è venuto in mente (ma il libro dal quale ho letto l'informazione no Embarassed ) che lessi una descrizione dell'uniforme del generale nei primi anni (presumo 1862) con indosso l'uniforme regolamentare con colletto e paramani buff e la regolamentare insegna di grado sul colletto. Spero che qualche mio neurone si svegli e ricordi la fonte.

_________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
Benjamin F. Cheatham
Benjamin F. Cheatham
Tenente-generale
Tenente-generale

Numero di messaggi : 3585
Data d'iscrizione : 04.09.08
Località : Genova

A P.G.T. Beauregard piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  George Armstrong Custer Sab 15 Giu 2024 - 17:47

Matteo, ho letto il tuo articolo e mi è piaciuto molto. Hai fatto un un laborioso lavoro di ricerca e l'impatto delle immagini che hai messo è notevole. Penso che il tuo articolo potrà piacere anche agli appassionati della guerra civile che non siano necessariamente degli esperti su detto tema.
Ancora complimenti!

_________________
Garry Owen
Novità sul sito! - Pagina 21 465928
George Armstrong Custer
George Armstrong Custer
Moderatore - Tenente-generale
Moderatore - Tenente-generale

Numero di messaggi : 2728
Data d'iscrizione : 30.12.08
Età : 67
Località : Roma

A P.G.T. Beauregard piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  Marco Boniardi Dom 23 Giu 2024 - 0:55

George Armstrong Custer ha scritto:Ringrazio il ns Amministratore per le sue gentili parole di apprezzamento e anche per aver collazionato l'articolo con immagini molto belle.
Buongiorno Stefano Di Matteo, sono Marco Boniardi, la posso contattare in privato?
La mia email è marco.boniardi@polimi.it
Grazie
Marco

Marco Boniardi
Soldato
Soldato

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 16.12.15
Età : 59
Località : Milano

A George Armstrong Custer piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  P.G.T. Beauregard Ven 12 Lug 2024 - 9:35

Oggi è stato pubblicato il seguente articolo sul sito web :

Il treno ed il suo uso durante la guerra di secessione (Leggi).

Si tratta di un articolo a cura di Michele Angelini dedicato alle ferrovie e il loro impiego anche come arma durante la guerra civile.

Ciao

_________________
Novità sul sito! - Pagina 21 Firma10
La Guerra Civile Americana: l'epica lotta di una casa divisa
P.G.T. Beauregard
P.G.T. Beauregard
Amministratore - Generale in Capo
Amministratore - Generale in Capo

Numero di messaggi : 3025
Data d'iscrizione : 02.09.08

http://www.storiamilitare.altervista.org

A Benjamin F. Cheatham e George Armstrong Custer piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Novità sul sito! - Pagina 21 Empty Re: Novità sul sito!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 21 di 22 Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.